Scialpinismo

Punta Verzel da Castelnuovo Nigra (TO) - Itinerari Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Punta Verzel

INIZIO ESCURSIONE: Castelnuovo Nigra - Cappella della Visitazione (quota 1050m circa)

ACCESSO: Per arrivare a Santa Elisabetta, prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscire ad Ivrea e proseguire per Castellamonte – Cuorgnè. A Castellamonte prendere la direzione di Castelnuovo Nigra, arrivai in paese salire per la strada che porta a Cappella Visitazione. Arrivati alla Cappella Visitazione, se la strada è pulita dalla neve, proseguire fino allo slargo dell’acquedotto, circa 1,5 km più su, parcheggiare ed iniziare l’escursione.
DISLIVELLO: 1300 ...

Continua a leggere

Damiano Lenzi entra nel team Dynafit

Di Giancarlo Costa

Damiano Lenzi entra nel team Dynafit (foto Russolo

Il team Dynafit si arricchisce di un nuovo leopardo delle nevi: Damiano Lenzi, campione del mondo in carica di scialpinismo, gareggerà il prossimo inverno con l’attrezzatura del marchio. Confermata nel team anche Alba De Silvestro, reduce da una stagione di successi sportivi sulla neve. Per loro l’estate sarà all’insegna dell’allenamento powered by DYNAFIT.

“Realizzato dagli atleti per gli atleti” il claim con cui DYNAFIT si presenta ai propri consumatori, un motto che spiega meglio di ...

Continua a leggere

Discesa integrale del Cervino di Edmond Joyeusaz

Di Giancarlo Costa

Discesa integrale del Cervino di Edmond Joyeusaz (foto fb Joyeusaz)

E’ l’impresa dell’anno per quel che riguarda lo scialpinismo ripido/estremo, la discesa integrale del Cervino dalla punta, realizzato da Edmond Joyeusaz, Guida Alpina di Courmayeur, con un passato di nazionale di sci oltre che di allenatore. Non nuovo a questo genere di exploit, è già riuscito a scendere un ottomila con gli sci lo Shisha Pangma, oltre a numerose pareti sulle Alpi, dal massiccio del Monte Bianco al Gran Combin

Questo il suo racconto tratto dal ...

Continua a leggere

Discesa con gli sci per Cala Cimenti dal Laila Peak

Di Giancarlo Costa

Discesa dal Laila Peak (foto cala cimenti cmenexperience)

Vetta per Cala Cimenti sul Laila Peak (quota 6096m) e discesa integrale con gli sci assieme al suo compagno di spedizione lo svizzero Matthias Koenig. Montagna pakistana, caratteristica per la sua forma perfetta e un pendio a 55°, quest’anno è stata al cento non solo della spedizione di Carlalberto “Cala” Cimenti, ma anche di una spedizione di 3 francesi che qualche giorno prima è riuscita a salire e scendere con gli sci.

Dopo aver salite e sceso con ...

Continua a leggere

Mont Velan da Glacier (Ollomont AO) – Itinerario sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Mont Velan da Glacier

INIZIO ESCURSIONE: Glacier (Ollomont AO) quota 1560 metri
ACCESSO: Per arrivare a Glacier, prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscire ad Aosta Est, prendere la statale 27 in direzione del Traforo del Gran San Bernardo, quindi a Gignod prendere la strada per la Valpelline. Oltrepassare Valpelline, arrivati al bivio tra Bionaz e Ollomont, prendere per Ollomont, continuare oltre il paese e arrivare a fine strada, dove si trova un ampio parcheggio e la frazione di Glacier.
DISLIVELLO: 2170 metri circa
DIFFICOLTA ...

Continua a leggere

Incidente mortale sulla Grivola in Valle d’Aosta

Di Giancarlo Costa

Grivola e Gran Nomenon

Incidente mortale in Valle d’Aosta durante una gita di scialpinismo. Uno scialpinista, Roberto Caminada, di Como, è morto a seguito di una caduta mentre scendeva con gli sci dalla Grivola (Quota 3969m), montagna della valle di Cogne.
L'incidente si è verificato a circa 3000 metri di quota. Lo sfortunato scialpinista era in compagnia della figlia, che ha dato l’allarme.
Sul posto è intervenuto il Soccorso alpino valdostano con l'elicottero per il recupero della salma, oltre alla ...

Continua a leggere

Richiamo precauzionale del dispositivo ARTVA Ortovox 3+ con versione di software 2.1

Di Giancarlo Costa

Richiamo ARTVA Ortovox 3+ con versione di software 2.1

L’iniziativa di Ortovox è dovuta alle segnalazioni dei Partner Safety Academy che hanno fatto
notare che nel dispositivo A.R.T.VA Ortovox 3+ con la versione di software 2.1 in situazioni molto rare si può verificare un disturbo temporaneo della funzione di trasmissione. Ciò può comportare un prolungamento del processo di ricerca. Il motivo di questo disturbo è da ricercare in un errore di software.

Ortovox non è a conoscenza di alcun incidente che avrebbe potuto ...

Continua a leggere

Le premiazioni finali dello Skialpdeiparchi – La Sportiva – SkiTrab 2018

Di Igor Antonelli

Podio finale femminile  Skialpdeiparchi 2018 (foto liveyourmountain)

Sabato 12 Maggio si sono svolte a Cavalletto d’Ocre - L’Aquila presso il Ristorante La Radice, le premiazioni finali dello SKIALPDEIPARCHI – LA SPORTIVA – SKITRAB 2018 che ha visto complessivamente lo svolgersi di 10 manifestazioni (5 classiche, 1 gara a coppie e 4 notturne).
Alla serata hanno partecipato atleti, organizzatori e sponsor dell’edizione 2018 in una cena di commiato stagionale che è stato un momento per dare un arrivederci a tutti gli amici dello skialpdeiparchi, che così come i ...

Continua a leggere

Festa degli atleti olimpici del Centro Sportivo Esercito, il comandante Marco Mosso lascia dopo vent’anni

Di Giancarlo Costa

Festa per il colonnello Marco Mosso ed i medagliati Olimpici (foto fisi jeantet)

Si è tenuta venerdi 4 Maggio la giornata dedicata alla festa degli atleti del Centro Sportivo Esercito presso l’Hangar Elicotteri della Base Logistica di Pollein (AO). In questa giornata primaverile, a cavallo tra la conclusione di un importante quadriennio olimpico, e l’inizio di una nuova stagione, sono stati premiati gli atleti che hanno ottenuto piazzamenti di rilievo durante il passato inverno.
Ben 60 gli atleti premiati, a partire dal circuito di Coppa Europa, Coppa del Mondo, vincitori di ...

Continua a leggere

Maschera Cairn, lenti per tutte le condizioni di visibilità

Di Giancarlo Costa

Maschera Cairn (6)

Vedere dove si va in montagna è fondamentale, soprattutto quando scendendo con sci e/o snowboard si toccano velocità superiori ai 50 km/h. Il bianco della neve in una giornata di sole e cielo azzurro sono il top delle condizioni, ma spesso ci si trova a scendere tra nebbia, nevischio, in quelle condizioni definite di “whiteout”, in cui non si riesce più a distinguere la neve dal cielo, dalle nuvole e dalla nebbia.
Cairn ha studiato una maschera adatta ...

Continua a leggere