Grande Fischnaller: vince il PGS di Rogla (SLO) ed diventa leader di Coppa del Mondo di Snowboard

Di GIANCARLO COSTA ,

Roland Fischnaller vince il PGS di Rogla e va in testa alla Coppa del Mondo PGS (foto Miha_Matavz)
Roland Fischnaller vince il PGS di Rogla e va in testa alla Coppa del Mondo PGS (foto Miha_Matavz)

Grande Roland Fischnaller nel gigante paralello di Coppa del mondo disputato a Rogla. Il 33enne campione altoatesino dell'Esercito ha colto il successo numero otto della carriera sulla pista slovena grazie alla solita prestazione di superiorità nei confronti della concorrenza.

Miglior tempo nelle qualificazioni, “Fischnaller” ha controllato la situazione dagli ottavi di finale in poi con una clamorosa freddezza. Sempre in ritardo nella prima run, ha rimontato l'avversario di turno sia negli ottavi (Simon Schoch), che nei quarti (Meinhard Erlacher), In semifinale (Sylvain Dufour) e finale contro un indiavolato Zan Kosir, sostenuto dal tifo appassionato del pubblico di casa. Fischnaller è l'unico protagonista del circuito ad avere concluso sempre nelle prime quattro posizioni le sei tappe ufficiali della stagione sinora disputate, comprese le gare valevoli per i Mondiali in cui ha conquistato un argento e un bronzo.

Grazie a questo trionfo Roland sale in vetta alla classifica di Coppa del mondo, approfittando del contemporaneo sesto posto di Andreas Prommegger col quel lotta per il successo conclusivo. bene anche il resto della squadra azzurra, con Meinhard Erlacher che si è tolto lo sfizio di eliminare Aaron March negli ottavi, prima di arrendersi al vincitore della competizione. Fuori di un nulla nelle qualificazioni Christoph Mick ed Edwin Coratti.

In campo femminile Ekaterina Tudegesheva si è mostrata di uan spanna superiore alla concorrenza, così Nicole Sauerbreij si è dovuta accontentare del posto d'onore, completa il podio l'austriaca Claudia Riegler. Ottimo ottavo posto di Corinna Boccacini, tornata competitivo dopo l'operazione al ginocchio della passata stagione. La friulana del Centro Sportivo Carabinieri ha superato il turno del mattino col quattordicesimo tempo, poi ha eliminato contropronostico la leader della generale Julia Dujmovits, nei quarti ha ceduto alla Riegler. Fuori anzitempo invece Nadya ochner e Andrea Christine Tribus.   

Ordine d'arrivo PGS maschile Rogla (Slo):

1. Roland Fischnaller (Ita)

2. Zan Kosir (Slo)

3. Sylvain Dufour (Fra)

4. Ingemar Walder (Aut)

5. Rok Marguc (Slo)

6. Andreaa Prommegger (Aut)

7. Meinhard Erlacher (Ita)

8. Nevin Galmarini (Svi)

10. Aaron March (Ita)

17. Christoph Mick (Ita)

19. Edwin Coratti (Ita)

Ordine d'arrivo PGS femminile Rogla (Slo):

1. Ekaterina Tudegesheva (Rus)

2. Nicole Sauerbreij (Ola)

3. Claudia Riegler (Aut)

4. Caroline Calve (Can)

5. Patrizia Kummer (Svi)

6. Mario Kreiner (Aut)

7. Sabine Schoeffmann (Aut)

8. Corinna Boccacini (Ita)

30. Nadya Ochner (Ita)

38. Andrea Christine Tribus (Ita)

Fonte fisi.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti