Scialpinismo

Rocciamelone invernale da Mompantero – Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Rocciamelone invernale

INIZIO ESCURSIONE: Mompantero, strada verso La Riposa (Quota 1500 metri circa)
ACCESSO: Per arrivare a Mompantero, prendere l’autostrada Torino-Frejus, uscire a Susa, quindi prima del centro di Susa svoltare a destra direzione Mompantero, quindi prendere la strada che sale in direzione La Riposa – Rocciamelone. Proseguire fin dove la strada è pulita dalla neve, facendo attenzione a tratti ghiacciati, parcheggiare ove possibile fare manovra e iniziare la salita.
DISLIVELLO: 2000 metri circa
DIFFICOLTA: OSA, finale con difficoltà: 5.2 / ...

Continua a leggere

Tragedia sul Monte Frisson: in una caduta muore una scialpinista

Di Giancarlo Costa

Valle Vermenagna

Caduta mortale per una scialpinista cuneese in Valle Vermenagna in provincia di Cuneo. La donna, Romina Giuliano, era partita da Limonetto, frazione di Limone Piemonte, con una comitiva di amici per l’ascensione del Monte Frisson (quota 2637m) che prevede la salita con sci e pelli di foca e un tratto finale con ramponi e piccozza. Nell’ultima parte della salita la scialpinista è caduta precipitando verso valle per oltre 300 metri, cadendo da un salto di rocce che è stato ...

Continua a leggere

Robert Antonioli e Alba De Silvestro terzi nella Sprint di Berchtesgaden

Di Giancarlo Costa

Robert Antonioli terzo nella Sprint di Berchtesgaden (foto skimo stats)

L'Italia dello scialpinismo conquista altri 2 podi nelle sprint che hanno chiuso l'intensa tre giorni di Berchtesgaden in Germania. Il campione del mondo Robert Antonioli, sempre attardato nelle due prove di venerdì e sabato, è riuscito a piazzare la zampata nella gara odierna, chiudendo in terza posizione alle spalle degli svizzeri Iwan Arnold e Arno Lietha. Per il 28enne di Sondalo arrivano 60 punti molto utili in ottica classifica generale, dove resta saldamente in vetta a quota 488 davanti ...

Continua a leggere

Magnini, Eydallin, Maguet tripletta Italia nell’Individuale di Berchtesgaden, Alba De Silvestro prima donna

Di Giancarlo Costa

Podio maschile Individuale  Berchtesgaden (foto skimo stats)

Ancora una prova maiuscola per la Nazionale italiana di scialpinismo, nella tappa di Coppa del mondo di Berchtesgaden in Germania. Gli azzurri riempono il podio della gara senior maschile, grazie alla vittoria di Davide Magnini, che si aggiudica anche la classifica Espoir, al secondo posto di Matteo Eydallin e al terzo posto di Nadir Maguet. Seguono Michele Boscacci 4° e Robert Antonioli 7°.

Alba De Silvestro risponde presente fra le senior femminili e vince l'Individuale davanti alla svizzera ...

Continua a leggere

Gli svizzeri dominano il Vertical di Berchtesgaden, terzi Davide Magnini e Alba De Silvestro

Di Giancarlo Costa

Podio femminile  Vertical di Berchtesgaden (foto ismf)

La Svizzera allenata da Oscar Angeloni, domina le Vertical race che hanno aperto la tre giorni di gare di Cdm a Berchtesgaden, in Germania. La squadra elvetica infatti, si è presa i due gradini più alti del podio sia nella categoria maschile che in quella femminile. Tra gli uomini Werner Marti e Remi Bonnet hanno anticipato tutti, compreso l'azzurro Davide Magnini, terzo e in vetta alla classifica dedicata agli espoir. Solo ottavo Robert Antonioli: il campione in carica è finito ...

Continua a leggere

SkiAlp3 Presolana valida per la Coppa Italia a Oberbacher/Boffelli e Compagnoni

Di Giancarlo Costa

Skialp3 Presolana (foto Marco Pendezza)

Si è disputata alla Presolana la "SkiAlp3 Presolana - Memorial Angelo Castelletti", valida come tappa di Coppa Italia, che ha registrato il successo a pari merito di Alex Oberbacher e William Boffelli davanti al norvegese Hans Inge Klette in campo maschile e di Giulia Compagnoni fra le donne su Katia Tomatis e Bianca Balzarini.

La gara degli uomini ha visto nei primi chilometri Fabio Pasini nel ruolo di protagonista, soppiantato sulle rampe del Pizzo di Petto da ...

Continua a leggere

Champorcher: il Memorial Giuseppe Gontier a Fabien Guichardaz e Gloriana Pellissier

Di Giancarlo Costa

Apertura Memorial Gontier Champorcher (2)

Si è disputato mercoledì sera 5 febbraio a Champorcher il Memorial Giuseppe Gontier, 15ma edizione di una gara in ricordo di Giuseppe Gontier, personaggio simbolo della valle di Champorcher, affermatosi nello sci di fondo nazionale come skiman di Stefania Belmondo.
Questa gara fa parte del circuito Tour Ski Alp, gare notturne di scialpinismo tra Valle d’Aosta e Piemonte.
Il percorso prevedeva una salita dal piazzale delle funivie fino alla cima della seggiovia bassa, per circa 700 metri di dislivello, ...

Continua a leggere

Sulle Alpi del Monregalese nasce la Mondolè Cup: la notturna Mondolè Skimarathon e la Mondolè Ski Raid

Di Giancarlo Costa

Mondolè Cup

Le montagne del Monregalese si apprestano ad accogliere due spettacolari competizioni di Ski Alp organizzate dallo Sci Club Tre Rifugi: la notturna Mondolè Skimarathon e la Mondolè Ski Raid.
Il 22 febbraio e l’8 marzo gli occhi di sportivi e non solo, saranno puntati verso quella cima delle Alpi Liguri dove si avventurano, in un crescendo costante, atleti affermati, appassionati della neve e del fuori pista, semplici escursionisti e sciatori provetti.
Sempre più intensamente le stazioni sciistiche di Artesina ...

Continua a leggere

Karpos presenta la collezione Pierra Menta 2020

Di Giancarlo Costa

Karpos sponsor della Pierra Menta

Partecipare alla Pierra Menta è il sogno di ogni scialpinista, come il Tour de France per un ciclista. Gareggiare sui pendii stracolmi di neve della Savoia, tra due ali di folla che tifa i primi come gli ultimi, dove arrivare in fondo ai 10000 metri di dislivello in 4 giorni è già questo un successo.

Lo scorso anno, per Karpos, è stato il primo anno ad Arèche Beaufort come partner di Pierra Menta ed è stato indimenticabile! Per ...

Continua a leggere

A Davos con gli sci: la protesta contro il World Economic Forum e il cambiamento climatico

Di Giancarlo Costa

I protagonisti del viaggio a Davos Montagnani Dondi Tosi Fontana (foto Luca Fontana)

“Questo giro lo abbiamo potuto fare non grazie ma per colpa del cambiamento climatico” – ci dice Marco Tosi, Guida Alpina e uno dei 4 componenti la piccola spedizione contro il grande problema del Cambiamento Climatico. Dalla stazione di Busto Arsizio a Davos, in Svizzera, dove i potenti capi di del mondo economico e politico si sono riuniti a gennaio per il World Economic Forum, per portare una voce di protesta contro il greenwashing e la crisi climatica e ...

Continua a leggere