Itinerario Sci & Snowboard Alpinismo Monte Morefreddo (2769 m) – Pragelato (TO)

Di GIANCARLO COSTA ,

08 La dorsale di salita fino al Morefreddo
08 La dorsale di salita fino al Morefreddo

INIZIO ESCURSIONE: Pragelato (quota 1570 metri)

ACCESSO: Per arrivare a Pragelato da Torino, si può salire dalla Val Chisone, via Pinerolo, Villar Perosa, Fenestrelle. Arrivati a Pragelato, andare al parcheggio della zona trampolini per iniziare la salita.

DISLIVELLO:  1200 metri

DIFFICOLTA': MSA (Medi sciatori e snowboarder alpinisti)

TEMPO: 2 h per la salita

PERIODO CONSIGLIATO Dicembre Aprile

ATTREZZATURA: da scialpinismo o snowboard-alpinismo o racchette da neve

CARTOGRAFIA: IGC n°  1:50000 n.1 Val di Susa Val Chisone

CONTATTI UTILI: La Capanna del Sole tel. 012278046, Barzar tel. 012278423

DESCRIZIONE ITINERARIO

Dalla zona dei trampolini iniziare a salire, sempre a lato delle piste, perché i locali sono molto scrupolosi nel far osservare il divieto di risalita delle piste. Abbiamo incontrato 8 sciatori durante tutta la salita e 3 hanno minacciato denunce penali: che ospitalità in una stazione quasi deserta! Peccata perché sarebbe un buon posto per allenamenti scialpinistici in sicurezza quando le condizioni in giro sono critiche. Comunque arrivati in cima al Clot de la Soma, seguire la dorsale sino all'arrivo dello skilift funzionante Smeraldo, proseguire fino allo skilift non funzionante Belotte e poi puntare alla cima del Monte Morefreddo (Quota 2769 m) salendo a destra o a sinistra a seconda delle condizioni della traccia. In discesa, se la neve è assolutamente assestata, si può scendere nel vallone del Mendia, anche tutto a destra, ampio e panoramico, poi un pianetto conduce al limite del bosco, dove tra ripidi passaggi e qualche traverso verso sinistra, ci si porta al rientro sull’intermedio della seggiovia ormai chiusa e da qui si rientra al parcheggio.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti