Raid to Ride Prali: Pisoni Campione Italiano Snowalp su Costa e Borgoni, a Mineo e Giovando la gara skialp

Di GIANCARLO COSTA ,

Cesare Pisoni Campione Italiano Snowboard-Alpinismo (foto Stefano)
Cesare Pisoni Campione Italiano Snowboard-Alpinismo (foto Stefano)

Tre giorni di Prali Freeride Event sono stati una bella “full immersion” nel mondo della montagna fuoripista. Iniziati con il Vertical notturno di scialpinismo di venerdì sera, proseguito con il Campionato Italiano di Freeride sabato e con lo “Story Telling” del sabato sera con diversi personaggi che hanno raccontato la montagna con parole e immagini.
Gran finale domenica, con il Raid to Ride, gara di snowboard-alpinismo e scialpinismo che nello snowboard metteva in palio il titolo di Campione Italiano Snowalp della FSI (Federazione Snowboard Italia).
L’organizzazione di Cala Cimenti con Prali Natural Ski Area e di Ivana Graglia e Andrea Frola con Raid Surfer Club, ha approntato un bel percorso di 1000 metri di dislivello, al 90% fuoripista, tecnico ma non estremo soprattutto in discesa, che ha sopportato il caldo “estivo” di questi giorni.

Vittoria in 1h15’55” e Titolo Italiano di snowboard-alpinismo per Cesare Pisoni del BAZ Snowboard Team, che oltre ad essere un grande interprete dello snowalp, è anche il Direttore Tecnico delle Nazionali di Snowboard e Sci Freestyle, che tante soddisfazioni stanno regalando allo snowboard azzurro. Secondo posto e argento per Giancarlo Costa in 1h28’56”, terzo posto e bronzo per il giovane Luca Borgoni in 1h34’28”, classe 1995 una promessa dello snowboard-alpinismo, quarto Diego Bramardi in 1h46’25” che vince la categoria splitboard e quinto Andrea Frola in 2h07’35” secondo in splitboard.

Nella gara di scialpinismo, disputata in contemporanea sullo stesso percorso, vittoria per Lorenzo Mineo in 1h14’18”, che realizza anche il miglior tempo in discesa con 12’49” e vince la combinata con il Vertical del Courbas di venerdì sera, seguito sul podio da Christian Ughetto secondo in 1h16’42”, con il podio completato da Matteo Bonifacino terzo.

Successo nella gara femminile per Chiara Giovando dello Sci Club Levanna in 1h38’44”, che fa filotto con la vittoria nel Vertical del Courbas e nella combinata, seconda Marianna Minetti.

In allegato qualche foto del Raid to Ride, a breve il racconto dei tre giorni del Prali Freeride Event

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti