Scialpinismo

Val Tartano Skialp: Antonioli - Maguet e Martini - Veronese Campioni Italiani scialpinismo a squadre

Di Giancarlo Costa

Robert Antonioli e Nadir Maguet campioni italiani scailpinismo (foto fb Antonioli)

Vittoria di Robert Antonioli e Nadir Maguet nella Val Tartano SkiAlp (disputato a Madesimo per problemi di innevamento) che ha assegnato i titoli italiani a squadre su un percorso della lunghezza di 11 chilometri e 1200 metri di dislivello positivo con tre salite e tre discese. I due portacolori del Centro Sportivo Esercito hanno terminato il percorso con il tempo di 1h10’25”, precedendo sul traguardo Nicolò Canclini e Matteo Sostizzo (Cs Carabinieri) di 2’44” e Claudio Muller e Andrea Olivari ...

Continua a leggere

Matteo Eydallin e Michele Boscacci trionfano alla Pierra Menta, Katia Tomatis e Martina Valmassoi seconde donne

Di Giancarlo Costa

Eydallin e Boscacci trionfatori della Pierra Menta (foto SkiMo Stats)

La Pierra Menta è finita con il trionfo di Michele Boscacci e Matteo Eydallin, che si sono aggiudicati la gara di scialpinismo a tappe che si disputa nella zona di Areches-Boufort, 4 tappe per complessivi 10000 metri di dislivello. L’ultima tappa, che viene erroneamente definita “passerella”, anche se leggermente più breve delle altre, propone ben 2000 metri di dislivello, è stata vinta nuovamente dai francesi Matheo Jacquemoud (gran rientro alle gare il suo) e Samuel Equy, che pur essendosi aggiudicati ...

Continua a leggere

Eydallin e Boscacci in testa alla Pierra Menta con 5 minuti di vantaggio, sempre seconde Tomatis e Valmassoi

Di Giancarlo Costa

Complimenti tra le prime squadre della tappa 3 della Pierra Menta (foto SkiMo Stats)

Era la tappa regina, la terza della Pierra Menta, la tappa del Grand Mont, 3 salite e 3 discese con 2300 metri di dislivello, ma soprattutto con il passaggio in vetta al Grand Mont tra 2 ali di folla, nonostante le restrizioni per la pandemia. In questo contesto hanno messo le mani sulla Pierra Menta Michele Boscacci e Matteo Eydallin, che quando hanno visto le difficoltà dei francesi Bon Mardio e Gachet, complice un problema ai materiali, hanno ...

Continua a leggere

Tour du Grand Paradis: la nuova data è il 10 aprile, definito il percorso

Di Giancarlo Costa

Tour du Grand Paradis prima edizione

Dopo qualche giornata passata ad osservare un cielo “purtroppo” sempre più blu, il comitato organizzatore del Tour du Grand Paradis - Trofeo Renato Chabod, 1° Memorial Pierino Jocolle ha deciso di posticipare la data della gara dal 27 marzo a domenica 10 aprile. L’inverno meteorologico è passato praticamente senza precipitazioni nevose anche in Valsavarenche, in Valle d’Aosta, e questo, al momento, condiziona la salita al rifugio Chabod, così come la presenza di ghiaccio in alcuni passaggi nelle successive parti ...

Continua a leggere

Michele Boscacci e Matteo Eydallin vanno al comando della Pierra Menta, Tomatis – Valmassoi seconde

Di Giancarlo Costa

Eydallin e Boscacci in testa alla Pierra Menta (foto SkiMo Stats)

Con una prestazione maiuscola, degna del loro palmares, la squadra del CS Esercito composta da Matteo Eydallin e Michele Boscacci ha ribaltato la Pierra Menta nella seconda tappa, la più lunga con 3000 metri di dislivello, 5 salite e altrettante discese. Nel finale di gara, quando si sono accorti delle difficoltà di Gachet, hanno iniziato il forcing che si è concretizzato nell’ultima salita, con Bon Mardion che ha trascinato il compagno Gachet al traguardo. Il gap di 1’58” della prima ...

Continua a leggere

Pierra Menta: Boscacci – Eydallin e Tomatis – Valmassoi secondi dopo la prima tappa

Di Giancarlo Costa

Podio maschile Pierra Menta tappa 1 (foto SkiMo Stats)

E’ iniziata la Pierra Menta, la gara di scialpinismo francese che si disputa in 4 tappe con un dislivello complessivo di 10000 metri, punto fermo della Grande Course, sulle montagne che sovrastano Areches-Beaufort.

Poche le squadre italiane nella tappa inaugurale di Le Planay con 5 salite e altrettante discese per un dislivello di 2530 metri, ma che si sono ben comportate, ad iniziare da Michele Boscacci e Matteo Eydallin del CS Esercito secondi a 1’58” dai vincitori di ...

Continua a leggere

Davide Magnini e Alba De Silvestro campioni italiani di scialpinismo al Passo della Presolana

Di Giancarlo Costa

Davide Magnini campione italiano di scialpinismo (foto fb Magnini) (1)

Domenica si è disputato al Passo della Presolana, in provincia di Bergamo, il Campionato Italiano di scialpinismo individuale.
Nella gara maschile successo e titolo italiano per il trentino Davide Magnini del CS Esercito in 1h32’39″, argento per Robert Antonioli, a 53″, e bronzo per Nicolò Canclini, a 2’11”. Completano la top ten nell’ordine William Boffelli, Alex Oberbacher, Federico Nicolini, Nadir Maguet, Giovanni Rossi, Alessandro Rossi e Gabriele Leonardi.

Titolo italiano femminile per Alba De Silvestro, portacolori del ...

Continua a leggere

Christian Hoffmann e Corinna Ghirardi campioni mondiali master di scialpinismo anche nell’individuale

Di Giancarlo Costa

Corinna Ghirardi vincitrice Mondiali Master (foto Alessandro Sogne)

Domenica mattina nella ski area di Piancavallo (PN) sono state assegnate le medaglie iridate Master di scialpinismo ISMF. Christian Hoffmann, campione olimpico della 30km di sci nordico di Salt Lake City e vincitore della Vertical Race di venerdì sera, ha dominato l’Individual Race con il tempo di 1:33’45’’. In campo femminile anche Corinna Ghirardi (ITA) bissa il successo di venerdì sera fermando il cronometro in 1:57’10’’.
Il tracciato disegnato dai ragazzi del Comitato Transcavallo nell’anfiteatro spettacolare del Rifugio Val dei Sas ...

Continua a leggere

Monterosa Skialp: Marti – Bonnet e Murada – De Silvestro vittorie come da pronostico

Di Giancarlo Costa

Monterosa SkiAlp gruppo di testa (foto Stefano Jeantet)

Nel Monterosa Skialp vittorie di Werner Marti e Rémi Bonnet come da pronostico nella gara meschile. Riconferma per il duo azzurro Alba De Silvestro e Giulia Murada nella sfida in rosa. Parata di stelle Monterosa Skialp. Dopo un anno di stop forzato, causa Covid, la super classica in notturna tra le valli di Gressoney e d’Ayas ha richiamato ai nastri di partenza un centinaio di squadre.

Tra loro tanti campioni e molti amatori che, frontali accese, si sono sfidati ...

Continua a leggere

Vertical Race Mondiali Master: a Piancavallo vincono l’austriaco Christian Hoffmann e Corinna Ghirardi

Di Giancarlo Costa

Vertical Race Mondiali Master (foto Areaphoto) (1)

Nella stazione sciistica friulana di Piancavallo il comitato organizzatore della Transcavallo ha disegnato un tracciato vario e tecnico che alternava muri in pista a pendenze più gradevoli su una stradina silvopastorale. Gara vera quella del Vertical Race Mondiali Master con i master a caccia di un sogno iridato. Sotto la finish line, posta dinnanzi al rifugio Val Dei Sass vince l’austriaco Christian Hoffmann con il tempo di 24’50’’. In seconda posizione il francese Yoann Caillot, bronzo per lo svizzero Nicolas ...

Continua a leggere