Snowboardcross Team Event a Veysonnaz (SVI):grande secondo posto per Raffaella Brutto/Michela Moioli.

Di GIANCARLO COSTA ,

Michela Moioli in qualifica (foto Mike Weyerhaeuser)
Michela Moioli in qualifica (foto Mike Weyerhaeuser)

Emozionante secondo posto di Michela Moioli e Raffaella Brutto nel team event femminile di Coppa del mondo a Veysonnaz. Sulla pista svizzera la coppia di italiane è stata battuta solamente al fotofinish dalle favorite canadesi Ricker/Maltais, migliorando il terzo posto ottenuto a Telluride nello scorso mese di dicembre. La Brutto si è presentata addirittura in testa sulle onde conclusive prima di subire la rimonta della specialista Maltais, ma può ugualmente gioire per un altro podio stagionale. "Ho fatto una bellissima ultima curva ma non è bastato - ha spiegato la genovese -. Ho dato tutto quello che potevo, Maltais purtroppo è più forte e mi ha superato sul traguardo. Settimana prossima in Spagna è previsto caldo e neve molle, condizioni ideali per la mia surfata, posso togliermi altre soddisfazioni". Contenta anche Moioli: "Ci siamo confermate da vertice ed è importante - ha raccontato la bergamasca -. L'importante è essere sempre lì, poi le gare regalano sempre colpi di scena". Completa il podio la coppia americana formata da Gullini/Chythlook.

Anche in campo maschile il successo è canadese con Robanske/Fagan che si sono messi alle spalle gli americani Baumgartner/Holland e Cheever/Wescott, fuori in semifinale Matteotti/Visintin e Godino/Perathoner. Da mercoledì 20 marzo si torna tutti in pista con le finali di Coppa del mondo a La Molina in Spagna.

Ordine d'arrivo team event femminile Veysonnaz (Svi):

1. Ricker/Maltais (Can)

2. Moioli/Brutto (Ita)

3. Gullini/Chythlook (Usa)

4. Moenne-Loccoz/Chapotot (Fra)

Ordine d'arrivo team event maschile Veysonnaz (Svi):

1. Robanske/Fagan (Can)

2. Baumgartner/Holland (Usa)

3. Cheever/Wescott (Usa)

4. De Le Rue/Vaultier (Fra)

6. Matteotti/Visintin(Ita)

7. Godino/Perathoner (Ita)

Nello SBX individuale Moioli e Visintin perdono il podio virtuale ma rimangono in corsa. Belingheri quarta in Coppa Europa

Nella giornata di sabato, nessun podio per la forte squadra azzurra nella penultima tappa di Coppa del mondo di snowboardcross. Sulla pista di Veysonnaz (Svi), Raffaella Brutto si è piazzata quarta nella finalissima della gara femminile, preceduta dalla francese Nelly Moenne Loccoz che si è presa il lusso di battere Dominique Maltais, terza la ceca Eva Samkova. Ultimo posto in finale Michela Moioli, che si deve accontentare del sesto posto. Nella classifica generale Maltais vince aritmeticamente con 4800 punti, secondo posto per Moenne Loccoz con 3710, Samkova è terza con 2780 e soffia il podio virtuale alla Moioli che arriva a 2670. La Brutto è settima con 2190, tutto si deciderà nella tappa conclusiva di La Molina di giovedì prossimo.

Nella prova maschile sorridono a braccetto il polacco Mateusz Ligocki e l'australiano Alex Pullin, accreditati a pari merito al fotofinish in prima posizione. terzo l'austriaco Alessandro Hammerle, mentre Omar Visintin è stato eliminato negli ottavi di finale e adesso insegue in quinta posizione nella graduatoria di coppa, dove c'è grande lotta, con Pullin sicuro della vittoria a quota 4550 punti e una grande battaglia per seconda e terza piazza con Schairer secondo a 2800, Robanske terzo a 2382, Baumgartner quarto con 2360 e lo stesso Visintin quinto con 2312. Il migliore italiano di giornata è stato Tommaso Leoni, dodicesimo, immediatamente seguito da Lucca Matteotti tredicesimo e Emanuel Perathoner quattordicesimo.

Nella Coppa Europa di Arcalis (And), quarto posto di Sofia Belingheri tra le donne, quinto Fabio Colella fra gli uomini. Vittorie alla francese Elisa Ravel e all'austriaco Julian Lueftner.

Ordine d'arrivo SBX femminile Veysonnaz (Svi):

1 MOENNE LOCCOZ Nelly  1990  FRA       1000.00

 2 MALTAIS Dominique  1980  CAN       800.00

 3 SAMKOVA Eva  1993  CZE       600.00

 4 BRUTTO Raffaella  1988  ITA       500.00

 5 JEKOVA Alexandra  1987  BUL       450.00

 6 MOIOLI Michela  1995  ITA       400.00

 7 FUJIMORI Yuka  1986  JPN       360.00

 8 MEILER Simona  1989  SUI       320.00

Ordine d'arrivo SBX maschile Veysonnaz (Svi):

1 LIGOCKI Mateusz  1982  POL       1000.00

 1 PULLIN Alex  1987  AUS       1000.00

 3 HAEMMERLE Alessandro  1993  AUT       600.00

 4 FAGAN Robert  1976  CAN       500.00

 5 ROBANSKE Christopher  1989  CAN       450.00

 6 SCHAIRER Markus  1987  AUT       400.00

 7 BAUMGARTNER Nick  1981  USA       360.00

 8 NOVOTNY Michal  1981  CZE       320.00

 12 LEONI Tommaso  1991  ITA   DNS    220.00

 13 MATTEOTTI Luca  1989  ITA       200.00

 14 PERATHONER Emanuel  1986  ITA       180.00

 30 VISINTIN Omar  1989  ITA       32.00

 35 GODINO Michele  1992  ITA       20.00

 41 CORDI Fabio  1988  ITA       18.20

 50 SCHIAVON Alberto  1978  ITA  

Ordine d'arrivo SBX maschile Coppa Europa Arcalis (And):

1 LUEFTNER Julian  1993  AUT       260.00

 2 LYMANN Jerome  1996  SUI       208.00

 3 FISCHER Christopher  1990  AUT       156.00

 4 RAMOIN Pierre  1993  FRA       130.00

 5 COLELLA Fabio  1993  ITA       117.00

 6 PERRENOUD Sandro  1996  SUI       104.00

 7 MENCONI Matteo  1994  ITA       93.60

 8 CHEPKASOV Anton  1991  RUS       83.20

 9 MANSE Tanguy  1997  FRA       75.40

 10 VISINTIN Luca  1991  ITA       67.60

 11 GIUNTOLI VERCELLIN Nico  1995  ITA       62.40

 13 BELINGHERI Cristian  1991  ITA       52.00

 26 CARGNINO Leonardo  1997  ITA       13.00

 31 DESAYMONET Nicolo  1993  ITA       7.28

Ordine d'arrivo SBX femminile Coppa Europa Arcalis (And):

1 RAVEL Elisa  1995  FRA       200.00

 2 PLEISCH Debbie  1993  SUI       160.00

 3 LEFEVRE Juliette  1997  FRA       120.00

 4 BELINGHERI Sofia  1995  ITA       100.00

 5 WEIBEL Caroline  1994  SUI       90.00

 6 RIEDER Stefanie  1994  SUI       80.00

 7 PLEISCH Jenny  1994  SUI       72.00

 8 SAVOYE Aurore  1991  FRA       64.00

 9 ESTEVEZ Maeva  1995  AND       58.00

 10 DUMONT Sophie  1996  FRA       52.00

 14 RESCIGNO Giorgia Jayne  1993  ITA       36.00

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti