A Kilian (SPA) e Laetitia Roux (FRA) l'esordio di Verbier (SVI) della Coppa del Mondo di scialpinismo. Grand'Italia con Robert Antonioli 2º

Di GIANCARLO COSTA ,

Il vincitore di Verbier Kilian Jornet Burgada (foto ISMF)
Il vincitore di Verbier Kilian Jornet Burgada (foto ISMF)

Lo spagnolo Kilian Jornet Burgada ha vinto la prima tappa della Coppa del Mondo, corsa sulle nevi svizzere di Verbier, con l'azzurro Robert Antonioli sul secondo gradino del podio, mentre il francese campione in carica William Bon Mardion è terzo.

Senza sorprese la gara femminile dominata da Laetitia Roux, seguita da Mathys Maude e da Axelle Mollaret. Buone notizie dalla categoria junior vinta al maschile da Federico Nicolini e al femminile Alba De Silvestro.

Il percorso che ha visto al via scialpinisti di 15 nazioni, prevedeva 13,7 km con un dislivello di 1700 metri, con quattro salite e tre sezioni affrontare a piedi con gli sci negli zaini.

La caccia alla volpe Kilian non ha sortito l'effetto voluto, visto che la vittoria è andata comunque al fuoriclasse catalano, ma 5 azzurri nei primi 8 la dicono lunga sulla compattezza della squadra azzurra del DT Oscar Angeloni.

Quindi la gara maschile ha visto la seguente classifica: 1° Kilian Burgada JORNET in 01:32'15", 2° Robert ANTONIOLI in 01:32'43", 3° William BON Mardion in 01:33'32", 4° Michele BOSCACCI in 01:33'48", 5° Damiano LENZI in 01:34'09", seguono Matteo Eydallin 7°, Manfred Reicchegger 8°, Filippo Barazzuol 11°, Pietro Lanfranchi 13°, Davide Galizzi 14° Denis Trento 26° e Lorenzo Holzknecht 30°.

La gara femminile è andata alla fuoriclasse francese Laetitia Roux in 1:52'43”, seconda Maude Mathys in 1:58'43", terza Axelle Mollaret in 2:00'11", quarta Emelie Forsberg, quinta Bertrad Dusautoir e sesta l'azzurra Martina Valmassoi.

A domani per la Vertical Race

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti