Tracciato il percorso di gara del Trofeo Crazy Idea e del Memorial Stedile: partenza e arrivo a Capanna Presena, dislivello 350 metri.

Di GIANCARLO COSTA ,

Trofeo Crazy Idea 2012
Trofeo Crazy Idea 2012

Definito il percorso di gara delle due competizioni che apriranno ufficialmente la stagione dello sci alpinismo italiano sabato 16 e domenica 17 novembre sul ghiacciaio Presena, sopra il Passo del Tonale. Lo staff dell’Adamello Ski Team in mattinata ha effettuato l’ultimo sopralluogo identificando il tracciato che sarà teatro sia della sfida riservata alle categorie espoir, senior e master di sabato con il Trofeo Crazy Idea, sia del 20° Memorial Fabio Stedile riservato ai cadetti e juniores in programma invece domenica mattina. Il tragitto, con partenza e arrivo fissati in località Capanna Presena, prevede 350 metri di dislivello e si presenta molto vario e divertente. Dopo lo start i partecipanti saliranno in direzione base dello spigolo del Lago Scuro sul versante sinistro orografico del ghiacciaio, dove è previsto il primo cambio pelli con conseguente discesa. Nuovo cambio assetto per risalire in prossimità del Passo del Maroc caro, dove ci sarà l’ultimo cambio prima di tuffarsi verso l’arrivo di Capanna Presena. Un tracciato che sabato verrà ripetuto per due volte dagli espoir e dai senior, mentre domenica le categorie giovanili lo affronteranno una sola volta, con l’inserimento però di brevi tratti tecnici con gli sci nello zaino.

Si annuncia dunque un grande week-end sciistico sul ghiacciaio Presena, anche perché nella notte di venerdì è annunciata una nevicata che dovrebbe esaltare l’aspetto panoramico delle due manifestazioni, per le quali il meteo annuncia una situazione di tempo bello e variabile.

Le altre premesse più che positive giungono dalla lista partenti di assoluto livello sia per quanto riguarda il Trofeo Crazy Idea, sia per il Memorial Fabio Stedile. Alla competizione di sabato saranno infatti presenti i due portacolori del Centro Sportivo Esercito Robert Antonioli e Michele Boscacci, che sfideranno i forti francesi Matheo Jacquemoud, Alexis Sevennec e Valentin Favre, nonché la giovane promessa tedesca Anton Palzer. In campo femminile hanno confermato la presenza Laura Besseghini, Raffaella Rossi e Martina Valmassoi. La partenza del Trofeo Crazy Idea è fissata per le 11 di sabato.

Garantita anche l’adesione dei principali Comitati d’Italia al 20° Memorial Fabio Stedile, che rappresenta pure la gara di apertura del circuito Coppa delle Dolomiti. Alla segreteria organizzativa sono infatti giunti i moduli di iscrizione dei Comitati e sci club di Alpi Centrali, Valle d’Aosta, Veneto e Trentino. Sempre in tema gara giovani, il cui start verrà dato alle ore 10, sono previste ben tre partenze differenziate per rendere più spettacolari le sfide di categoria, ovvero junior maschile, cadetti maschile, mentre le due categorie femminili gareggeranno assieme.

Il programma prevede il ritrovo con briefing del Trofeo Crazy Id ea sabato alle ore 8 presso il Salone Carosello al Passo del Tonale per poi trasferirsi in quota tramite la cabinovia Paradiso. Alle 11 la partenza della gara. In serata il pasta party presso lo Sport Hotel Vittoria al Passo del Tonale (ore 19.00) e alle 20.30 le premiazioni del Trofeo Crazy Idea presso la sala Carosello, e a seguire la proiezione in anteprima del film “La Grande Course” di Silvano Gadin e Giacomo Berthet.

Domenica mattina briefing obbligatorio per tutti gli allenatori e atleti alle ore 8.30 presso il Salone Carosello al Passo del Tonale, quindi il trasferimento in quota (gratuito per gli atleti) con la cabinovia Paradiso. Lo start alle 10 da Capanna Presena e le premiazioni al Ristorante Paradiso alle 14.

Le iscrizioni sono ancora aperte. Per il Trofeo Crazy Idea basta inviare una mail con nome, cognome, data di nascita e sci club di appartenenza a castione@crazyidea.it o info@adamelloskiraid.com, mentre per il Memorial Fabio Stedile b isognerà spedire il tradizionale modello 61 Fisi o via fax al numero 0364 92097 o via mail allo stesso indirizzo info@adamelloskiraid.com.

Associazione Coppa delle Dolomiti -

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti