Sulla Presolana Matteo Eydallin e Roberta Pedranzini sono i Campioni Italiani 2011 di Scialpinismo

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza-dei-Campionati-Italiani-di-Colere-(foto-sciclub13.it).jpg
Partenza-dei-Campionati-Italiani-di-Colere-(foto-sciclub13.it).jpg

A Colere, sulla sud della Presolana si sono disputati i Campionati Italiani di Scialpinismo individuale, anche se per la squadra dell’Esercito diretta da Manuel Conta, sembrava già di essere al Mezzalama. Già perché la pattuglia dell’Esercito ha monopolizzato il podio di Colere e sarà difficile per chiunque scalzarli da quello di Gressoney il prossimo 30 aprile, quando si chiuderà la stagione con la più prestigiosa delle gare italiane.

Nella gara ben organizzata dal CAI Clusone e dallo Sci Club 13, il Memorial Angelo Castelletti, il protagonista assoluto è stato Matteo Eydallin, piemontese di Sauze d'Oulx, che si ripete a 7 giorni dal trionfo in Coppa del Mondo nella francese Gavarnie. Sul tecnico tracciato predisposto dagli organizzatori per Matteo un’altra grande vittoria, con il tempo finale di 1h31’04”, sui compagni di squadra dell’Esercito Denis Trento 2° in 1h32’27” e Manfred Reichegger 3° in 1h32’33”. Li seguono il meglio dello scialpinismo italiano, con Lorenzo Holznecht 4° in 1h33’14”, l’idolo di casa Pietro Lanfranchi 5° in 1h33’41”, Robert Antonioli 6° in 1h34’42” (e primo Espoir), Dennis Brunod 7° in 1h35’14”, Marco Bulanti 8° in 1h36’43”, Damiano Lenzi 9° in 1h37’09” e Michele Boscacci 10° in 1h37’28” (secondo Espoir).

Nelle gara femminile dominio di Roberta Pedranzini, che conquista il titolo italiano in 1h51’25” davanti alla compagna di sempre Francesca Martinelli seconda in 1h57’01” con Gloriana Pellissier che conquista il bronzo in 1h57’48”. Quarta Raffaella Rossi in 2h06’24” e quinta Martina Valmassoi in 2h17’42”

Negli Espoir vittoria di Robert Antonioli su Michele Boscacci e Francois Cazzanelli, mentre in campo femminile vince Martina Valmassoi.

Titolo di Campione Italiano Master per Camillo Campestrin. Nella categoria Junior titolo per il valdostano Stefano Stradelli su Nadir Maguet e Tiziano Tabacchi, mentre tra le ragazze vince Silvia Piccagnoni.

Nei cadetti titoli tricolori per Federico Nicolini e Elisa Antiga.

In allegato le classifiche complete

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti