Scialpinismo

A L’Aquila le premiazioni finali dello Skialpdeiparchi vinto da Carlo Colaianni e Raffaella Tempesta

Di Igor Antonelli

Skialpdeiparchi podio maschile finale 2019 (foto Live Your Mountain)

Venerdì 10 Maggio si sono svolte all’Aquila, le premiazioni finali dello SKIALPDEIPARCHI 2019 che ha visto complessivamente lo svolgersi di 8 manifestazioni (5 classiche, 1 gara a coppie e 2 notturne).
Il capoluogo Abruzzese è il riferimento del centro Italia nella crescente pratica dello Sci Alpinismo, ospitando la sua provincia il 90% delle manifestazioni.

Alla serata hanno partecipato atleti, organizzatori e sponsor dell’edizione 2019 in una cena di passaggio stagionale che è stato un momento per dare un arrivederci ...

Continua a leggere

Ciarforon parete ovest da Pont Valsavarenche – Itinerari sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

01 Apertura Itinerario Ciarforon parete ovest

INIZIO ESCURSIONE: Pont Valsavarenche (1960 m)
ACCESSO: Per arrivare a Pont Valsavarenche, prendere l’autostrada Torino-Aosta, uscire ad Aosta o Villeneuve, risalire la statale fino a Villeneuve, quindi attraversare un ponte e dal centro di Villeneuve continuare a risalire la valle fino al bivio con la Val di Rhemes, prendere per la Valsavarenche e continuare fino al termine della strada dove si trova un parcheggio.
DISLIVELLO: 1682 m (772 m al Rifugio Vittorio Emanuele II)
DIFFICOLTA’: II / 4.3 / E3 ...

Continua a leggere

XXII Mezzalama: rivincono gli alpini Antonioli, Boscacci, Eydallin

Di Emanuele Zangarini

Podio maschile

Per i quattromila vietati dal maltempo, forte aumento del dislivello

Un Mezzalama durissimo per il freddo polare, il vento micidiale e la visibilità ridotta dalla nebbia e dal nevischio che hanno sferzato gli scialpinisti in corsa e lo staff di guide alpine e volontari schierati sui ghiacciai del Monte Rosa. Certamente questa XXII è stata l’edizione più difficile di quelle moderne che ricordi lo staff diretto da Adriano Favre, svoltesi ogni due anni dal 1997 da Breuil-Cervinia a ...

Continua a leggere

Mezzalama XXII apre con il Mezzalama Jeunes

Di Emanuele Zangarini

Mezzalama Jeunes XXII. Fonte: organizzazione.

Il Mezzalama Jeunes, sulle nevi di Gressoney-La-Trinité, apre il programma del XXII Trofeo Mezzalama. Fabien e Sebastien Guichardaz vincono la categoria Junior, mentre Filippo Bernardi e Emanuele Balmas sono i vincitori tra i cadetti. Tra le Junior vittoria per Beatrice Bastrentaz e Amalia Laurent. Tra le cadette primo posto per Noemi Junod e Elisa Tron.

Sabato mattina sulle nevi del Monterosa Ski sopra Gressoney-La-Trinité è andata in scena la terza edizione del Mezzalama Jeunes, gara riservata alle categorie ...

Continua a leggere

Monte Taf da Weissmatten - Itinerario Sci e Snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

01 Apertura Itinerario Monte Taf

INIZIO ESCURSIONE: Weissmatten – Gressoney-Saint-Jean (quota 1375m)
ACCESSO: Per arrivare a Weissmatten, impianto sciistico di Gressoney-Saint-Jean, prendere l’autostrada Torino-Aosta e uscire a Pont Saint Martin, quindi seguire le indicazioni per Gressoney – Monte Rosa. Prima di arrivare al paese di Gressoney-Saint-Jean, sulla sinistra si vede il piazzale degli impianti del Weissmatten. Parcheggiare ed iniziare l’escursione.
DISLIVELLO: 1150 m circa
DIFFICOLTA: BSA (Buoni sciatori e snowboarder alpinisti)
TEMPO 2h-2h30m per la salita
PERIODO CONSIGLIATO da febbraio ad aprile
ATTREZZATURA: da scialpinismo ...

Continua a leggere

Il Trofeo Mezzalama slitta a domenica 28 aprile, l’organizzazione ritraccia il percorso sabato

Di Giancarlo Costa

Presentazione Trofeo Mezzalama 2019 (17)

Il Trofeo Mezzalama slitta di un giorno a causa del maltempo in corso sul Monte Rosa, previsto fino a venerdì. La XXII edizione della leggendaria “maratona bianca”, fissata per sabato 27, si potrà correre domenica 28 aprile. Stesso fantastico percorso attraverso i ghiacciai valdostani, da Breuil-Cervinia a Gressoney-la-Trinité, superando ben tre quattromila: Castore, Naso dei Lyskamm e questa volta anche Roccia della Scoperta sul Colle del Lys.

Lo annuncia il direttore tecnico Adriano Favre, la guida alpina ...

Continua a leggere

Presentazione Tour du Rutor Extreme 2020

Di Giancarlo Costa

Marco Camandona anima e cuore del  Tour du Rutor Extreme 2020

E’ stato presentato ad Arvier e Planaval in Valgrisenche, Valle d’Aosta, il Tour du Rutor Extreme, gara internazionale di scialpinismo a squadre.
Ma che cos’è lo scialpinismo del Tour du Rutor? E’ molto di più di una semplice gara: è alpinismo fatto con gli sci nella sua vera essenza, è portare avanti le tradizioni di una valle dove storia e cultura montanara guardano verso il futuro, fatto anche di sport e turismo.

Seguo questa gara fin dal lontano ...

Continua a leggere

Gran Sasso Twin Cup: a Campo Imperatore Armando Coccia-Urbani Daniele vincono l’ultima gara dello Skialpdeiparchi

Di Igor Antonelli

I vincitori del Gran Sasso Twin Cup a Campo Imperatore (foto organizzazione)

Si è conclusa lo scorso weekend sulle nevi di Campo Imperatore (AQ) la stagione agonistica dello SKIALPDEIPARCHI 2019, con la ormai classica gara FISI a coppie “Gran Sasso Twin Cup” organizzata dallo Sci Club Paganica all’interno dalla “Spring Session 2019” coordinata dall’associazione “Gransasso Annozero” che ha visto anche una prima assoluta in Appennino di Downhill su Neve (Mini Avalanche), formazione con campo ARTVA gestito dal soccorso Alpino Guardia di Finanza e Test Materiali Scott.

Clima invernale con ...

Continua a leggere

Si è chiusa Prowinter con la premiazione FISI Award 2019

Di Giancarlo Costa

La Nazionale di Scialpinismo premiata a Prowinter (foto Marco Parisi)

Si è chiusa la diciannovesima edizione di Prowinter. Come da tradizione l’ultimo giorno dell’expo del rental della neve è stato all’insegna della festa e delle grandi emozioni dovute alla presenza dei campioni della FISI che sono giunti a Bolzano per salutare ufficialmente l’inverno.
«Quella del 2019 è stata un’edizione di Prowinter davvero soddisfacente – commenta così Vera Poehl, Exhibition Manager di Prowinter – Vedere la gente che ha affollato la fiera è per noi una grande soddisfazione e nonostante ...

Continua a leggere

Falconetta o Bec di Nana da Mandriou (AO) – Itinerario sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura Itinerario Falconetta

Per arrivare a Champoluc in Val d'Ayas, prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscire ad Verres e proseguire sulla statale della Val d'Ayas per Champoluc. All’ingresso di Champoluc, prendere a sinistra e salire in direzione di Antagnod, parcheggiare nei pressi di Mandriou o dell’impianto di risalita ed iniziare la salita
DISLIVELLO: 1200 metri circa
DIFFICOLTA: BSA (Buoni sciatori e snowboarder alpinisti)
TEMPO: 3 ore circa
PERIODO CONSIGLIATO da Gennaio ad Aprile
ATTREZZATURA: da scialpinismo o snowboard-alpinismo, rampant o ramponi utili per la ...

Continua a leggere