Nel Tour de Ski a Dobbiaco vincono Martin Sundby (NOR) e Jessica Diggins (USA), Francesco De Fabiani e Virginia De Martin Topranin migliori italiani

Di GIANCARLO COSTA ,

La vincitrice Jessica Diggins (Foto FIS CrossCountry Skiing)
La vincitrice Jessica Diggins (Foto FIS CrossCountry Skiing)

Dopo il passaggio a vuoto nella tappa di Oberstdorf, il leader del Tour de Ski, il norvegese Martin Sundby ribadisce che è sempre lui il più forte. Nella 10 km in passo pattinato di Dobbiaco arriva 2° alle spalle del connazionale Finn Haagen Krogh, davanti al francese Maurice Magnificat 3° e al russo Sergei Ustiugov 4°. Quando mancano solo due prove al termine del Tour Sundby conduce sull'altro norvegese Petter Northug 2° a 1'28”, 3° il russo Sergei Ustiugov a 1'31”.

Per l'Italia si difende Francesco De Fabiani, che finisce 22°, ed ora è 11° nella generale a 4'13” dalla testa del Tour. Sicuramente per lui la chance di entrare nei primi 10 sarà nella salita finale del Cermis. Per gli altri azzurri posizioni di rincalzo, con Dietmar Noeckler 33°, Giandomenico Salvadori 38°, Roland Clara 45° e Mattia Pellegrin 59°.

Tutto scontato nella gara maschile, la sorpresa di giornata arriva dalla 5 km femminile, dove un'americana si mette alle spalle la Scandinavia che scia. Per l'americana Jessica Diggins questa è stata la prima vittoria in carriera in Coppa del Mondo. Alle sue spalle quattro norvegesi, Heidi Weng 2a, Ingvild Flugstad Oestberg 3a, Ragnhild Haga 4a e Therese Johaug 5a.

Positiva prova, anche se lontano dai vertici, per Virginia De Martin Topranin 20a, quindi Lucia Scardoni 29a, Ilaria Debertolis 34 e Debora Agreiter 35a.
Nela generale sempre in testa la Oestberg con 25” su Therese Johaug, che dalla sua ha la scalata finale al Cermis. Prima delle italiane Virginia De Martin Topranin 17a a 8'29”

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti