L’Italia domina l’individuale di Puy Saint Vincent con Antonioli e Boscacci

Di GIANCARLO COSTA ,

Robert Antonioli vince l'individuale di Coppa del Mondo a Puy Saint Vincent (foto fb ismf)
Robert Antonioli vince l'individuale di Coppa del Mondo a Puy Saint Vincent (foto fb ismf)

Si è disputa oggi la gara individuale della quarta tappa della Coppa del Mondo ISMF in Francia sulla nevi di Puy Saint Vincent. La gara individuale è stata disputata nel Parco nazionale degli Écrins, con un tracciato di 1800 metri di dislivello positivo sviluppato su 6 salite e altrettante discese.
Una gara che ha visto il ritorno all’agonismo del fuoriclasse spagnolo Kilian Jornet Burgada, fermo da alcuni mesi per essersi operato alle spalle.

Gara accesa con il forcing in salita di Michele Boscacci e Kilian, tallonati da Robert Antonioli, che recupera nelle discese, il suo terreno preferito. Alle loro spalle il francese Xavier Gachet e il giovane talento Davide Magnini.

Come detto decisiva l’ultima discesa, con l’azzurro Robert Antonioli che da vero funambolo supera e distacca gli avversare, tagliando il traguardo con il tempo di 1h26'13 '', seguito sul podio da Michele Boscacci 2° in 1h26’33”, mentre sul terzo gradino del podio sale Xavier Gachet, che recupera anche Kilian 4° e Davide Magnini 5°. Gli altri italiani in gara erano Nadir Maguet 8°, Matteo Eydallin 14°, Filippo Barazzuol 19°, William Boffelli 20° e Federico Nicolini 21°.

La gara femminile è stata dominata dalla francese Axelle Mollaret in 1h24'47 '', 2a la regina dello scialpinismo Laetitia Roux distaccata di 5'46 '', 3a l’azzurra Alba De Silvestro, 4a la svizzera Jennifer Fiechter e 5a Katia Tomatis.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti