Discesa Snowboard & Sci dal Manaslu: Campo 2 per Marco Galliano e Cala Cimenti

Di GIANCARLO COSTA ,

Marco_Galliano_e_Cala_Cimenti_in_preparazione_sul_Monte_Rosa.jpg
Marco_Galliano_e_Cala_Cimenti_in_preparazione_sul_Monte_Rosa.jpg

Pochi minuti fa una telefonata: “Ciao sono Marco, 2 su 2 (dopo il Cho Oyu ora il Manaslu) e siamo al Campo 2. Un freddo terribile questa notte, una fatica incredibile, ma siamo arrivati in cima poi siamo scesi, prima al Campo 4 e ora al Campo 2. C’era farina nella parte bassa della discesa e così abbiam fatto una sfida snowboard e sci in discesa (intanto Cala se la ride e mi saluta come voce fuori campo al telefono). I materiali hanno tenuto nonostante il freddo, telecamere e video un po meno, ma c’era il pubblico in cima per testimoniare la discesa”.

Così il sogno dei miei 2 amici s’è avverato. Un anno fa in questi giorni eravamo insieme sul Toubkal in Africa, per una gara di skyrunning nell’Alto Atlante Marocchino, li si gettò il seme che ha fatto germogliare questa spedizione che ha regalato a Marco Galliano la prima discesa assoluta in snowboard dal Manaslu 8163 metri, ottavo 8000 della terra ed a Cala Cimenti la prima discesa in sci italiana dal Manaslu stesso. Per entrambi un sogno che si realizza, perseguito con una tenace caparbietà negli allenamenti sulle montagne di casa e nel sopportare disagi e inconvenienti in Himalaya. Una cordata sci e snowboard che conferma che non è l’attrezzo che fa la differenza, ma chi gli sta sopra. Una pagina nuova e storica, almeno per l’himalaysmo italiano

Ora dal Campo 2 al Campo Base c’è ancora un tratto tecnico che di solito richiede una calata in corda doppia ma che dalle parole di Marco forse dovrebbe essere fattibile in discesa con gli attrezzi ai piedi.

A domani per gli aggiornamenti dal Campo Base.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti