Scialpinismo

L’ultimo saluto dei Ragni di Lecco a Matteo Bernasconi sul Pizzo Badile

Di Giancarlo Costa

I Ragni di Lecco hanno ricordato Matteo Bernasconi (foto Ragni della Grignetta)

Nello scorso weekend i Ragni di Lecco hanno voluto salutare il socio, amico e compagno di cordata Matteo Bernasconi, tragicamente scomparso lo scorso 12 maggio in un incidente di scialpinismo.

Accolti da due meravigliose giornate nelle quali le montagne del Masino sembravano partecipare all’emozione, i Ragni di Lecco sono saliti al rifugio Gianetti, dove hanno pernottato, e da lì, domenica mattina, hanno raggiunto la cima del Pizzo Badile, per spargere le ceneri di Matteo Bernasconi

“È ...

Continua a leggere

A Champorcher ritrovato il corpo di uno scialpinista, forse è il disperso di novembre

Di Giancarlo Costa

Panorama invernale da Cimetta Rossa Champorcher

Il Soccorso alpino valdostano ha recuperato il corpo senza vita di uno scialpinista disperso nella valle di Champorcher. "Con buona probabilità - si legge in una nota - potrebbe trattarsi di Daniele Caneparo, di 55 anni, il medico neurologo di Torino che non aveva fatto rientro da una gita scialpinistica lo scorso 23 novembre, nella zona della Cimetta Rossa".
"Avevamo avviato le ricerche immediatamente dopo aver ricevuto l'allarme per il mancato rientro - spiega il direttore del Soccorso ...

Continua a leggere

Edmond Joyeusaz scende con gli sci la via Poire sul versante della Brenva del Monte Bianco

Di Giancarlo Costa

Edmond Joyeusaz scende con gli sci la via Poire sul Monte Bianco (foto edmondjoyeusaz) (1)

Superare la pandemia coronavirus con una discesa in sci mai fatta prima sul Monte Bianco può sembrare fantascienza, invece è stata la realtà di lunedì 25 maggio. Il virus purtroppo non è fantascienza e ci accompagna, dalla fine di febbraio e chissà fino a quando, con la sua triste scia di lutti, oltre che modificando il nostro stile di vita. E’ della guida alpina di Courmayeur, Edmond Joyeusaz, di 62 anni, l’inedita discesa con gli sci di una via ...

Continua a leggere

Il Soccorso Alpino e Speleologico Piemonte – CNSAS ha recuperato uno scialpinista infortunato nel vallone del Carro a Ceresole Reale

Di Giancarlo Costa

Soccorso nel vallone del Carro (foto CNSAS)

Il Soccorso Alpino e Speleologico Piemonte – CNSAS, è stato protagonista, ieri domenica 10 maggio, nel Vallone del Carro sopra Ceresole Reale (TO), del recupero di uno scialpinista con sospetta frattura a una gamba. Poiché le condizioni meteo non consentivano l'utilizzo dell'eliambulanza 118, ha operato una squadra di terra composta da 13 tecnici e un sanitario.

Come detto oggi dal Presidente del Soccorso Alpino e Speleologico piemontese Luca Giaj Arcota in un’intervista al quotidiano Repubblica, bisogna avere pazienza ...

Continua a leggere

Col Serena da Crevacol - Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura itinerario Col Serena

INIZIO ESCURSIONE: Crevacol parcheggio degli impianti (Quota 1650 metri)
ACCESSO: Per arrivare a Crevacol, prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscire ad Aosta Est, prendere la statale 27 in direzione del Traforo del Gran San Bernardo, quindi dopo Saint-Rhemy-en-Bosses e prima del viadotto che porta al tunnel, uscire a destra in direzione degli impianti di Crevacol. Parcheggiare qui, o in stagione avanzata proseguire fin sotto il viadotto che porta al tunnel e da qui iniziare l’escursione.
DISLIVELLO: 900 metri circa
TEMPO: 2h ...

Continua a leggere

Mont Blanc du Tacul – Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Mont Blanc du Tacul

INIZIO ITINERARIO: Chamonix, funivia Aiguille du Midi
ACCESSO: Per arrivare a Chamonix, autostrada A5 Aosta-Courmayeur, tunnel del Monte Bianco

DISLIVELLO: 400 metri circa
DIFFICOLTA’: OSA
PERIODO CONSIGLIATO: da Aprile a Giugno
ATTREZZATURA: da scialpinismo o snowboard-alpinismo, piccozza, ramponi e corda
INDIRIZZI UTILI: web www.meteo.fr www.st-gervais.net www.chamonix.com Refuge des Cosmiques tel: +33(0)450544016 Ufficio del turismo Chamonix tel +33(0)450530024 Soccorso: numero internazionale 112 PGHM Chamonix: +33(0)450531689 Soccorso Val d’Aosta 0165230253

DESCRIZIONE ITINERARIO Mont Blanc du Tacul

Arrivati a Chamonix, ...

Continua a leggere

Costa Ciabert da Chianale – Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Costa Ciabert da Chianale

ACCESSO: Per raggiungere la Val Varaita, si passa per la cittadina di Saluzzo. Arrivando dall’autostrada A6 Torino-Aosta, si esce a Marene, da Cuneo si percorre la statale 589, da Torino si percorre la tangenziale sud, si aggira La Loggia e si prosegue in direzione Moretta e poi Saluzzo. Da Saluzzo si prosegue oltre Verzuolo e svoltando a destra si prosegue per la strada provinciale della Val Varaita direzione Colle dell’Agnello. A Casteldelfino si prosegue diritti per Pontechianale, quindi Chianale, superare ...

Continua a leggere

ISMF e La Grande Course uniscono le proprie forze per il futuro dello scialpinismo agonistico

Di Giancarlo Costa

Pierra Menta passaggio Grand Mont (foto Torri)

La Federazione Internazionale di Sci Alpinismo (ISMF) e La Grande Course (LGC) – che organizza il circuito delle gare tradizionali di lunga distanza nell'arco alpino e sulla cordigliera pirenaica – desiderano avviare una partnership per potenziare la disciplina dello scialpinismo.

I Presidenti e le delegazioni dei comitati esecutivi dell'ISMF e LGC si sono incontrati ad Arvier, Valle d'Aosta (Italia) per confrontarsi sull'instaurazione di una più stretta collaborazione tra le due organizzazioni nel campo dello sci alpinismo.Durante la ...

Continua a leggere

Mont Rascias da Champorcher – Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Mont Rascias da Champorcher

INIZIO ESCURSIONE: Champorcher, loc. Chardonney (Quota 1425m)
ACCESSO: Per arrivare a Champorcher, uscire a Pont Saint Martin sull’autostrada A6 Torino-Aosta, quindi risalire la statale fino a Hone, dopo il forte di Bard, e alla rotonda girare a sinistra e prendere la strada che risale la valle di Champorcher fino al capoluogo, quindi continuare fino al piazzale degli impianti, in località Chardonney e parcheggiare.
DISLIVELLO: 1200 metri circa
DIFFICOLTA’: Medio Sciatore o Snowboarder Alpinista
PERIODO CONSIGLIATO: da dicembre ad Aprile
ATTREZZATURA: ...

Continua a leggere

Cima Beccher da Piamprato, Val Soana – Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Cima Beccher da Piamprato

INIZIO ESCURSIONE: da Piamprato in Val Soana (TO) quota 1550 metri
ACCESSO: Per arrivare a Piamprato, prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscire ad Ivrea e proseguire per Castellamonte, Cuorgnè, Pont Canavese. A Pont prendere le indicazioni per la Val Soana, quindi risalendo la valle arrivare a Ronco, quindi Valprato, al bivio girare a destra e arrivare alla fine della strada, cioè Piamprato.
DISLIVELLO: 100 metri circa
TEMPO: circa 4 ore per la salita
PERIODO CONSIGLIATO da Gennaio ad Aprile
ATTREZZATURA: da ...

Continua a leggere