La Patrouille des Glaciers 2020 è annullata

Di GIANCARLO COSTA ,

Annullata la Patrouille des Glaciers
Annullata la Patrouille des Glaciers

La rapida evoluzione della situazione sanitaria legata alla pandemia COVID-19 e le decisioni odierne del Consiglio federale e del Cantone del Vallese costringono la Patrouille des Glaciers ad annullare l'edizione 2020.

Le decisioni del Consiglio federale e del Consiglio di Stato del Vallese di vietare qualsiasi manifestazione di oltre 100 persone rispettivamente 50 persone fino al 30 aprile 2020 obbligano il comando della Patrouille des Glaciers a rinunciare all'edizione 2020.

La salute e la sicurezza dei partecipanti, così come quella delle truppe e dei partner civili coinvolti nella corsa, è di primaria importanza. Gran parte delle risorse umane, in particolare il personale medico, non saranno disponibili, poiché saranno impiegate principalmente a beneficio delle autorità civili e della popolazione svizzera.

Il comando della Patrouille des Glaciers e tutti i suoi partner sono convinti che, come sportivi e montanari, sarete solidali e capirete questa cancellazione che le circostanze richiedono per la salute e la sicurezza di tutti. Vi ringraziamo per essere stati così numerosi ad iscriversi a questa edizione.

I partecipanti riceveranno ulteriori informazioni via e-mail la prossima settimana, compreso un eventuale rimborso della quota di iscrizione.

Vi aspettiamo per la prossima edizione della Patrouille des Glaciers, che si terrà dal 25 aprile al 1° maggio 2022, e vi ringraziamo per la fiducia che riponete in noi.

Fonte organizzazione
Colonel EMG Daniel Jolliet, commandant de la Patrouille des Glaciers

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti