Sportul e la Nazionale Italiana sci di fondo: scopri il segreto del successo

Di GIANCARLO COSTA ,

Sportful e la Nazionale Italiana sci di fondo
Sportful e la Nazionale Italiana sci di fondo

Tagliare, cucire, stampare, sono tutte operazioni che possono sembrare semplici se prese singolarmente, ma per creare un’eccellenza serve molto di più. Una condivisione di sensazioni, stati d’animo, non di un solo atleta, ma di una squadra.

Le vittorie si costruiscono partendo da lontano. In una sala di confezione, in una stamperia, in un ghiacciaio d’estate, in un rettilineo che ti consegna la gloria per sempre. Sportful è partita dai laboratori dell’azienda, con i nostri Campioni, per costruire con loro le più veloci tute da fondo mai realizzate.

Mille sono gli elementi, e non ne puoi trascurarne nessuno.

In Sportful piace lavorare e cucire addosso agli atleti le migliori tecnologie per tenerli al caldo, all’asciutto e per dargli quella velocità in più rispetto agli altri che consenta loro di vincere. Questo è quello che in Sportful fanno ogni giorno con loro, per loro, e per tutti gli appassionati dello sci nordico.

La nuova tuta della Nazionale Italiana, non è mai stata così un lavoro di squadra come quest’anno.
La stagione più importante, quella Olimpica, è alle porte e tutti, atleti, amanti degli sci stretti uniti ed esperti di Sporful, si sono impegnati per creare i migliori prodotti perché i nostri atleti possano vincere l’alloro più importante alle Olimpiadi.

E come dice Federico Pellegrino: “Rispetto per tutti paura di nessuno”

Guarda il video

Per ogni altra informazione su Sportful www.sportful.com

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti