Previsioni di crescita per lo Swatch Freeride World Tour per il 2014

Di GIANCARLO COSTA ,

Freeride World Qualifier
Freeride World Qualifier

Lo Swatch Freeride World Tour by The North Face continua ad espandersi e ciò appare evidente attraverso gli eventi di qualificazione Freeride World ( FWQ ) e il Junior Freeride Tour ( JFT ) . Dopo il successo degli eventi nel 2013 in Europa e in America, per il 2014 sono previsti due circuiti in questi due continenti per un totale di 50 eventi, per dare la possibilità ad un numero sempre maggiore di rider di partecipare e di mettersi alla prova.

Il sistema del Freeride World Qualifier consentirà ai primi tre uomini e alle prime due donne di sci e snowboard di Europa, Oceania e Americhe, alla fine della stagione 2014 di conquistare i punti per la qualificazione al circuito FWT 2015.

In Europa, in Austria, Francia e Svizzera, saranno creati o potenziati circuiti nazionali per attribuire anche titoli nazionali di freeride.

Berti Denervaud, organizzatore e capo dei giudici del FWT, ha dichiarato:

"Mi aspetto di vedere molto forti rider emergere dalla Nuova Zelanda , così come sono stati molto forti negli ultimi due anni. Non sarei sorpreso di vedere anche buoni rider provenienti dall'Europa orientale. Questi paesi magari hanno difficoltà ad emergere nello nello sci alpino, a causa delle carenze di strutture, ma nel Freeride , finché si dispone di montagne e neve , chiunque può diventare un top rider ".

Per ulteriori informazioni, visitare www.freerideworldtour.com

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti