Tutto pronto a Livigno per la Sgambeda del 2 dicembre

Di GIANCARLO COSTA ,

Le piste di fondo di Livigno (foto newspower)
Le piste di fondo di Livigno (foto newspower)

Il manto innevato della “Sgambeda” del 2 dicembre prossimo a Livigno (SO) è già esposto in tutta la propria magnificenza: 30 km su un unico anello renderanno certamente spettacolare la contesa firmata Visma Ski Classics, nella speranza che le temperature del weekend e della prossima settimana possano mettere la ciliegina sulla torta al tracciato, dando una mano a completare anche i restanti 5 km. A livello ambientale la sfilata in zona Alpe Vago è altamente scenografica, per non parlare delle salite tecniche in località Teola che ricondurranno gli atleti allo Stadio del Fondo da dove erano partiti. Una curiosità riguarderà anche il passaggio dei protagonisti nei pressi della casa dell’ex fondista Marianna Longa, argento e bronzo ai Mondiali e sorella del promettente Mattia, abile biker.
Garantito dunque il percorso ad anello sui 30 km che scatta dal Nordic Ski Center e giunge alla zona Vago di Livigno, con la maggior parte degli spettatori che si assieperà in zona partenza-arrivo, vista la comodità della Sgambeda di svilupparsi sulla piana centrale del paese.
Circa 700 concorrenti hanno già dato la propria adesione, ricordando che le iscrizioni online sono aperte fino al 29 novembre, prima di “spostarsi” all’ufficio gare presso Plaza Placheda aperto dal 30 novembre. A Livigno si sono svolti anche i test di Coppa del Mondo che hanno messo in mostra le abilità di Lucia Scardoni e di Greta Laurent al femminile, con Enrico Nizzi e Stefan Zelger ad essersi ben distinti al maschile.
Quasi tutto pronto, dunque, per il prestigioso appuntamento premiato dai canali di Rai Sport, con partenza delle donne élite alle ore 9.30 mentre i maschi élite e i restanti fondisti scatteranno alle ore 10.

Non solo fondo, ma anche Sgambeda Welcome Party dalle ore 12 alle ore 14.00 presso la zona di partenza/arrivo al Nordic Ski Center, tanta animazione con Radio Montecarlo e prelibatezze culinarie con il Galletto delle Alpi e la Birra 1816 di Livigno.

Per quanto riguarda alcuni ragguagli “pratici”, la distribuzione pettorali partirà dal giorno 30 novembre dalle ore 14 alle ore 19, continuando nella giornata successiva, sempre in Plaza Placheda, dalle ore 9 alle ore 12.30 e dalle ore 14 alle ore 19. Il 2 dicembre sarà la data fatidica, con distribuzione pettorali in mattinata dalle ore 7.30 alle ore 9 ed expo area per tutta la giornata. Premiazioni conclusive alle ore 14.30, con Minisgambeda a far divertire tutti i bambini domenica 3 dicembre alle ore 11.

Info: www.lasgambeda.it e info@lasgambeda.it

Fonte Newspower

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti