Sci di Fondo: a Rybinsk (RUS) buone prove degli azzurri Longa 2a, Follis 4a e Di Centa 5º

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio_femminile_a_Rybinsk_(foto_fiscrosscountry.com).jpg
Podio_femminile_a_Rybinsk_(foto_fiscrosscountry.com).jpg

Fantastico secondo posto di Marianna Longa nella pursuit femminile che ha aperto la tre giorni di gare sulla pista russa di Rybinsk. La valtellinese si è piazzata alle spalle della polacca Justyna Kowalczyk al termine di 10 chilometri estremamente intensi, in cui la leader della classifica generale ha sempre comandato le operazioni, imprimendo un ritmo impressionante sia in classico che in pattinato. La Longa è stata brava a rimanere nelle posizioni di vertice, fino a staccare la finlandese Aino Kaisa Saarinen negli ultimi due chilometri, che si è dovuta accontentare del terzo posto. Molto bene anche il resto della squadra azzurra, che piazza Arianna Follis al quarto posto, Silvia Rupil (fra le migliori in tecnica libera) all'ottavo e Virginia De Martin al diciottesimo. L'assenza di Marit Bjoergen e Petra Majdic consente alla Follis di balzare al secondo posto nella classifica generale di Coppa del mondo con 930, mentre la Kowalczyk domina con 1516 punti. Longa è quinta con 848 punti.

La gara maschile sui 30 chilometri è stata invece vinta dal padrone di casa Ilia Chernousov che ha preceduto i due transalpini Jean Marc Gaillard e Maurice Magnificat. Buon quinto posto di Giorgio Di Centa, in crescendo di condizione e miglior tempo nella frazione in classico, mentre Valerio Checchi è finito ottavo, Pietro Piller Cottrer nono, Roland Clara decimo e Thomas Moriggl quattordicesimo. Sabato 5 febbraio sono in programma le due gare sprint a tecnica libera.

Ordine d'arrivo Pursuit femminile Rybinsk (Rus):

1 KOWALCZYK Justyna 1983 POL 27:04.2

2 LONGA Marianna 1979 ITA 27:14.0

3 SAARINEN Aino- Kaisa 1979 FIN 27:24.8

4 FOLLIS Arianna 1977 ITA 27:30.8

5 ROPONEN Riitta-Liisa 1978 FIN 27:31.6

6 NOVIKOVA Valentina 1984 RUS 27:40.9

7 ZELLER Katrin 1979 GER 28:02.3

8 RUPIL Silvia 1985 ITA 28:23.4

9 SACHENBACHER -STEHLE Evi 1980 GER 28:32.0

10 SAVIALOVA Olga 1972 RUS 28:35.9

11 JEAN Aurore 1985 FRA 28:38.4

12 SHAIDUROVA Larisa 1987 RUS 28:40.9

13 BELAIA Anna 1987 RUS 28:43.2

14 BARTHELEMY Laure 1988 FRA 28:47.0

15 BOURGEOIS Celia 1983 FRA 28:51.6

18 DE MARTIN TOPRANIN Virginia 1987 ITA 28:56.4

Ordine d'arrivo Pursuit maschile Rybinsk (Rus):

1 CHERNOUSOV Ilia 1986 RUS 48:54.2

2 GAILLARD Jean Marc 1980 FRA 48:54.6

3 MANIFICAT Maurice 1986 FRA 48:57.2

4 ANGERER Tobias 1977 GER 48:57.7

5 DI CENTA Giorgio 1972 ITA 48:58.7

6 GOERING Franz 1984 GER 49:01.4

7 LEGKOV Alexander 1983 RUS 49:01.8

8 CHECCHI Valerio 1980 ITA 49:04.5

9 PILLER COTTRER Pietro 1974 ITA 49:04.7

10 CLARA Roland 1982 ITA 49:05.2

11 UTKIN Alexander 1986 RUS 49:21.2

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti