Scialpinismo

Boscacci-Eydallin vincono la seconda tappa della Transcavallo, tra le donne conferma di De Silvestro-Veronese

Di Giancarlo Costa

Boscacci e Eydallin vincono la seconda tappa della Transcavallo (foto Luca Facco)

La seconda tappa della Transcavallo è andata a Michele Boscacci e Matteo Eydallin, queste prime due tappe della Transcavallo hanno evidenziato la natura del vero scialpinista: l’adattamento.
Purtroppo le precipitazioni nevose del 2020 non hanno permesso agli organizzatori, coordinati da Vittorio Romor e Diego Svalduz, di mantenere i percorsi originali. In ogni caso il percorso della seconda tappa con 1440 metri di dislivello positivo diluito in quattro salite è piaciuto a tutte le squadre anche se in alcuni tratti la ...

Continua a leggere

Robert Antonioli e Giulia Compagnoni vincono l’ EPIC Ski Tour Trofeo Fiou in Valle d’Aosta

Di Giancarlo Costa

Robert Antonioli vincitore Epic Ski Tour Trofeo Fiou (foto Newspower)

Robert Antonioli e Giulia Compagnoni protagonisti assoluti della seconda tappa di EPIC Ski Tour, andata in scena questa mattina sulle nevi di Flassin in Valle d'Aosta e intitolata ‘Trofeo Fiou’ in memoria degli indimenticati fratelli Fiou. I due portacolori del Centro Sportivo Esercito, infatti, hanno conquistato l'ennesima vittoria di un'esaltante stagione, arrivando in solitaria sul traguardo di Saint-Oyen al termine di una gara condotta in testa fin dai primi chilometri, continuando così ad iscrivere campioni del mondo nell'albo ...

Continua a leggere

Alba De Silvestro e Ilaria Veronese vincono la prima tappa della Transcavallo, al maschile gli austriaci Holf e Hermann

Di Giancarlo Costa

Partenza tappa 1 Transcavallo (foto Luca Facco) (1)

Sulle nevi di Piancavallo la prima tappa della 37^ Transcavallo si tinge dei colori austriaci di Armin Holf e Jakob Hermann, in seconda posizione i due atleti del Centro Sportivo Esercito, Michele Boscacci e Matteo Eydallin. Il podio è completato dal Team Crazy di Nicolò Canclini e Federico Nicolini. La coppia vincitrice ha fermato il cronometro in 44’28’’ mentre gli azzurri accusano solo 10’’ di ritardo. Canclini-Nicolini sono terzi con il tempo 45’50’’.

Nella gara femminile vittoria per ...

Continua a leggere

Domani si disputa l’EPIC Ski Tour Trofeo Fiou a Saint Rhèmy en Bosses

Di Giancarlo Costa

Giulia Compagnoni vincitrice della prima tappa dell'Epic Ski Tour (foto newspower)

EPIC Ski Tour Trofeo Fiou è all’orizzonte, pensato per far divertire gli skialpers alle prime armi ma amatissimo anche dai campioni, e così a competere nella prova di domani in Valle d’Aosta ci saranno il campione del mondo, campione italiano e vincitore della Coppa del Mondo 2019 e 2017 Robert Antonioli, la new entry Léna Bonnel, campionessa del mondo espoir 2019, Nadir Maguet, reduce da uno scoppiettante podio in Coppa del Mondo, il primo per lui in una individual race, ...

Continua a leggere

PhotoAlpArvier 2020, Millet Tour du Rutor Extreme 2020

Di Giancarlo Costa

Photoalparvier Tour Du Rutor Etreme 2020

Lo Sci Club Corrado Gex organizza il Concorso Fotografico PhotoAlpArvier 2020, finalizzato alla valorizzazione e alla promozione del Millet Tour du Rutor Extreme 2020, la gara internazionale di scialpinismo, a cadenza biennale che si svolge tra i comprensori di Arvier, La Thuile e Valtournanche.

Per chi è un appassionato di scialpinismo e ha una forte passione per la fotografia allora PhotoAlpArvier2020 è il concorso fotografico adatto.

La partecipazione al concorso è subordinata all’iscrizione che dovrà̀ essere ...

Continua a leggere

Incidente mortale per uno scialpinista sul Nuvolau nelle Dolomiti bellunesi

Di Giancarlo Costa

Nuvolau (foto wikipedia)

Incidente mortale mercoledì 12 febbraio, per uno scialpinista che ha perso la vita precipitando sul Nuvolau, gruppo montuoso delle Dolomiti bellunesi tra Cortina d’Ampezzo e San Vito di Cadore.
La vittima è Giovanni Gatti, 75 anni originario di Venezia, stava salendo verso il rifugio Nuvolau insieme a due compagni. Secondo le ricostruzioni, uno dei due amici lo precedeva, l’altro era rimasto indietro. Quando quest’ultimo ha raggiunto il primo, si sono resi conto dell’assenza di Gatti. Tornando indietro lungo ...

Continua a leggere

Transcavallo: tutto pronto per la gara a tappe di Piancavallo

Di Giancarlo Costa

Matteo Eydallin atteso protagonista della Transcavallo (foto Selvatico)

Mancano poche ore alla partenza della prima tappa, saranno tre le prove in programma, della 37^ edizione della Transcavallo gara di scialpinismo a squadre che si disputerà dal 14 al 16 febbraio tra le montagne venete dell’Alpago e quelle friulane di Piancavallo.
Le scarse precipitazioni nevose di questo inizio 2020 non hanno permesso al Comitato Organizzatore di mantenere il progetto originale con l’andata e ritorno da Tambre verso Piancavallo. Venerdì pomeriggio il quartier generale, inizialmente previsto a Tambre, si ...

Continua a leggere

Skialpdeiparchi: Carlo Colaianni e Raffaella Tempesta vincono il Magnola Snow Vertical

Di Igor Antonelli

Podio maschile Magnola Snow Vertical (foto photocorner)

Il 2020 molto probabilmente sarà ricordato come l’anno senza inverno, ciò non accadeva da oltre trent’anni, e lo Skialpdeiparchi è stato completamente fermo fino allo scorso weekend dove Sabato 08 febbraio è andata in scena, su neve artificiale, la settima edizione del Magnola Snow Vertical secondo memorial Massimiliano Bartolotti , l’imprenditore proprietario della stazione sciistica di Ovindoli Monte Magnola prematuramente scomparso nell’estate 2018.
Notte di luna piena, e tanta voglia di far festa per gli appassionati che si sono ritrovati ...

Continua a leggere

Rocciamelone invernale da Mompantero – Itinerario Sci e Snowboard Alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Rocciamelone invernale

INIZIO ESCURSIONE: Mompantero, strada verso La Riposa (Quota 1500 metri circa)
ACCESSO: Per arrivare a Mompantero, prendere l’autostrada Torino-Frejus, uscire a Susa, quindi prima del centro di Susa svoltare a destra direzione Mompantero, quindi prendere la strada che sale in direzione La Riposa – Rocciamelone. Proseguire fin dove la strada è pulita dalla neve, facendo attenzione a tratti ghiacciati, parcheggiare ove possibile fare manovra e iniziare la salita.
DISLIVELLO: 2000 metri circa
DIFFICOLTA: OSA, finale con difficoltà: 5.2 / ...

Continua a leggere

Tragedia sul Monte Frisson: in una caduta muore una scialpinista

Di Giancarlo Costa

Valle Vermenagna

Caduta mortale per una scialpinista cuneese in Valle Vermenagna in provincia di Cuneo. La donna, Romina Giuliano, era partita da Limonetto, frazione di Limone Piemonte, con una comitiva di amici per l’ascensione del Monte Frisson (quota 2637m) che prevede la salita con sci e pelli di foca e un tratto finale con ramponi e piccozza. Nell’ultima parte della salita la scialpinista è caduta precipitando verso valle per oltre 300 metri, cadendo da un salto di rocce che è stato ...

Continua a leggere