Attualità

Richiamo preventivo dispositivo ARTVA Ortovox S1+

Di Giancarlo Costa

Ortovox S1+

Nel corso di prove di ricerca in valanga e durante successivi controlli si è verificata in rarissimi casi una sospensione della funzione di trasmissione del localizzatore Artva Ortovox S1+. Ciò è dovuto ad un possibile guasto di un componente del dispositivo.

Per motivi precauzionali e per evitare inconvenienti ai clienti, Ortovox ha deciso deciso di avviare una campagna di richiamo per provvedere alla sostituzione del componente. Tutti i dispositivi S1+ non possono piú essere utilizzati senza la dovuta sostituzione del ...

Continua a leggere

Un morto in valanga sull'appennino toscano, salvi gli scialpinisti travolti in Valle d'Aosta

Di Giancarlo Costa

Flassin

Un bollettino preoccupante, quello odierno dei soccorsi in valanga su Alpi e Appennini.

Purtroppo in Toscana, nella zona di Corno alle Scale, l'incidente mortale ad uno scialpinista fiorentino, Cesare Poletti, travolto da una valanga, che è riuscito a dare l'allarme con il telefonino, ma non è sopravvissuto dopo il recupero, avvenuto con il soccorso a terra, visto che il maltempo ostacolava il volo degli elicottei di soccorso. Ricovrato in ospedale l'altro sciatore salvato.

Due valanghe in Valle ...

Continua a leggere

Tre morti in valanga in Francia al colle Emile Pic nel massiccio Ecrins, tra cui l'italiano Martin Pallua

Di Giancarlo Costa

Barre des Ecrins

Un gruppo di una decina di austriaci è stato travolto da una valanga sulle Alpi francesi al colle Emile Pic (quota 3484 metri) nel massiccio Ecrins. In tre hanno perso la vita, ma uno dei tre era italiano, anche se residente in Austria. Si trattava di un altoatesino della Val Pusteria, Martin Pallua 24 anni di San Lorenzo di Sebato.

La valanga ha travolto la comitiva verso le tre del pomeriggio, i soccorsi sono stati ostacolati dal forte vento che ...

Continua a leggere

Valanga durante una discesa di eliski dalle montagne di Cesana (TO), due morti tra cui la guida alpina Luca Prochet

Di Giancarlo Costa

Panorama su Terra Nera dalla Dormillouse

Tragedia sulle montagne del torinese, in Valle Thures nel comune di Cesana, durante una discesa di eliski.

La comitiva di 8 sciatori era partita all’alba da Modane e l'elicottero li aveva depositati sul Monte Terra Nera, in alta Valle Thures a quota 2900 metri. Gli sciatori si sono divisi in due gruppi per la discesa. I primi quattro, i più esperti, sono stati fatti scendere sulla costa nord. Con loro c’era la guida alpina Prochet. Gli altri ...

Continua a leggere

Muore uno scialpinista sul Monte Bertrand, nella Val Tanaro tra Cuneese e Liguria

Di Giancarlo Costa

Le montagne dell'alta Val Tanaro al confine tra Cuneese e Liguria

Uno scialpinista è precipitato in un canalone di 150 metri ed è morto, nel pomeriggio di domenica 8 marzo, sulle montagne di Briga Alta. L’incidente è avvenuto alla quota di 2.200 metri sul Monte Bertrand. La vittima era in compagnia di un altro escursionista che ha dato l’allarme. Il corpo è stato recuperato dal Soccorso Alpino che ha accompagnato a valle anche l’altro sciatore, rimasto illeso. La vittima, Giorgio Clot, originario della Val Chisone ma residente ...

Continua a leggere

Tre morti e due feriti per una valanga nel vallone del Gran San Bernardo

Di Giancarlo Costa

Vallone del Gran San Bernardo

Purtroppo un bilancio tragico per la valanga caduta oggi pomeriggio verso le 14 nel vallone del Gran San Bernardo nella zona Combe des Morts. La comitiva, partita da Bourg Saint Pierre appena oltre il tunnel in territorio svizzero, era diretta verso l'Ospizio del Colle, che offre la possibilità di pernottare. I soccorsi sono stati ostacolati dal maltempo, nebbia vento e neve, che ha colpito la zona nella giornata odierna. Comunque l'intervento del Soccorso Svizzero (l'incidente è accaduto ...

Continua a leggere

Valanga in Valgrisenche: travolti guida alpina e cliente, entrambi illesi

Di Giancarlo Costa

Valgrisenche

Un gruppo di 12 persone, composto da 2 guide alpine e 10 clienti stranieri, è stato travolto da una valanga staccatasi verso le 9,30 in Valgrisenche mentre era impegnato in una gita di eliski.

L’incidente è avvenuto sulla Rabuigne, una classica gita dell'eliski e dello scialpinismo. Secondo le fonti che hanno documentato la vicenda, per fortuna senza gravi conseguenze, durante la discesa l’ultimo cliente ha perso uno sci e poco dopo si è staccata la valanga ...

Continua a leggere

Due morti sulle montagne piemontesi: valanga a Cesana Torinese e caduta ad Alagna

Di Giancarlo Costa

Passo dei Salati, Olen, Istituto Mosso

Giornata nefasta per gli incidenti in montagna sulle Alpi piemontesi, anche se a centinaia di chilometri di distanza. La prima vittima a Cesana Torinese, nella Via Lattea, in località Sagnalonga. Lo sciatore di nazionalità francese è stato sepolto dalla valanga in prossimità della seggiovia. I suoi compagni di discesa hanno dato l'allarme, ma nonostante l'intervento degli uomini del soccorso e del 118, che lo hanno estratto, ha perso la vita.

Incidente mortale anche nel Monterosa Ski, sul versante ...

Continua a leggere

Due valanghe in Valle d'Aosta: un morto all'Arp, un ferito al Toula

Di Giancarlo Costa

La zona del Monte Bianco

Neve e vento continuano a produrre valanghe nella zona del Monte Bianco, in Valle d'Aosta. Domenica sera una valanga è scesa sulla strada della Val Ferret, senza conseguenza a parte la chiusura temporanea della strada stessa.

Oggi tre sciatori sono stati travolti da una valanga nella zona dell'Arp, nella discesa fuoripista verso La Thuile, con due illesi e un morto, di nazionalità norvegese che si chiamava Karl Johannson.

Nel primo pomeriggio una valanga si è staccata ghiacciaio del ...

Continua a leggere

Morti 6 scialpinisti nel Queyras in Francia

Di Giancarlo Costa

Le operazioni di soccorso in Queyras (foto le dauphine - monique eymard)

La settimana appena finita è stata tragica per le morti in montagna a causa delle valanghe. Sabato forse la tragedia più grande, nel Queyras, che è vicino al Monviso e confinante con le valli Po e Pellice del Piemonte.

Le vittime erano 4 uomini e 2 donne; i loro nomi, secondo quanto riportato dal quotidiano Le Dauphine, sono Alain Vincent, Guy Rondot, Jeanne David, Carol Nash-Hamilton, Bruno Girard et Jacques Chabrier.

La valanga aveva un fronte di 300 metri di ...

Continua a leggere