Tempo da lupi nel Parco del Gran Paradiso…anzi da volpi

Di GIANCARLO COSTA ,

La_volpe_del_Serrù.jpg
La_volpe_del_Serrù.jpg

Ieri una giornata tormentata dal vento in Valle dell’Orco, con raffiche che a volte ti spostavano. Ma è stata una giornata ripagata dall’incontro con una splendida volpe. L’inverno è duro per tutti, soprattutto per i nostri amici animali. L’inverno è duro anche per loro, che sono ormai diventate un terzo simbolo del Parco del Gran Paradiso, quello ufficiale è lo stambecco, poi il camoscio, quindi le volpi che quasi addomesticate non hanno più timore dell’uomo, anzi si avvicinano per prendere un po’ di cibo quando è disponibile, anche se un cartello posto alla sbarra di chiusura della strada per il Nivolet, vieta di dar loro da mangiare. Questa sembra in buona salute, ed è stata sfuggente, come una volpe…

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti