Winter X Games Aspen (USA): a Shaun White l'Half Pipe, Mark McMorris vince lo Slopestyle.

Di GIANCARLO COSTA ,

Il podio del Super Pipe degli X Games con il vincitore Shaun Withe (foto redbull.com)
Il podio del Super Pipe degli X Games con il vincitore Shaun Withe (foto redbull.com)

Nello scorso week end è andato in scena l'evento invernale più atteso negli Stati Uniti, i “Winter X Games” ad Aspen nel Colorado. Snowboard, sci e motoslitte in spettacolari competizioni, dal Super Pipe, allo Slopestyle al Big Air.

Ma quella del Super Pipe, ovvero un Half Pipe di dimensioni gigantesche, era la gara più attesa, per il previsto confronto tra il bi-campione olimpico Shaun White e il fresco campione del mondo di Stoneham, lo svizzero Iouri Podladtchikiov. Peccato che l'influnza ha messo ko lo svizzero, dopo che nelle qualificazioni era in testa davanti al fuoriclasse americano. Questo alimenterà l'attesa per la sfida dell'anno prossimo alle Olimpiadi russe di Sochi, dove Shaun White ambisce allo storico tris, dopo l'oro ai giochi Olimpici di Torino 2006 e Vancouver 2010.

Comunque Shaun White conquista l'oro in questi X Games 2013 con 98 punti, superando la concorrenza dei più giovani avversari (lui, a 26 anni era il più “anziano” del lotto dei partenti). Infatti l'argento è andato al giapponese Ayumu Hirano con 92,33 punti ma soprattutto 14 anni, il che la dice lunga sullo sviluppo di questa specialità dello snowboard. Bronzo per il finlandese Markus Malin in 91,33, che conferma il bronzo iridato di Stoneham.

Shaun White aveva partecipato anche allo Slopestyle, anche in vista dell'esordio olimpico di Sochi della specialità, finendo 5°. Qui la scena è stata dominata dal canadese Mark McMorris, che con il punteggio di 98 stabilisce anche la miglior perforance della storia. All'altro canadese Max Parrot va l'argento con 90 punti, bronzo per il belga Seppe Smith con 85 punti.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti