William Bon Mardion e Mireia Mirò Varela vincono l’individuale di Tromso in Norvegia. A Kilian Jornet Burgada e Laetitia Roux la Coppa del Mondo di Scialpinismo

Di GIANCARLO COSTA ,

Gloriana Pellissier terza a Tromso
Gloriana Pellissier terza a Tromso

Termina la Coppa del Mondo di scialpinismo in Norvegia a Tromso, montagne con vista mare dopo la suggestiva Sprint in città di sabato. Termina con i previsti successi dello spagnolo Kilian Jornet Burgada e della francese Laetitia Roux nella classifica generale, mentre nella gara di giornata sono sempre francesi e spagnoli a farla da padroni, con William Bon Mardion e Mireia Mirò Varela.

L’onore degli azzurri viene salvato da Gloriana Pellissier, che conquista il terzo gradino del podio alle spalle di Mireia e della principessa francese Laetitia Roux, che solo 7 giorni fa aveva demolito la concorrenza al Tour du Rutor e messo in fila tante squadre maschili.Si difendono come possono Elisa Compagnoni nona ed Elena Nicolini undicesima.

Nella gara maschile Italia così così, infatti alle spalle del podio composto da William Bon Mardion e dagli svizzeri Yannick Ecoeur 2° e Martin Anthamatten 3°, il migliore degli azzurri è stato Dennis Brunod 7°, seguito da Manfred Reichegger 8°, che dopo aver corso da protagonista tutta la gara, s’è visto infliggere una penalità di 5 minuti per una irregolarità. Robert Antonioli 10° e Michele Boscacci 11°, in compenso salgono sul podio degli Espoir, alle spalle del francese Matheo Jacquemod, che con il 5° di oggi domina la classifica di categoria, dopo il grande successo al tour du Rutor della scorsa settimana in coppia con Kilian Jornet Burgada, che con il 13° di oggi va a conquistare la sua terza Coppa del Mondo di scialpinismo.

Finalmente Italia nelle Espoirs femminili, con la vittoria di Elisa Compagnoni su Martina Valmassoi, terza Victoria Kreuzer.

In allegato le classifiche complete

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti