Le premiazioni finali dello Skialpdeiparchi – La Sportiva – SkiTrab 2018 | Snow Passion

Le premiazioni finali dello Skialpdeiparchi – La Sportiva – SkiTrab 2018

Di IGOR ANTONELLI ,

Podio finale femminile  Skialpdeiparchi 2018 (foto liveyourmountain)
Podio finale femminile Skialpdeiparchi 2018 (foto liveyourmountain)

Sabato 12 Maggio si sono svolte a Cavalletto d’Ocre - L’Aquila presso il Ristorante La Radice, le premiazioni finali dello SKIALPDEIPARCHI – LA SPORTIVA – SKITRAB 2018 che ha visto complessivamente lo svolgersi di 10 manifestazioni (5 classiche, 1 gara a coppie e 4 notturne).
Alla serata hanno partecipato atleti, organizzatori e sponsor dell’edizione 2018 in una cena di commiato stagionale che è stato un momento per dare un arrivederci a tutti gli amici dello skialpdeiparchi, che così come i vincitori, hanno ricevuto un premio in base al livello di partecipazione agli eventi.
Le classifiche finali sia per il LA SPORTIVA CLASSIC TROPHY che per lo SKITRAB NIGHT TROPHY hanno premiato gli atleti più costanti in termini di rendimento e partecipazione.

In campo femminile i due podi hanno visto le stesse protagoniste. Entrambi i circuiti sono stati vinti da Raffaella Tempesta (sci club Gran Sasso Piana di Navelli), si sono invece alternate nella seconda e terza posizione Francesca Ciaccia e Giovanna Galeota con quest’ultima seconda nella classifica finale delle notturne.

Anche in campo maschile vittoria di entrambi i circuiti da parte di Armando Coccia (sci club Gran Sasso Piana di Navelli) che nel LA SPORTIVA CLASSIC TROPHY precede Carlo Colaianni e Marco Daniele e nello SKITRAB NIGHT TROPHY Raffaele Adiutori e Carlo Colaianni, quest’ultimo sempre vincitore delle gare cui ha preso parte.

Lo Skialpdeiparchi, coordinato da Live Your Mountain, è giunto al suo quinto anno. Complessivamente gli atleti che hanno partecipato almeno ad un evento hanno raggiunto la cifra di circa trecento unità con provenienza da 9 regioni, Abruzzo, Marche, Molise, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia, Trentino Alto Adige e Umbria, con una naturale maggioranza dalle regioni del Centro Italia, Abruzzo in Primis.
Con l’obiettivo di contribuire alla promozione di questa disciplina unica e dei territori che la ospitano, si ringraziano tutti i sostenitori del progetto e si da appuntamento alla stagione 2018-2019.

Di Igor Antonelli – Live Your Mountain

  • Da fine 2013 ho creato e gestisco un’attività in proprio nel campo dell’organizzazione, coordinamento e gestione di eventi sportivi in montagna. Lavoro allo sviluppo delle attività outdoor e delle manifestazioni legate alla promozione del territorio dell’Appennino centrale. Ho lavorato come direttore operativo e project manager per aziende italiane e estere con responsabilità legate a start-up di progetti industriali importanti. MBA (Master in Business Administration) presso Università LUISS (Roma). Sci e Snowboard alpinista, Trail Runner.

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti