Scialpinista francese muore in una valanga a Chamois

Di GIANCARLO COSTA ,

Il vallone di Chamois
Il vallone di Chamois

Incidente mortale sabato 8 dicembre nel vallone di Chamois, (Valtournenche in Valle d’Aosta), nei pressi del Col Pillonet, a quota 2500 metri circa.

La coppia di scialpinisti francesi, Véronique Salle e François Lachere di Albertville in Francia,
durante un’escursione considerata abbastanza facile, hanno staccato una placca di neve ventata, che ha trascinato lo sfortunato Lachere per una settantina di metri. Sepolto dalla neve è stato soccorso dalla compagna di gita, ma purtroppo per lui, nonostante l’immediato arrivo dei soccorsi con l’elicottero della Protezione civile, che ha depositato a terra le guide del Soccorso Alpino Valdostano, i finanzieri e delle unità cinofile, non c’è stato nulla da fare.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti