Da sabato al Passo del Tonale si scia con gli impianti e con le pelli. Attesa per il Trofeo Crazy e per l’Adamello Ski Raid Junior

Di GIANCARLO COSTA ,

Daniel Antonioli vincitore Trofeo Crazy Idea (foto pegasomedia.it )
Daniel Antonioli vincitore Trofeo Crazy Idea (foto pegasomedia.it )

Ci sono tutte le premesse per un fine settimana agonistico davvero entusiasmante al Passo del Tonale per la prima stagionale di sci alpinismo, che coincide con l’apertura ufficiale della nuova telecabina Presena, il moderno impianto che dai 2585 metri porta ai 3000 metri, quasi in vetta al ghiacciaio.

Domenica 29 novembre andrà infatti in scena l’Adamello Ski Raid Junior, valido per l’assegnazione del 22° Memorial Fabio Stedile, prologo fra l’altro della Coppa delle Dolomiti. Il giorno precedente (sabato 28 novembre) invece, spazio al Trofeo Crazy valido per le categorie assolute.

Sono dunque attesi tutti i migliori giovani dei Comitati d’Italia domenica mattina, suddivisi in quattro categorie cadetti maschile e femminile, quindi junior per entrambi i sessi, che si sfideranno nell’inedita competizione a coppie e a pochi giorni dallo start hanno già confermato la propria presenza oltre un centinaio di atleti. Dal canto loro gli organizzatori dell’Adamello Ski Team, gli stessi che ogni due anni mettono in cantiere una delle gare di alpinismo più famose al mondo, ovvero l’Adamello Ski Raid (che ritornerà nell’aprile 2017) hanno tracciato il percorso di gara, che ricalca grossomodo lo stesso dello scorso anno, sviluppandosi sulla sinistra orografica del ghiacciaio.

La partenza e la località di arrivo saranno sempre Capanna Presena, per affrontare un anello che prevede 2 salite con un tratto a piedi e due discese nella conca del ghiacciaio, per un totale di 450 metri di dislivello. Dopo lo start i concorrenti si dirigeranno verso lo spigolo del Lago Scuro, con una prima salita. Quindi una spettacolare discesa fuoripista e arrivo al cambio assetto, e risalita verso il Passo Maroccaro che prevede anche un breve tratto con gli sci nello zaino. Altro cambio pelli e discesa a capofitto verso Capanna Presena dove è prevista la conclusione.  Lo scorso anno vinsero Pietro e Nicolò Canclini fra gli junior, quindi Daniele Soppelsa e Patrick Bertolina fra i cadetti, quindi Giulia Compagnoni ed Erica Rodigari fra le ladies junior, e Giulia Murada ed Elisa Pedrolini fra le cadette.

Il briefing è in programma domenica mattina alle 8.30 presso il salone  Carosello al Passo del Tonale, quindi alle 9.00 il trasferimento in ghiacciaio con la Cabinovia Paradiso. Alle 10.00 è programmato il primo start della categoria cadetti femminile, quindi seguiranno le altre partenze della cadetti maschile, juniores maschile e femminile. Pasta Party alle 12 presso il ristorante Paradiso, dove alle 14.30 andranno in scena pure le premiazioni.

IL TROFEO CRAZY SABATO 28 NOVEMBRE

Sabato 28 novembre andrà il scena il Trofeo Crazy, prima tappa del 2° Crazy Skialp Tour, che vedrà in gara gli atleti della categoria assoluta per una gara individuale a tecnica classica. Alle 12, ai 2738 metri di Conca Presena, sarà dato il via simultaneo della prova maschile e femminile. Ad attendere gli atleti un anello da 450 metri di dislivello positivo da affrontare due volte. Alle ore 14, in zona arrivo, si terranno flower cerimony maschile e femminile. Dalle 16,30 premiazioni presso La Baracca al Passo del Tonale e gran festa di inizio stagione in vero “crazy style”.

DA SABATO SI SCIA AL TONALE E PRESENA

La stagione sciistica 2015/2016 nel comprensorio Adamello Ski Pontedilegno-Tonale può prendere il via. Da sabato 28 novembre si potrà sciare al Tonale sulle piste Valena e Vittoria e si scierà anche sulla parte più alta del ghiacciaio Presena, protagonista della grande novità di questo inverno: da Passo Paradiso (2.585 mt) a Passo Presena (3.000 mt) si viaggia in cabinovia. La seggiovia Paradiso-Presena e le due sciovie sono state sostituite da questo moderno impianto composto da cabine con 8 posti a sedere e porta sci esterno, che permettono di raggiungere la cima del ghiacciaio in 7’50”. La cabinovia ha una stazione intermedia a quota 2.724 metri.

Il calo delle temperature che si è verificato in questi ultimi giorni ha fatto in modo che potessero essere azionati tutti i sistemi d’innevamento programmato disponibili. I cannoni stanno producendo neve sulle piste di Temù, di Pontedilegno e del Tonale e presto altre piste potrebbero aggiungersi a quelle già in programma per sabato. Nella ski area di Pontedilegno la novità di questo inverno è la seggiovia quadriposto Casola che ha preso il posto della vecchia seggiovia biposto.

Fonte U.S. Pegasomedia

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti