Scialpinismo

Iran: dal Mar Caspio al Monte Damavand (5671 m)

Di Giancarlo Costa

Dal Mar Caspio al Monte Damavand

Salire una cima di 5671 metri è già di per se una gita di tutto rispetto, se poi si fa questa cosa in Iran, partendo dal mare e usando solo l’energia delle proprie gambe, prima in bici, poi di corsa e infine con gli sci per arrivare in cima, ecco che la si può considerare un’impresa. L’autore di questa “impresa” è stato nella scorsa primavera Benedikt Boehm, che oltre a lavorare per la Dynafit, ha un palmares ...

Continua a leggere

Ortovox Wool Promise: l’impegno Ortovox per la lana equo solidale

Di Giancarlo Costa

Ortovox Wool Promise (foto Franz Walter) (2)

Nel settore dell’abbigliamento ORTOVOX dal 1988 tutto ruota attorno alla lana. La protezione di uomini e di animali è al centro di ogni azione ORTOVOX. Per questo dopo oltre due anni di trattative con allevatori, fornitori e produttori, ha fondato ORTOVOX WOOL PROMISE (OWP) che definisce lo standard per la lana.
Basandosi sul Responsible Wool Standard (RWS) lo standard OWP segue un approccio ancora più ampio. Lo standard OWP si concentra sul benessere degli animali, sulla gestione delle farm ...

Continua a leggere

Milano Montagna Festival: la Grivola e la Becca di Luseney con Ettore Personnettaz

Di Giancarlo Costa

Ettore Personnettaz a Milano Montagna Festival (1)

E’ iniziato il Milano Montagna Festival e la giornata inaugurale sembrava uno spot della Valle d’Aosta. Personaggi, eventi e montagne portate nel centro di Milano, anzi al BASE, ex-area Ansaldo riconvertita ad area incontri. Con un viaggio che, dal casello dell’autostrada in poi era simile a una via in montagna a vista. Fortuna che la tecnologia ormai aiuta, il GPS in montagna e il navigatore in auto.

Giornata inaugurale con Franco Collè che ha raccontato il suo ...

Continua a leggere

Inverno in Paganella tra scialpinismo, ciaspole, fat bike e wellness

Di Giancarlo Costa

Scialpinismo in Paganella (foto  Frizzera)

L’inverno in Paganella propone attività per tutte le esigenze, anche chi non scia può trovare tantissime forme di divertimento: dalle ciaspolate, al parapendio, al fat bike, all’arrampicata su ghiaccio. In Paganella sono davvero infinite le iniziative per scoprire la bellezza e la varietà del territorio.

Scialpinismo: per esplorare le montagne con gli sci

Lo scialpinismo permette di muoversi in montagna mediante l’utilizzo di sci con pelli in simil-foca in salita, per poi scendere in neve ...

Continua a leggere

Pronti per l’inverno con i piumini CAMP

Di Giancarlo Costa

Piumini CAMP

Per molti appassionati, C.A.M.P. è sinonimo di alluminio e acciaio, ovvero i materiali con cui vengono realizzati moschettoni, ramponi, piccozze e altri attrezzi tecnici da arrampicata e alpinismo. L'azienda vanta tuttavia una pluridecennale esperienza anche nell'ambito dei tessuti e delle imbottiture: un know how acquisito realizzando imbragature, zaini e sacchiletto e traslato naturalmente ai piumini, il cui successo è sotto gli occhi di tutti. I capi invernali combinano tecnicità e design, dalla classica ED Protection ...

Continua a leggere

Sabato 13 ottobre premiazione concorso fotografico PhotoAlpArvier sul Tour du Rutor

Di Giancarlo Costa

Premiazione concorso fotografico Tour du Rutor

Il Millet Tour du Rutor Extrême una tra le più spettacolari e moderne gare a coppie di sci alpinismo con sullo sfondo il Monte Bianco, i comuni di Arvier e Valgrisenche, non poteva che essere lo scenario ideale per il concorso fotografico PhotoAlpArvier 2018 che sabato 13 ottobre (ore 18.00) presso la Sala Polivalente delle Scuole di Arvier (AO) coronerà i vincitori. L’ultima edizione del Tour du Rutor, tenutasi lo scorso marzo, è stata eccezionale per quantità ...

Continua a leggere

Karpos diventa main sponsor della Pierra Menta

Di Giancarlo Costa

Karpos diventa main sponsor della Pierra Menta (1)

Karpos diventa main sponsor delle prossime 3 edizioni della Pierra Menta, la leggendaria gara di scialpinismo del circuito La Grande Course che si disputa ogni anno tra le montagne di Arêches-Beaufort in Savoia (Francia).
La Pierra Menta, conosciuta anche come "La Pierra", rappresenta un vero e proprio ritrovo annuale per gli scialpinisti più forti al mondo. Il suo format, invariato dal 1985, continua a far sognare gli atleti iscritti che si sifdano ogni anno su un percorso unico e inimitabile ...

Continua a leggere

Marco Mosso nuovo presidente Asiva con il 100% dei voti

Di Giancarlo Costa

Il colonnello Marco Mosso ed i medagliati Olimpici (foto fisi jeantet)

La tornata elettorale del Comitato Asiva si trasforma in un autentico plebiscito per il candidato alla carica di presidente: Marco Mosso è eletto con il 100% delle preferenze degli aventi diritto, 7206 voti complessivi, e 7206 ottenuti.
Sono stati 39 gli Sci club (su 46) intervenuti per l’elezione del presidente e il rinnovo del Consiglio direttivo; 5957 voti complessivi per i rappresentanti delle Società, 698 per gli atleti e 551 per i tecnici. Con Marco Mosso, comporranno il nuovo ...

Continua a leggere

Piramide Vincent canale sud-est e Punta Giordani – Gressoney-La-Trinitè – Itinerari sci e snowboard alpinismo

Di Giancarlo Costa

Apertura itinerario Piramide Vincent canale sud est

INIZIO ESCURSIONE: Punta Indren (quota 3200 in funivia da Gressoney La Trinitè - Staffal)
ACCESSO: Per arrivare a Staffal (Gressoney La Trinitè), prendere l’autostrada Torino-Aosta e uscire a Pont Saint Martin, quindi seguire le indicazioni per Gressoney – Monte Rosa, fino al parcheggio in località Staffal, dove finisce la strada e iniziano le piste da sci. Da qui prendere la funivia fino Punta Indren.
DISLIVELLO: 900 metri circa
DIFFICOLTA: 5.1 / E3
TEMPO: 2h30m
PERIODO CONSIGLIATO da aprile a giugno
ATTREZZATURA ...

Continua a leggere

Morto uno scialpinista sul monte Gelas nel cuneese

Di Giancarlo Costa

Gelas (foto parco naturale alpi marittime)

Tragedia odierna durante una gita di scialpinismo sulle montagne cuneesi, sul monte Gelas (quota 3143m), nel territorio del comune di Entracque, in valle Gesso.

La vittima è Massimo Dalmasso, residente a Caraglio. Classe '68, avrebbe compiuto 50 anni il prossimo 20 ottobre. Cantoniere e messo comunale a Monterosso Grana, era molto noto nel mondo della corsa cuneese, sua grande passione oltre alla montagna. Dopo aver vestito i colori della US Dragonero e della Pod. Caragliese, fu tra i fondatori ...

Continua a leggere