Sci di fondo: Federico Pellegrino racconta la sua preparazione

Di GIANCARLO COSTA ,

Federico Pellegrino (foto d'archivio CI Gressoney)
Federico Pellegrino (foto d'archivio CI Gressoney)

"Bomber" Federico Pellegrino si gode qualche ora di riposo dopo l'impegnativo raduno di Oberhof che ha visto protagonista il 23enne poliziotto valdostano non solo sulla neve all'interno dell'impianto al coperto in cui la nazionale italiana si è allenata, ma anche nella sfida a calcio contro la Svizzera di Dairo Cologna che lo ha visto realizzare addirittura tre gol. "E' stato un modo per diversificare l'allenamento - racconta Chicco -. Quel che contava durante il soggiorno in Germania era proseguire il programma di lavoro stilato un paio di anni fa in collaborazione con lo staff tecnico e che stiamo seguendo alla perfezione". E' lo stesso Pellegrino a raccontare i cambiamenti operati nella programmazione della stagione entrante: "Abbiamo aumentato il numero delle ore di allenamento, l'obiettivo è quello di consolidare il mio livello sulle distanze veloci e raggiungere un determinato standard nella sprint, per puntare poi in futuro a migliorare anche la tenuta nelle prove sulla distanza".

Federico prenderà parte alla prima trasferta novembrina di Coppa del mondo, fissata a Kuusamo dal 29 novembre all'1 dicembre, che prevede il primo giorno una sprint a tecnica classica, seguita da una 10 km maschile e una 5 km femminile, replicate l'ultimo giorno da una 10 km femminile e una 15 km maschile in tecnica libera. "Farò tutte e tre le gare, sarà una tappa importante per capire le mie reali condizioni di forma."

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti