Cala Cimenti

Discesa con gli sci per Cala Cimenti dal Laila Peak

Di Giancarlo Costa

Discesa dal Laila Peak (foto cala cimenti cmenexperience)

Vetta per Cala Cimenti sul Laila Peak (quota 6096m) e discesa integrale con gli sci assieme al suo compagno di spedizione lo svizzero Matthias Koenig. Montagna pakistana, caratteristica per la sua forma perfetta e un pendio a 55°, quest’anno è stata al cento non solo della spedizione di Carlalberto “Cala” Cimenti, ma anche di una spedizione di 3 francesi che qualche giorno prima è riuscita a salire e scendere con gli sci.

Dopo aver salite e sceso con ...

Continua a leggere

Prali Freeride Event e Campionato Italiano Freeride

Di Giancarlo Costa

Prali Freeride Event (foto Damiano Benedetto) (3)

Un weeekend di full-immersion nella neve e nel freeride, quello appena trascorso a Prali, in Val Germanasca, una sessantina di chilometri da Torino. A Prali il freeride, il fuoripista, lo fanno da sempre, è una connotazione di questa stazione che da canto suo fa di tutto per attirare gli appassionati di questo sport, senza dimenticarsi delle piste battute. Le diverse nime dello sci e dello snowboard convivono serenamente in questa stazione, così da qualche anno si è creato un evento ...

Continua a leggere

Dhaulagiri: il racconto di Carlalberto Cala Cimenti

Di Giancarlo Costa

Cala Cimenti in vetta al Dhaulagiri (foto Cimenti)

Il racconto di Carlalberto “Cala” Cimenti, tratto dal suo blog su facebook Cala Cimenti Cmenexperience, della sua salita al Dhaulagiri, montagna himalayana di 8167 metri, il suo terzo ottomila

SABATO 07 OTTOBRE
La sveglia è puntata alle 22:30: quel pomeriggio avevamo programmato di fare acqua fino alle 16:00, poi dormire fino alle 22:00, però abbiamo ritardato molto le operazioni e siamo riusciti a finire col fornelletto solo alle 17:00, così abbiamo spostato la sveglia di ...

Continua a leggere

Cala Cimenti in vetta al Dhaulagiri per la prima discesa in sci

Di Giancarlo Costa

Cala Cimenti in discesa dal Dhaulagiri (1)

Ha realizzato un’impresa al limite dell’impossibile Carlalberto “Cala” Cimenti, alpinista e scialpinista italiano, torinese che vive a Prali in Val Germanasca, che ha salito il suo terzo ottomila, il Dhaulagiri, montagna himalayana di 8167 metri, per poi scenderlo usando gli sci, che è una prima assoluta.

Con lui è salito lo svizzero Matthias Koenig, mentre ha dovuto rinunciare alla cima Davide Gerlero, alpinista cuneese che aveva il progetto di scendere in snowboard. Insieme a loro, idealmente c ...

Continua a leggere

Fotogallery Prali Freeride Event

Di Giancarlo Costa

Prali Freeride Event Fotogallery

Questa fotogallery vuol essere un racconto fotografico, quasi un omaggio, ai tre giorni passati a Prali, in Val Germanasca. Un evento unico nel panorama italiano, la sintesi delle diverse anime di chi va in montagna in fuoripista e con le proprie gambe sia in salita che in discesa. Far convivere le diverse anime del Freeride, dello Skialp e dello Snowalp non è una cosa semplice, anzi. Ci sono riusciti gli organizzatori, il Raid Surfer Club di Ivana Graglia e Andrea ...

Continua a leggere

Saluto al Pic Lenin: il racconto della spedizione di Carlalberto “Cala” Cimenti

Di Giancarlo Costa

Verso il Pic Lenin (foto Cala Cimenti)

La salita non è stata semplice, abbiamo dovuto sopportare un forte vento che ha costretto Dino, Joseph e Flavio a lasciare a terra, per strada, lo zaino con gli sci, ed il freddo intenso che alla partenza era di -35°. Nonostante questo, il 25 luglio verso mezzogiorno Maurizio, Dino, Joseph e il sottoscritto siamo in cima al pic Lenin, mentre Flavio arriverà un’ora e mezza più tardi. Solo Natalia, purtroppo, è costretta a tornare indietro a trecento metri dalla ...

Continua a leggere

Maybe, inseguendo lo Snowleopard

Di Giancarlo Costa

Maybe inseguendo lo Snowleopard

Un breve documentario ideato e prodotto da Pillow Lab (www.pillowlab.it), in collaborazione con Ferrino (www.ferrino.it) e Cébé (www.cebe.com), che racconta il progetto dell’alpinista piemontese Carlalberto 'Cala' Cimenti e la sua esperienza nei territori selvaggi dell’Ex Unione Sovietica.

La storia
Carlalberto 'Cala' Cimenti è un alpinista e viaggiatore che, stanco delle esperienze Himalayane, ha deciso di dedicarsi a nuovi orizzonti inseguendo l'onorificenza Snowleopard conferita a chi raggiunge la vetta di tutte ...

Continua a leggere

Pragelato sotto le Stelle a Filippo Barazzuol e Katia Tomatis

Di Giancarlo Costa

Filippo Barazzuol (foto Arch. Doues).jpg

Mercoledì scorso s’è disputata la gara di Scialpinismo in notturna Pragelato sotto le Stelle, valida per il circuito Piemonte Skialpby night. Il percorso era un misto di pista-fuoripista-pista. Purtroppo l’organizzazione non è riuscita ad attuare la formula del circuito di 500 mt D+ da percorrere due volte per mancanza di neve in basso, quindi e' stata una cronoscalata di circa 800 mt D+., in una serata fredda con un po' di vento sul percorso, che ha tenuto a ...

Continua a leggere

Spedizione Manaslu Sci & Snowboard: il racconto di “Cala” Cimenti da Kathmandu

Di Giancarlo Costa

Marco e Cala in vetta al Manaslu

Manca poco al ritorno in Italia di Marco Galliano e Carlalberto Cimenti, previsto per domenica, e in attesa dei racconti dal vivo di quest’incredibile avventura, la discesa dal Manaslu in sci e snowboard, ecco che Cala Cimenti ha iniziato il racconto sul suo blog www.cmenexperience.com

Che riprendiamo per offrire le sue impressioni in anteprima.

“Eccomi finalmente di nuovo a scrivervi direttamente. Sono a Kathmandu già da tre giorni, e mi scuso per il ritardo, ma un po ...

Continua a leggere

Campo Base per la spedizione di Marco Galliano e Cala Cimenti: completata la discesa in sci e snowboard dall punta, due prime storiche

Di Giancarlo Costa

Il Campo Base del Manaslu sotto la neve.jpg

Alle 12 ore locali, Marco Galliano e Cala Cimenti sono arrivati al campo base del Manaslu, completando così una discesa che passerà alla storia: in snowboard, prima mondiale, e in sci, prima italiana. Grande sforzo ma grande soddisfazione per la realizzazione di un’idea che può sembrare pazza, ma che è stata preparata con cura e dedizione, spostando in Himalaya la filosofia con cui si percorrono le montagne sulla Alpi facendo scialpinismo e snowboard-alpinismo.

A breve altre notizie e speriamo ...

Continua a leggere