Skiroll Alfedena: in Abruzzo vincono i fratelli Becchis

Di GIANCARLO COSTA ,

Skiroll Alfadena
Skiroll Alfadena

Giornate memorabili per lo skiroll, anche se guastate dal maltempo, quelle del 1 e 2 luglio 2017 nel corso delle quali si è svolta ad Alfedena (AQ) la 5a tappa della Coppa Italia di specialità alla presenza del Presidente della FISI Flavio Roda e del Presidente del Comitato Regionale Abruzzese Angelo Ciminelli.

Lo Sci Club Alfedena si conferma quale realtà organizzativa di primo piano dopo il Criterium Interappenninico di Sci da Fondo e in vista dei Campionati italiani Allievi del prossimo febbraio 2018, grazie al lavoro costante e ad un piano di crescita progressiva realizzato dal Presidente Arturo Como e da tutto lo staff che lo ha accompagnato nel raggiungimento di questi importanti obiettivi.

La prima giornata ha visto dopo la cerimonia di apertura, lo svolgimento della prova dei 200 mt. sprint a tecnica libera, alla quale hanno partecipato atleti di diverse categorie che hanno dato luogo ad una competizione combattuta e di livello, anche grazie alla presenza di atleti affermati come il campione del mondo 2015, Emanuele Bechis

Lo spettacolo, lungo il tracciato di via Roma è stato però garantito anche dall’impegno degli atleti delle categorie di età inferiore che con la loro passione ed il loro impegno si sono fatti apprezzare tutti dal pubblico presente.

La seconda giornata, che prevedeva lo svolgimento della 10km a tecnica libera, è stata invece funestata da un improvviso temporale, che non ha però fatto venir meno l’ardore agonistico agli atleti che si sono comunque misurati sulla distanza e hanno portato a termine la gara, estremamente impegnativa sia per il percorso, sia per le proibitive condizioni atmosferiche, mantenendo così inalterati il fascino e il rilievo dell’avvenimento.

La manifestazione è stata impreziosita dalla presenza ai massimi livelli della Federazione Italiana Sport Invernali, nelle persone del Presidente Federale Flavio Roda e del Presidente del Comitato Regionale Abruzzese Angelo Ciminelli.

La prima gara in programma era una sprint, andata ad Emanuele Becchis davanti al fratello Francesco. "Ottime sono state le sensazioni - ha detto Emanuele Becchis - sta ritornando il ritmo gara, questa trasferta è per noi una tappa in preparazione della Croazia dove comincerà la Coppa del mondo settimana prossima". Il podi e' stato completato da Stefano Roffarè (Sc Montebelluna). Bella finale negli Under 16 con Riccardo Masiero (Sc Montebelluna) che in extremis ha avuto la meglio su Alberto Tognetti (Whinter Sport Subiaco) mentre nella finale femminile Claudia Lollobattista Whinter Sport Subiaco) ha vinto davanti a Laura Mortagna (Sc Valdobbiadene).

Nella seconda giornata di gare ad Alfedena, su un percorso di 10 km in tecnica di pattinaggio suddiviso in 5 km di piano e 5 km di salita Francesco Becchis ha vinto davanti al fratello Emanuele con 58" di vantaggio, terzo Antonio Sassano (Amatori Campobasso) a 1'27". Negli Under 16 maschili la vittoria è andata a Riccardo Masiero (Sc Montebelluna) che ha preceduto Alberto Tognetti (Whiter Sport Subiaco) e terzo Leonardo Muniari (Sc Valdobbiadene).

Nel prossimo fine settimana la Coppa Italia si sposta a Lama Mocogno (MO) mentre parte da Oroslavje (Croazia) la Coppa del Mondo.

Fonte fisi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti