La Sportiva e Michele Boscacci assieme per altri 5 anni

Di GIANCARLO COSTA ,

Michele Boscacci (foto La Sportiva)
Michele Boscacci (foto La Sportiva)

Fresco della miglior stagione in carriera, il Campione del Mondo di scialpinismo Michele Boscacci riconferma l’accordo con lo storico sponsor La Sportiva.

Michele Boscacci, scialpinista classe 1990 originario di Sondalo (Sondrio, Lombardia), dominatore della stagione agonistica 2018, con i successi nella Pierra Menta, Tour du Rutor, Patrouille des Glaciers, Grande Course e Coppa del Mondo, firma un nuovo importante prolungamento di contratto con La Sportiva, brand da sempre al suo fianco nel mondo delle gare scialpinistiche ed oggi pronto a coinvolgerlo non solo nello sviluppo dello scarpone da gara Stratos (che il prossimo inverno vedrà la sua quinta versione dal primo lancio nel 2008), ma anche nello sviluppo del proprio abbigliamento gara e lifestyle.

“Michele ci ha permesso di crescere molto nelle gare skialp ed ha sempre portato Stratos e La Sportiva sui gradini più alti del podio nelle competizioni internazionali. – dice Alessandro Tedoldi, responsabile atleti ed eventi La Sportiva – L’impegno dell’azienda è sempre stato quello di fornirgli i migliori materiali possibili per competere ad alti livelli, vedasi ad esempio la partnership con SkiTrab per la fornitura degli sci da gara, e oggi siamo fieri di annunciare che Michele sarà con noi anche con abbigliamento ed accessori con un contratto total-look che chiude il cerchio e sposa totalmente la causa La Sportiva nello scialpinismo”

Light & Fast è il motto dell’azienda di Ziano di Fiemme giunta nel 2018 al suo novantesimo anniversario e Michele ben rappresenta questo credo, lo dimostrano sul campo le sue performance fuori dal comune che l’hanno reso oggi l’atleta italiano più forte al mondo nella propria disciplina. Il suo palmares del 2018 è il seguente: 1° posto al Mountain Attack, al Campionato Italiano Vertical, alla Pierra Menta, al Tour du Rutor, all’Epic Ski Tour, e primo nella Coppa del Mondo Overall e nel circuito La Grand Course. Secondo posto nel campionato italiano individuale, nella Coppa del Mondo Individuale, nella Coppa del Mondo Vertical e nel Campionato Europeo Individuale e infine terzo assoluto ad Altitoy. Il meglio del meglio.
LaSpo e Bosca dunque: un binomio vincente che si declinerà non solo sul parterre di gara ma anche all’interno delle mura del nuovissimo Innovation Center di Ziano di Fiemme, dove il team di Ricerca e Sviluppo del marchio trentino, sono pronti ad ascoltare i feedback ed i suggerimenti per migliorare ancora i propri prodotti con risvolti positivi non solo sul comparto gara ma anche sui prodotti più commerciali che proprio dal mondo delle gare riprendono materiali e soluzioni per fornire le migliori performance possibili allo scialpinista esigente.

“Ci aspettano altre stagioni esaltanti – afferma Michele – nonostante una super stagione la voglia di migliorare ancora e di rimanere al top della forma è altissima. Il grande obiettivo sono le Olimpiadi Invernali ed anche contribuire allo sviluppo dei prodotti che vestiranno la prossima generazione di scialpinisti: in La Sportiva le idee corrono veloci e sono pronto a correre con loro”.

Appuntamento dunque a dicembre con l’inizio di una nuova esaltante stagione.
Nel frattempo, è possibile ripercorrere le tappe dell’annata 17/18 di Michele attraverso un video che ne celebra i momenti più esaltanti.
Buona visione: https://www.youtube.com/watch?v=NhZ38Lj3j4w

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti