Rivoluzione ed evoluzione nello scialpinismo: nasce "La Grande Course"

Di GIANCARLO COSTA ,

Dopo la battuta d'arresto di fine giugno in seno all'Assemblea Plenaria della ISMF, di quello che era inizialmente il progetto "The Big Race", i responsabili delle cinque gare di scialpinismo più famose al mondo, Pierra Menta, Trofeo Mezzalama, Tour du Rutor, Adamello ski raid e Patrouille des Glaciers, si uniscono in un nuovo circuito internazionale.Nato da un'idea del Direttore Tecnico dell'ISMF, il circuito "The Big Race" avrebbe dovuto contribuire a far decollare lo scialpinismo a livello internazionale, puntando soprattutto sulla crescita dell'attenzione mediatica e del numero di nazioni partecipanti al circuito di Coppa del Mondo.

A Salisburgo, tuttavia, l'opposizione delle federazioni più piccole, meno rilevanti dal punto di vista scialpinistico ma numericamente prevalenti, ha determinato il parere negativo dell'Assemblea Plenaria della Federazione Internazionale.

Lo stop al progetto, non ha però fermato la volontà dei cinque comitati di creare un circuito di gare, "la Grande Course" appunto, in grado di coniugare le moderne esigenze agonistiche degli atleti con gli aspetti tradizionali più nobili dello scialpinismo.

Programma 2011
Pierra Menta (Areches - Beaufort, Francia) 17/20 marzo 2011
Adamello ski-raid (Ponte di Legno - Tonale, Italia) 3 aprile 2011
Trofeo Mezzalama (Breuil Cervinia - Gressoney, Italia) 30 aprile -1 maggio 2011

Programma 2012
Pierra Menta (Areches, Francia) 15/18 marzo 2012
Tour du Rutor (Arvier, Italia) 30 marzo - 1 aprile 2012
Patrouille des Glaciers (Verbier, Svizzera) 25/28 aprile 2012

Fonte Comunicato:
Fondazione Mezzalama
Comitato Organizzatore Tour du Rutor
Comitato Organizzatore Adamello ski-raid

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti