Giochi Mondiali Militari ad Annecy (FRA): gli alpini Matteo Eydallin oro, Gloriana Pellissier argento e Robert Antonioli bronzo nello scialpinismo

Di GIANCARLO COSTA ,

Matteo Eydallin in discesa (foto d'archivio)
Matteo Eydallin in discesa (foto d'archivio)

La 2^ Edizione dei Giochi Mondiali Militari, ad Annecy, regala subito tre medaglie alla formazione italiana, con gli atleti del Centro Sportivo Esercito subito grandi protagonisti. Nella gara individuale di sci alpinismo, Matteo EYDALLIN si è aggiudicato il successo a pari merito con il francese Alexis Sevennec. EYDALLIN, reduce dal 2° posto della Pierra Menta e già due volte sul podio in Coppa del Mondo in questa stagione, ha condotto la gara per lunghi tratti, ma Sevennec è stato bravo a non cedere fino alla linea del traguardo che i due atleti hanno deciso di tagliare assieme. Da sottolineare anche la prova dI Robert ANTONIOLI, ottimo 3°, che nonostante la giovane età non ha accusato le fatiche della Pierra Menta e si è aggiudicato la medaglia di bronzo. Giusto a ridosso del podio gli altri due alpini in gara, con Damiano LENZI 4° e Manfred REICHEGGER 5°.

La gara al femminile ha poi visto il successo della padrona di casa Laetitia Roux, grande favorita della vigilia. Gloriana PELLISSIER, la migliore interprete azzurra di questa disciplina, ha provato a resistere al ritmo forsennato della transalpina, ma si è dovuta accontentare della medaglia d’argento. Il podio è poi stato completato dall’altra francese Valentine Fabre.

Gli scialpinisti avranno ora a disposizione un giorno di riposo, per poi tornare in gara giovedì con le gare di staffetta, in cui l’Italia, al pari della Francia, è la grande favorita per la medaglia d’oro.

Fonte sportmilitarealpino.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti