Presentato SkialpDeiParchi La Sportiva – Skitrab: 17 manifestazioni scialpinistiche tra Abruzzo, Lazio, Marche e Molise

Di IGOR ANTONELLI ,

Partenza SkialpdeiParchi a Campo Imperatore
Partenza SkialpdeiParchi a Campo Imperatore

Live Your Mountain, LA SPORTIVA e SKITRAB presentano la terza edizione dello SkialpDeiParchi, il circuito di manifestazioni skialp più numeroso dopo il “Dolomiti sotto le Stelle” con cui risulta gemellato.

Le novità della stagione 2016 riguarderanno sia l’aspetto agonistico che quello più strettamente legato al consolidamento del rapporto con i main sponsor. Partendo da quest’ultimo aspetto, l’intero circuito avrà il nome SKIALPDEIPARCHI LA SPORTIVA – SKITRAB.

Sempre più sinergica e strategica la collaborazione con La Sportiva, azienda trentina leader mondiale nella produzione di calzature ed abbigliamento tecnico per la montagna. “La Sportiva è da sempre vicina a chi pratica le discipline legate al mondo della montagna e a chi ama esprimersi off-road, il circuito SkialpDeiParchi ci dà la possibilità di sostenere il movimento dello sci alpinismo anche al di fuori dell’arco alpino al quale viene spesso associato, dandoci la possibilità di contribuire a diffondere i valori di questo sport quali dedizione, costanza e determinazione, caratteristiche che contraddistinguono anche la nostra azienda ormai dal 1928” – dice Lorenzo Delladio amministratore delegato dell’azienda di Ziano di Fiemme (TN).

Le 17 manifestazioni agonistiche che coinvolgeranno 4 regioni (Abruzzo, Lazio, Marche e Molise) avranno pertanto come lo scorso anno due distinti trofei: “SkialpDeiParchi SKITRAB night Trophy” e “SkialpDeiParchi LA SPORTIVA classics Trophy” con la stesura di due classifiche separate tra competizioni che si svolgeranno in notturna e quelle “classiche” che avranno luogo in diurna. Delle 17 gare alcune saranno parte integrale del calendario nazionale FISI, e 2 saranno del circuito di coppa Italia di Snowboard Alpinismo (FSI).

Il 19 dicembre si parte con il Vertical per la Vita, in notturna a Campo Felice. Il calendario vede non solo le ‘classiche’ in Abruzzo (come la Crono Majella Notte del 3 gennaio) e Lazio (con due prove al Terminillo il 6 febbraio e il 3 aprile, e la Monte Viglio Ski&SnowAlp a Filettino il 14 febbraio), ma anche alcune novità assolute, come le manifestazioni nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, nelle Marche (entrambe ad Ussita, in provincia di Macerata, la Frontignano Night Trophy il 16 gennaio e il Marche Ski Raid il 28 febbraio) e in Molise con il 1°Matese Ski Alp Race a Campitello Matese il 6 marzo. Altra prima assolta, il debutto una prova sprint, la prima nello Skialpdeiparchi, il 9 gennaio in notturna a Pescasseroli(AQ) su pista e parterre illuminati. Gran finale sul Gran Sasso d’Italia, con la Gran Sasso Twin Cup (gara a coppie) e l’Abruzzo Snow Alp Trophy (finale coppa italia FSI di snowboard alpinismo) all’interno dell’evento “Spring Session” che vedrà oltre alla finale di coppa italia di Snowboard Alpinismo e l’ultima gara dello Skialpdeiparchi, una festa di tutti gli sport invernali emergenti praticabili in montagna (Freeride, Kite Snow, Bike Snow, Parapendio, Snowscoot) oltre a specifici dibattiti e incontri allestiti tra il villaggio di Fonte Cerreto (AQ) e l’Auditorium Renzo Piano a L’Aquila, in stretta continuità con le attività del Festival della Montagna.

Tutti gli approfondimenti e le info di dettaglio su: www.skialdpeiparchi.it e www.liveyourmountain.com

Di Igor Antonelli

  • Da fine 2013 ho creato e gestisco un’attività in proprio nel campo dell’organizzazione, coordinamento e gestione di eventi sportivi in montagna. Lavoro allo sviluppo delle attività outdoor e delle manifestazioni legate alla promozione del territorio dell’Appennino centrale. Ho lavorato come direttore operativo e project manager per aziende italiane e estere con responsabilità legate a start-up di progetti industriali importanti. MBA (Master in Business Administration) presso Università LUISS (Roma). Sci e Snowboard alpinista, Trail Runner.



Può interessarti