Scialpinismo

Monte Taou Blanc dal Lago Serrù – Itinerario sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Taou Blanc dal Serru

INIZIO ESCURSIONE: Lago Serrù (quota 2275 metri)

ACCESSO: Per arrivare al Lago Serrù prendere l’autostrada Torino-Aosta, uscire ad Ivrea e proseguire per Castellamonte – Cuorgnè, oppure da Torino prendere la superstrada per Caselle, Rivarolo e Cuorgnè. Da Cuorgnè, prendere la strada per Ceresole, dopo Ceresole costeggiare il lago e salire sulla strada che porta al colle del Nivolet, passando per Chiapili di Sotto, Chiapili di Sopra, superare la sbarra di chiusura invernale e arrivare al parcheggio del lago Serrù ...

Continua a leggere

Adamello Ski Raid: l'evento 2019 sarà recuperato il 18 aprile 2020

Di Giancarlo Costa

Adamello Ski Raid (foto organizzazione)

La settima edizione dell’Adamello Ski Raid in via eccezionale si disputerà nel 2020. Il Comitato organizzatore, in accordo con il circuito La Grande Course, ha deciso di recuperare la gara annullata lo scorso aprile a seguito delle abbondanti nevicate in quota con un’edizione straordinaria programmata per sabato 18 aprile 2020.

«Si tratta – spiega il presidente dell’Adamello Ski Raid Alessandro Mottinelli – di un grande sforzo organizzativo ed economico indirizzato a tutti gli appassionati di grandi gare di ...

Continua a leggere

Sci e snowboard alpinismo a Tromso in Norvegia

Di Giancarlo Costa

Apertura sci e snowboard alpinismo a Tromso Norvegia

Una volta nella vita vale la pena andarci. Tornati da Tromso dopo una trasferta per una gara di snowboard-alpinismo, l’Arctic Splitboard Challenge con l’amico Cesare Pisoni DT della Nazionale di Snowboard, questa è la prima riflessione che si può fare dopo le escursioni sulle nevi norvegesi dell’estremo nord della Norvegia. Tromso è la capitale della regione Troms, più vicina al Polo Nord che alla capitale Oslo, dalla quale dista quasi 2 ore di volo. Città multietnica, perché ...

Continua a leggere

Becca di Nona parete nord: sci ripido con vista su Aosta

Di Giancarlo Costa

La Becca di Nona con Alessandro Letey e Yari Pellissier impegnati nella discesa della parete nord (foto fb Letey)

La Becca di Nona è la montagna degli “aostani”, gli abitanti di Aosta. La piccola regione delle grandi montagne, la Valle d’Aosta, ha molte montagne simbolo, conosciute in tutto il mondo, dal Monte Bianco, al Cervino, al Monte Rosa, ma il capoluogo Aosta ha una vista privilegiata sulla Becca di Nona (quota 3142m). Questa montagna si vede dal centro di Aosta, da piazza Chanoux, quando si va a far shopping nel centro storico, o quando si parte per la ...

Continua a leggere

Colle dei Becchi e Blanc Giuir, Valle di Piantonetto – Itinerario sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Colle dei Becchi Blanc Giuir Piantonetto

INIZIO ESCURSIONE: Diga del Telessio, vallone di Piantonetto (quota 1900 metri)

ACCESSO: Per arrivare alla diga del Telessio prendere l’autostrada Torino-Aosta, uscire ad Ivrea e proseguire per Castellamonte – Cuorgnè, oppure da Torino prendere la superstrada per Caselle, Rivarolo e Cuorgnè. Da Cuorgnè, prendere la strada che risale la valle dell’Orco, superare Locana, continuare fino a Rosone, frazione di Locana, quindi prendere la strada sulla destra, molto ripida, per risalire fino alla diga del Telessio, o dove la ...

Continua a leggere

Monte Bassura da Villaggio Primavera in Valle Stura - Itinerario sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura itinerario Bassura in Valle Stura

INIZIO ESCURSIONE: Da Villagio Primavera (Quota 1500m), frazione di Argentera in Valle Stura (CN)
ACCESSO: Per arrivare a Villaggio Primavera in Valle Stura, prendere l’autostrada Torino-Savona e uscire per Cuneo, quindi seguire le indicazioni per Cuneo e successivamente a Borgo San Dalmazzo per Valle Stura, Colle della Maddalena, Francia confine di stato. Risalire la Valle Stura, oltrepassare Pontebernardo e prima di Bersezio, su di un rettilineo in prossimità di alcune case, c’è l’indicazione Villaggio Primavera, parcheggiare ed ...

Continua a leggere

A L’Aquila le premiazioni finali dello Skialpdeiparchi vinto da Carlo Colaianni e Raffaella Tempesta

Di Igor Antonelli

Skialpdeiparchi podio maschile finale 2019 (foto Live Your Mountain)

Venerdì 10 Maggio si sono svolte all’Aquila, le premiazioni finali dello SKIALPDEIPARCHI 2019 che ha visto complessivamente lo svolgersi di 8 manifestazioni (5 classiche, 1 gara a coppie e 2 notturne).
Il capoluogo Abruzzese è il riferimento del centro Italia nella crescente pratica dello Sci Alpinismo, ospitando la sua provincia il 90% delle manifestazioni.

Alla serata hanno partecipato atleti, organizzatori e sponsor dell’edizione 2019 in una cena di passaggio stagionale che è stato un momento per dare ...

Continua a leggere

Ciarforon parete ovest da Pont Valsavarenche – Itinerari sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

01 Apertura Itinerario Ciarforon parete ovest

INIZIO ESCURSIONE: Pont Valsavarenche (1960 m)
ACCESSO: Per arrivare a Pont Valsavarenche, prendere l’autostrada Torino-Aosta, uscire ad Aosta o Villeneuve, risalire la statale fino a Villeneuve, quindi attraversare un ponte e dal centro di Villeneuve continuare a risalire la valle fino al bivio con la Val di Rhemes, prendere per la Valsavarenche e continuare fino al termine della strada dove si trova un parcheggio.
DISLIVELLO: 1682 m (772 m al Rifugio Vittorio Emanuele II)
DIFFICOLTA’: II / 4.3 / E3 ...

Continua a leggere

XXII Mezzalama: rivincono gli alpini Antonioli, Boscacci, Eydallin

Di Emanuele Zangarini

Podio maschile

Per i quattromila vietati dal maltempo, forte aumento del dislivello

Un Mezzalama durissimo per il freddo polare, il vento micidiale e la visibilità ridotta dalla nebbia e dal nevischio che hanno sferzato gli scialpinisti in corsa e lo staff di guide alpine e volontari schierati sui ghiacciai del Monte Rosa. Certamente questa XXII è stata l’edizione più difficile di quelle moderne che ricordi lo staff diretto da Adriano Favre, svoltesi ogni due anni dal 1997 da Breuil-Cervinia a ...

Continua a leggere

Mezzalama XXII apre con il Mezzalama Jeunes

Di Emanuele Zangarini

Mezzalama Jeunes XXII. Fonte: organizzazione.

Il Mezzalama Jeunes, sulle nevi di Gressoney-La-Trinité, apre il programma del XXII Trofeo Mezzalama. Fabien e Sebastien Guichardaz vincono la categoria Junior, mentre Filippo Bernardi e Emanuele Balmas sono i vincitori tra i cadetti. Tra le Junior vittoria per Beatrice Bastrentaz e Amalia Laurent. Tra le cadette primo posto per Noemi Junod e Elisa Tron.

Sabato mattina sulle nevi del Monterosa Ski sopra Gressoney-La-Trinité è andata in scena la terza edizione del Mezzalama Jeunes, gara riservata alle categorie Junior ...

Continua a leggere