International Ski Tour all'arco di partenza. Domenica 2 dicembre la presentazione alle Terme di Premia (VCO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Night Race 777
Night Race 777

Di Lorenzo Scandroglio

Il conto alla rovescia per lo scialpinismo delle Valli attorno al Rosa (Valsesia, Cusio, Ossola, Canton Vallese e Canton Ticino) è cominciato. Domenica 2 dicembre alle Terme di Premia (Provincia di Verbania, Italia) si presenta l'International Ski Tour 2012-2013 con un calendario che prevede 7 tappe interne al campionato e 4 fuori campionato. Una nuova classifica per gli under 18 e tante altre novità. Sabato 8 dicembre, intanto, si comincia con la prima scialpinistica in Canton Vallese, tappa di "riscaldamento" fuori campionato, la Night Race 777 Leukerbad, nella nota località termale Svizzera.

Mentre molti appassionati hanno già testato gambe, cuore e materiali sulle prime spolverate autunnali, domenica 2 dicembre, con inizio alle 18 (alle 17 per chi vuole partecipare all'assemblea dell'Associazione Linea Verticale che organizza lo Ski Tour), alle Terme di Premia, l'International Ski Tour 2012-2013 esce allo scoperto con tante novità:

7 tappe interne al campionato e 4 esterne. Un'apposita classifica per i giovani under 18, seguita a un'intelligente proposta di un amico di IST, Ottavio Moresco: "Dobbiamo incentivare di più i ragazzi e le nuove leve! Gratifichiamo di più i giovani e diamo futuro a questo meraviglioso sport!". Con queste parole è nata l'idea di un'apposita classifica per gli under 18. Ogni tappa darà rilievo al ranking dei giovani e IST compilerà una classifica generale "young".

Fra le altre novità il fatto che le 4 scialpinistiche esterne a IST (Leukerbad in Canton Vallese, Befana in Valle Antigorio, Cheggio in Valle Antrona, Sgambada in Canton Ticino) non contribuiranno all'assegnazione di punti per la classifica generale, ma sono state concepite insieme all'organizzazione dell'International, sia per evitare la sovrapposizione di date nel calendario, sia per consentire al movimento di appassionati di scegliere quando e dove calzare sci e pelli senza l'ossessione di dover per forza "timbrare il cartellino" per entrare in classifica. In sostanza ci saranno più fine settimana liberi per andare a gareggiare lontano da casa, nei circuiti federali, o per godersi il week end come pare e piace.

Il campionato vero e proprio verterà invece su 7 tappe, con inizio a Rosswald, in Canton Vallese, il 15 dicembre. Si proseguirà a Mera, in Valsesia, sabato 12 gennaio 2013 e all'Alpe Devero domenica 27 gennaio (con un ulteriore passo verso una grande Devero Ski Alp, cioè una diurna a coppie da 1500 metri di dislivello positivo). Quarta tappa a Mottarone, nel Cusio, venerdì 1 febbraio con la classica ed emozionante staffetta a coppie. Sabato 16 febbraio si andrà invece in Val Formazza per la Vertical Race del Rifugio Miryam e, domenica 24 febbraio, sarà finalmente la volta ("cross the fingers" dicono gli inglesi, incrociamo le dita per la neve) del Tour del Monscera, la grande gara FISI delle Valli Ossolane. Finalissima all'Alpe Lusentino di Domodossola sabato 2 marzo 2013 con festa e premiazioni della classifica generale.

Intanto, per chi ha voglia di ingaggiarsi, di capire il proprio livello, di entrare nell'atmosfera "fast & light" dello scialpinismo veloce, Leukerbad, in Canton Vallese, offre la prima opportunità. Scatta infatti sabato 8 dicembre la notturna "Night Race 777" il cui nome indica il dislivello positivo che attende i concorrenti.

777 metri di salita per una gara di sola salita che, per i più epicurei, può anche trasformarsi in un piacevole contorno di una gita alle famose terme vallesane.

Per informazioni e iscrizioni vai alla pagina italiana del sito ufficiale della Night Race 777 Leukerbad.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti