Scialpinismo

La Belle Etoile: l’1 e 2 febbraio 2020 sul massiccio francese della Belladonne

Di Giancarlo Costa

La Belle Etoile volantino

Iscrizioni aperte per La Belle Étoile dell’1 e 2 febbraio 2020 che, anche quest’anno, sarà griffata Crazy. Tappa di Coppa Francia, la bella kermesse creata nel 1995 e giunta quest’anno alla 17ª edizione, parte dalla stazione di Pipay ed è disegnata sul massiccio di Belledonne, sulle cime di confine tra Ourdis e Black Rock. Dietro le quinte garanzia di qualità è garantita dai circa 200 volontari dei team Dauphiné Ski Alpinisme et Isère Montagne.

Molto conosciuta e ...

Continua a leggere

Garanzia a vita sugli attacchi Dynafit da scialpinismo

Di Giancarlo Costa

Attacchi Dynafit garantiti a vita

DYNAFIT, azienda specializzata in scialpinismo e leader mondiale nel settore degli attacchi pin, rimarca i suoi standard qualitativi e la fiducia che ripone nei propri prodotti con un’importante novità: dall’inverno 19/20 tutti gli attacchi pin di DYNAFIT avranno infatti una garanzia a vita, che comprende sia i difetti del materiale che di fabbricazione. Qualora non fosse possibile la riparazione, l’attacco sarà sostituito gratuitamente.

Sono passati più di 35 anni da quando Dynafit rivoluzionò lo scialpinismo inventando l’attacco pin, ...

Continua a leggere

Horn Attacke: iscrizioni aperte per il duathlon corsa e scialpinismo da Bolzano al Corno del Renon

Di Giancarlo Costa

L'arrivo dell'Horn Attacke (foto newspower)

Da Bolzano al Corno del Renon per un duathlon tra corsa e scialpinismo fino a 2.260 metri! Così viene presentata dal comitato altoatesino la quinta edizione della Horn Attacke, un’apoteosi di divertimento che avrà luogo il 7 marzo 2020. Il C.O. svela anche la nuova data ed apre le iscrizioni per una competizione che avrà come sempre numerose categorie e diverse sfide al via. La prima sarà una gara individuale per donne e uomini per un totale di 20 ...

Continua a leggere

Per gli eventi di Aussois, Berchtesgaden e Innsbruck l’ok dell’ISMF

Di Giancarlo Costa

La previsit dell'evento di Coppa del mondo di Aussois

Il direttore generale ed eventi Roberto Cavallo e il delegato tecnico Stefano Mottini hanno partecipato agli incontri esplorativi con i comitati organizzativi locali delle tappe della Coppa del Mondo ISMF(International Ski Mountaineering Federation) ad Aussois (Francia) e Berchtesgaden (Germania).

In entrambi i casi le visite sul posto hanno confermato ciò che è stato presentato nella fase organizzativa iniziale a livello teorico, dimostrando un'eccellente professionalità e competenza degli esperti.

La prima tappa della prossima stagione (20-21 dicembre 2019) si ...

Continua a leggere

Milano Montagna Festival

Di Giancarlo Costa

Milano Montagna Festival manifesto

Per una settimana Milano promuove la cultura della montagna e dello sport con eventi in città, nelle scuole, nelle palestre, librerie, cinema e mostre. Da lunedì 14 a domenica 20 ottobre 2019 si svolge la prima edizione della Milano Montagna Week, edizione estesa dello storico Milano Montagna Festival dedicato alla promozione della cultura della montagna e dello sport outdoor. Cuore della manifestazione, anche quest’anno, le quattro giornate in programma da giovedì 17 a domenica 20 ottobre 2019 a Base Milano. ...

Continua a leggere

Il Millet Tour du Rutor presenta l'edizione del Ventennale a Milano Montagna

Di Giancarlo Costa

Marco Camandona presenterà a Milano Montagna il Tour du Rutor Extreme 2020

Giovedì 17 ottobre, in occasione di Milano Montagna, la fiera di settore tra le più importanti in Italia, sarà presentata la ventesima edizione del Millet Tour du Rutor Extrême, che si disputerà dal 26 al 29 marzo 2020 nei comprensori di Arvier, Valgrisenche e La Thuile. Saranno presenti Marco Camandona, direttore tecnico della manifestazione, reduce dalla sua ultima spedizione in Nepal che lo ha visto salire sulla vetta del Manaslu; e gli atleti Michele Boscacci, Alba De Silvestro ...

Continua a leggere

Primo raduno stagionale per la Nazionale di scialpinismo al Passo dello Stelvio

Di Giancarlo Costa

Italia Campione del Mondo a staffetta ai Mondiali di Villars (foto ISMF) (1)

Parte con un raduno sul Passo dello Stelvio, la pre-stagione degli atleti italiani della Nazionale di scialpinismo. Il direttore tecnico Stefano Benedetti, ha convocato 17 atleti, che si ritrovano sul ghiacciaio dal 13 ottobre per cinque giorni. Nel dettaglio ci saranno Robert Antonioli, Michele Boscacci, Damiano Lenzi, William Boffelli, Nadir Maguet, Nicolò Canclini, Federico Nicolini, Davide Magnini, Alex Oberbacher, Giovanni Rossi, Sebastian Guichardaz, Matteo Sostizzo, Alba De Silvestro, Mara Martini, Giulia Murada, Giorgia Felicetti e Samantha Bertolina. Ad ...

Continua a leggere

Mammut partner ufficiale di Milano Montagna Week, Sustainable Outdoor Days e dell’European Outdoor Film Tour

Di Giancarlo Costa

Cala Cimenti (foto Mammut)

Dopo il successo del Festival e Fuori Festival 2018, nasce Milano Montagna Week: un’intera
settimana di eventi diffusi animeranno la città meneghina dal 14 al 20 ottobre 2019.
I Sustainable Outdoor Days, in programma dal 17 al 20 ottobre a BASE, in via Bergognone 34, saranno l’appuntamento principale: quattro giorni di film in anteprima internazionale, grandi atleti, imprese epiche, sostenibilità, storytelling e condivisione di passioni. Milano apre le porte al mondo dell’alta quota e ai suoi protagonisti: si ...

Continua a leggere

Cristina Piolini ha sceso il Manaslu con gli sci

Di Giancarlo Costa

Cristina Piolini ha sceso il Manaslu con gli sci (foto fb Piolini)

Impresa storica di Cristina Piolini, alpinista e scialpinista piemontese, che scala in solitaria e senza ossigeno artificiale il Manaslu (quota 8163 metri) per poi scenderlo con gli sci.
Cristina Piolini è la prima donna al mondo a riuscire in questa impresa, per altro non nuova per lei, visto che nel 2005 salì il suo primo 8000, lo Shisha Pangma, per poi ridiscenderlo con gli sci.

Dalla sua pagina facebook la Piolini racconta: “Rientro chiudendo l’anello del Manaslu, 5 ...

Continua a leggere

Everest Ski Challenge: Andrzej Bargiel sulle tracce di Kammerlander, Karnicar e Siffredi

Di Giancarlo Costa

Everest Ski Challenge Andrzej Bargiel (1)

Un anno dopo la discesa in sci del K2, il polacco Andrzej Bargiel, è al campo base tibetano dell’Everest per cercare di salire e scendere in sci gli 8848 metri della montagna più alta della terra.

Non è una prima assoluta, in quanto l’altoatesino Hans Kammerlander compì un’impresa proprio sull’Everest il 24 maggio 1996, salendo e scendendo in sci in 23h30m, con un tempo di salita di 16h40m, record tutt’ora imbattuto (senza bombole e con gli sci nello ...

Continua a leggere