La Coppa del mondo a Modena Skipass: Big Air snowboard sabato 2 novembre, Big Air freeski domenica 3 novembre

Di GIANCARLO COSTA ,

Coppa del mondo Big Air a Modena Skipass
Coppa del mondo Big Air a Modena Skipass

Modena sarà capitale del freestyle il 2 e 3 novembre. Iniziando con lo snowboard, il prossimo 2 novembre infatti, in occasione della Fiera Modena Skipass, la città emiliana ospiterà la seconda tappa di Coppa del mondo della specialità Big Air snowboard. Saranno quattro gli italiani a prendere parte alla competizione: Loris Framarin, Emiliano Lauzi, Nicola Liviero ed Emil Zulian.

Le gare andranno in scena a partire dalla mattinata di sabato 2 novembre: saliranno sul trampolino, per le sessioni di qualificazione, prima gli uomini (divisi in due gruppi da 25 ciascuno) alle ore 10,05 e alle ore 12,10. Poi spazio a 30 donne, che si esibiranno nei due tentativi a partire dalle ore 14,30. Coloro che si qualificheranno, ossia sei atlete e dieci atleti, si alterneranno nei tre salti di finale con orario d'inizio fissato alle ore 18,30.

Il Big Air di snowboard fa seguito alle prime gare stagionali di Cdm disputatesi lo scorso agosto a Cardrona: nella tappa neozelandese, a fare da padrone nella categoria maschile fu la squadra americana, capace di aggiudicarsi il primo ed il secondo posto rispettivamente con Chris Corning e Redmond Gerard. Tra le donne, invece, il successo portò la firma di una finlandese, Enni Rukajarvi, brava a mettersi davanti alla britannica Katie Ormerod.

Big Air freeski

Per il Big Air freeski del prossimo 3 novembre a Modena, il Direttore Sportivo della Nazionale azzurra, Cesare Pisoni, ha convocato due donne e sette uomini tra cui Silvia Bertagna, Elisa Maria Nakab, Leonardo Donaggio, Matteo Giacomuzzi, Simon Leitner, Filippo Levis, Rene Monteleone, Kilian Erik Morone e Ralph Welponer.

Il programma si svolgerà interamente nella giornata di domenica: alle ore 09,35 inizieranno le qualificazioni maschili, con gli uomini suddivisi in due gruppi da 20. Medesimo il meccanismo per le donne, impegnate invece alle ore 13,40. A partire dalle ore 17 i sei migliori uomini, e le dieci migliori donne, si alterneranno nei tre salti di finale.

La tappa di Modena fa seguito alle gare di apertura della stagione, andate in scena a settembre a Cardrona, in Nuova Zelanda. Nella categoria femminile fu netto il dominio cinese, con Kexin Zhang ed Eileen Gu, capaci di salire sui gradini più alti del podio. Tra i maschi invece, dominio nord americano con gli americani Birk Irving e Aaron Blunck, rispettivamente al primo e terzo posto, con in mezzo il canadese Noah Bowman.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti