MonterosaSkiAlp 2018: tre mesi al via | Snow Passion

MonterosaSkiAlp 2018: tre mesi al via

Di GIANCARLO COSTA ,

Barazzuol Lenzi Bazzana e Colle in testa alla MonterosaSkiAlp 2017 (foto jeantet organizzazione)
Barazzuol Lenzi Bazzana e Colle in testa alla MonterosaSkiAlp 2017 (foto jeantet organizzazione)

Da venerdì 17 novembre 2017 a sabato 17 febbraio 2018: 92 giorni separano queste due date e separano i concorrenti dalla partenza della VIII edizione della MonterosaSkiAlp.
La MonterosaSkiAlp 2018 propone la partenza dalla valle di Ayas, il passaggio a Stafal in valle di Gressoney e il ritorno fino a Champoluc dopo aver affrontato le temibili salite di Belvedere, MonRoss, Bettaforca, Colle Betta, Lago Ciarcerio ed infine lo scollinamento di Belvedere. Saranno 2750 metri di dislivello e 29 km di sviluppo.

L’VIII edizione presenta importanti novità sia per la parte agonistica della competizione che per quanto orbita attorno al progetto MonterosaSkiAlp.

L’edizione 2017 è stata vinta da Filippo Barazzuol e Damiano Lenzi al maschile e da Tatiana Locatelli e Corinna Ghirardi al femminile.

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti