Scialpinismo

Le premiazioni finali dello Skialpdeiparchi – La Sportiva – SkiTrab 2018

Di Igor Antonelli

Podio finale femminile  Skialpdeiparchi 2018 (foto liveyourmountain)

Sabato 12 Maggio si sono svolte a Cavalletto d’Ocre - L’Aquila presso il Ristorante La Radice, le premiazioni finali dello SKIALPDEIPARCHI – LA SPORTIVA – SKITRAB 2018 che ha visto complessivamente lo svolgersi di 10 manifestazioni (5 classiche, 1 gara a coppie e 4 notturne).
Alla serata hanno partecipato atleti, organizzatori e sponsor dell’edizione 2018 in una cena di commiato stagionale che è stato un momento per dare un arrivederci a tutti gli amici dello skialpdeiparchi, che così come i ...

Continua a leggere

Festa degli atleti olimpici del Centro Sportivo Esercito, il comandante Marco Mosso lascia dopo vent’anni

Di Giancarlo Costa

Festa per il colonnello Marco Mosso ed i medagliati Olimpici (foto fisi jeantet)

Si è tenuta venerdi 4 Maggio la giornata dedicata alla festa degli atleti del Centro Sportivo Esercito presso l’Hangar Elicotteri della Base Logistica di Pollein (AO). In questa giornata primaverile, a cavallo tra la conclusione di un importante quadriennio olimpico, e l’inizio di una nuova stagione, sono stati premiati gli atleti che hanno ottenuto piazzamenti di rilievo durante il passato inverno.
Ben 60 gli atleti premiati, a partire dal circuito di Coppa Europa, Coppa del Mondo, vincitori di ...

Continua a leggere

Maschera Cairn, lenti per tutte le condizioni di visibilità

Di Giancarlo Costa

Maschera Cairn (6)

Vedere dove si va in montagna è fondamentale, soprattutto quando scendendo con sci e/o snowboard si toccano velocità superiori ai 50 km/h. Il bianco della neve in una giornata di sole e cielo azzurro sono il top delle condizioni, ma spesso ci si trova a scendere tra nebbia, nevischio, in quelle condizioni definite di “whiteout”, in cui non si riesce più a distinguere la neve dal cielo, dalle nuvole e dalla nebbia.
Cairn ha studiato una maschera adatta ...

Continua a leggere

Fotogallery Tour du Grand Paradis 2018

Di Giancarlo Costa

Apertura Fotogallery Tour du Grand Paradis (11)

Abbiamo raccontato l’ottava edizione del Tour du Grand Paradis – Trofeo Renato Chabod. Parole spese in omaggio alla passione per queste montagne e per lo scialpinismo, passione forte e viva negli organizzatori che si spendono per far conoscere la loro Valsavarenche a chi viene da altre valli, dalle città e da altre nazioni, sempre più numerose. Ma più forti delle parole sono le immagini, che raccontano cos’è stato questo Tour du Grand Paradis 2018. Ecco a voi la Fotogallery ...

Continua a leggere

Annullato il Willy Jervis Spring Triathlon in Val Pellice

Di Giancarlo Costa

La salita al Selliere (foto d'archivio organizzazione)

Gli organizzatori del Willy Jervis Spring Triathlon hanno comunicato l’annullamento della gara stessa, gara di MTB, corsa e scialpinismo in Val Pellice con partenza da Villanova (1220 mt) in MTB fino al Rif. Jervis (1734 mt.) al Prà, seguita dalla corsa che portava fino all'esordio della neve poco dopo Partia d'A Mount, per poi salire con sci e pelli di foca al Colle Selliere (2850 mt) dove era posto il traguardo.

Questo il loro comunicato su ...

Continua a leggere

Tresenta (3609m) da Pont Valsavarenche – Itinerari sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura itinerario  Tresenta

INIZIO ESCURSIONE: Pont Valsavarenche (1960 m)
ACCESSO: Per arrivare a Pont Valsavarenche, prendere l’autostrada Torino-Aosta, uscire ad Aosta o Villeneuve, risalire la statale fino a Villeneuve, quindi attraversare un ponte e dal centro di Villeneuve continuare a risalire la valle fino al bivio con la Val di Rhemes, prendere per la Valsavarenche e continuare fino al termine della strada dove si trova un parcheggio.
DISLIVELLO: 1649 m (772 m al Rifugio Vittorio Emanuele II)
DIFFICOLTA’: BSA (Buoni sciatori e ...

Continua a leggere

Incidente sull’Antelao due morti nel canale Oppel

Di Giancarlo Costa

Canale Oppel Antelao (foto dolomitesadventure)

Ancora un incidente in montagna in questo ponte di vacanze primaverili funestato però da troppi incidenti mortali in montagna. Questa volta è successo sulle Dolomiti, nel canale Oppel dell’Antelao sulle Alpi Bellunesi.
Due giovani scialpinisti lo stavano risalendo quando sono scivolati e precipitati per centinaia di metri. Appartenevano entrambi al Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi, si chiamavano Enrico Frescura e Alessandro Marengon. L’allarme è stato dato da altri alpinisti che stavano risalendo il canale, il soccorso alpino ha purtroppo ...

Continua a leggere

Domenica di gravi incidenti sulle montagne svizzere

Di Giancarlo Costa

Cartina

Un gruppo di 14 scialpinisti di nazionalità italiana, francese e tedesca stava compiendo la traversata Chamonix-Zermatt, quando è stato sorpreso dal maltempo mentre cercavano di raggiungere il rifugio Vignettes a 3157 metri di quota fra la Pigne d'Arolla e il Monte Collon.
Sono stati trovati dopo una giornata di ricerche dal Soccorso Alpino Svizzero. Quattro le vittime, di una è Marco Castiglioni, guida alpina italiana che si era trsferito in Svizzera. Altri 5 alpinisti sono in condizioni di grave ...

Continua a leggere

Tour du Grand Paradis – Trofeo Renato Chabod: vincono gli spagnoli Cardona-Pinsach e le francesi Bonnel-Mollard

Di Giancarlo Costa

Tour du Grand Paradis Trofeo Renato Chabod (foto Courthoud)

Si è disputata oggi in Valsavarenche l’8a edizione del Tour du Grand Paradis – Trofeo Renato Chabod, gara internazionale di scialpinismo a coppie. Il maltempo ha provato a rovinare quella che è una festa dello scialpinismo nonché ultima gara della lunga stagione dello scialpinismo agonistico, l’alta pressione degli ultimi dieci giorni ha ceduto il passo a una perturbazione, con nebbia alla partenza e vento freddo in quota, per cui l’organizzazione, coordinata dalle Guide Alpine Ilvo Martin e Paolo ...

Continua a leggere

Ötzi Alpin Marathon in Val Senales

Di Giancarlo Costa

Christian Hoffmann vincitore della Ötzi Alpin Marathon Foto newspower)

Si è disputata sabato 28 aprile la Ötzi Alpin Marathon a Naturno (BZ) fino a quota 3212 metri sul ghiacciaio della Val Senales. Un triathlon atipico, diverso da tutte le altre gare e capace di raccogliere un buon numero di appassionati, pronti a competere in singolo o in staffetta nelle frazioni di mountain bike, corsa e scialpinismo, per un totale di 42.2 chilometri e 3266 metri di dislivello sino a giungere nei pressi dell’Hotel più elevato d’Europa ...

Continua a leggere