Si gareggia domani sera 4 febbraio all’Alpe Devero (VCO) con la Devero Ski Alp

Di GIANCARLO COSTA ,

Devero Pedemonte
Devero Pedemonte

Nonostante il freddo la 5a tappa dell'International Ski Tour si annuncia già molto appassionante,, anche grazie alla formula a staffetta. Insieme alla neve, fioccano le iscrizioni con tanti concorrenti nuovi a queste latitudini attratti dalle novità, dalla formula e dai ricchi premi. Tutti i principali contendenti per la lotta al vertice del campionato IST sono già pronti a "incrociare" sci e bastoncini. Scorrendo nell'elenco degli abbinamenti si segnalano il team elvetico Biffiger - Zenklusen, quello italiano dell'affiatata coppia ossolano valsesiana Deini - De Alberto, l'inedita squadra Ciocca - Garlaschini, la già rodata Tosi - Corsi e quella degli assi Basalini - Martinetti. Nel gruppo anche cordate più avvezze all'alpinismo da grandi sfacchinate che alle "sprint" notturne, come la "Iacchini - Scandroglio". Molti anche i giovanissimi in lizza, fra i quali il giovane novarese Marcello Ugazio cresciuto nello Ski Tour di questi anni, recente quinto ai campionati italiani assoluti. Spettacolo garantito per il pubblico con due passaggi dalla zona di traguardo. Al Foro Boario di Crodo, una volta conclusa la scialpinistica, cena, premiazioni, un ricordo del grande alpinista Mario Merelli e festa con deejay fino a notte fonda.

"Stiamo tracciando nuovamente - conferma la Guida Alpina Cecilia Cova tornata a firmare la direzione di percorso dopo la pausa dell'edizione 2011 - perché la debole nevicata di ieri ha coperto i nostri precedenti passaggi. Ovviamente lungo quasi tutto l'itinerario di salita sono presenti due 'binari' per consentire i sorpassi. Le inversioni sono maggiormente concentrate nella prima parte della salita, prima di raggiungere l'Alpe Misanco, dove è situato il canale da percorrere a piedi con gli sci nello zaino. A monte del canale si rimettono gli sci ai piedi e si prosegue con le pelli fino al terzo ski - lift del comprensorio sciistico del Monte Cazzola all'Alpe Devero. Una volta giunti nella piazzola di controllo - prosegue la Cova - si tolgono le pelli e si comincia la discesa". Ogni frazionista percorre 500 metri di dislivello positivo per un totale di 1000 metri a squadra. Nella tracciatura di oggi venerdì sono impegnati anche il leader della classifica generale, Erwin Deini, il campione del mondo di canottaggio (iridato nel quattro di coppia) con la passione di sci e pelli di foca Stefano Basalini e Gabriele Battistella. "In ogni caso - conclude la direttrice di percorso - un tracciato tecnico, grazie alle inversioni e al canale, ma facile su cui occorre prestare attenzione alle velocità in discesa". La manifestazione, coordinata dall'Associazione Linea Verticale, è organizzata con la collaborazione dei Comuni di Baceno e Crodo, delle rispettive Pro Loco, dello Sci Club Antigorio, del Corpo Guide Alpine Valle Ossola. Si guarda anche al futuro perché, come da anni sostiene il direttore di gara Lorenzo Scandroglio che da quattro stagioni tiene in vita questa manifestazione insieme a tanti volontari entusiasti, "Devero ha un retaggio storico in questa disciplina di altissimo livello e, alcuni anni or sono, grazie a un gruppo straordinario di appassionati, era riuscita a organizzare i Campionati Italiani a coppie. Ancora oggi c'è il potenziale per offrire qualcosa più di una competizione notturna e ci sono tutte le carte in regola per tornare a una scialpinistica diurna dai dislivelli e dalle caratteristiche tecnico-alpinistiche importanti. Insomma l'Alpe Devero merita il pantheon dello scialpinismo nazionale e internazionale. Località come questa sono dei laboratori del turismo sostenibile e questa manifestazione vuole essere in sintonia con lo spirito di queste terre alte".

Iscrizioni e pacco gara

Le iscrizioni si effettuano al Bar Ristorante La Lanca, all'ALpe Devero. L'iscrizione costa €. 20,00 cadauno ed è comprensiva di pettorale, cena e pacco gara (3 metri di pelli di foca Merelli-Colltex, un cappellino/bandana, una felpa e uno zainetto Salice, un kit energetico Fast&Up). In fase di iscrizione sul modulo cartaceo (da confermare anche per chi si è preiscritto via web, occorre indicare i nominativi dei frazionisti della medesima squadra nell'ordine rigoroso di effettuazione della propria frazione. Il primo frazionista a partire sarà chi si iscrive con la lettera "A". Il secondo con la lettera "B". Nel modulo di iscrizione indicare anche il proprio Sci Club o società di appartenenza.

VAI ALLE ISCRIZIONI ON LINE

Programma

• h. 14-16:00 chiusura iscrizioni presso Ristorante La Lanca dell’Alpe Devero (Comune di Baceno, Provincia del VCO - ITA)

• h. 16:15 briefing tecnico per tutti gli atleti sul campo di gara

• h. 16:25 controllo Artva e ingresso in area partenza

• h. 16:30 partenza

• h. 19:00 cena al Foro Boario (Crodo, VCO)

• h. 20:15 saluti autorità

• h. 20:25 ricordo di Mario Merelli

• h. 20:30 premiazioni

• h. 21:15 inizio festa con musica e deejay

Percorso

Il percorso presenta 1 salita (500 metri di dislivello positivo) e 1 discesa con 2 cambi di assetto per ognuno dei due frazionisti. Il dislivello positivo totale per ogni squadra è di 1000 metri (ovvero 500 metri per ogni sci alpinista). Dopo i primi 300 m di disl. positivo si trova un tratto tecnico a monte delle baite dell’Alpe Misanco, dove è obbligatorio togliere gli sci, metterli nell’apposito lacciolo dello zaino, e proseguire a piedi. Si esce dall’area di controllo solo dopo aver sistemato gli sci nello zaino. Sopra al canalino si rimettono gli sci ai piedi e si prosegue in salita fino alla stazione a monte del 3° ski lift degli impianti dell’Alpe Devero dove si trova la piazzola di controllo per il cambio pelli. La discesa si svolge sulle piste del Devero. Nella parte bassa della discesa ci sarà una curva decisa a sinistra con rallentamento prima del muro finale. Giunti in fondo alla discesa si procede verso il ponte dell’Alpe Devero, lo si attraversa e si raggiunge pattinando l’area di cambio frazionista / ARRIVO.

Meteo: bello e freddo

La meteo per l'Alpe Devero non poteva essere più generosa: dopo le abbondanti nevicate di tutto dicembre e gennaio (qui molto più che altrove sulle Alpi italiane), in questi giorni sono caduti altri fiocchi per dare il giusto tocco di powder. Le temperature saranno decisamente rigide, con - 12 °C nella zona di partenza (1650 m) e - 16 °C nella zona di cambio pelli (2180 m). Deboli raffiche di vento a circa 20 km/h.

VAI ALLA METEO DI BACENO/DEVERO

Car pooling

International Ski Tour incentiva il servizio di accompagnamento in automobile gestito in autonomia dai partecipanti. A questo scopo vengono stabiliti 2 punti di incontro in Val d'Ossola dove gli interessati possono recarsi per sfruttare al meglio i posti liberi in automobile. Un punto di ritrovo è il Bar "Al Buco" di Gravellona Toce - provincia del VCO (tel. +39.0323.848105) con partenza entro le ore 14:00. L'altro il Bar "Gufo's" di Crevoladossola - provincia del VCO (tel. +39.338.7884574) con partenza alle 14:30.

Info

Per informazioni generali sulla Devero Ski Alp e su International Ski Tour telefonare al numero +39.339.4046395. Per info dettagliate sulle iscrizioni telefonare al numero +39.392.3331484. Per informaIoni riguardanti il percorso telefonare a +39.338.3602640. www.internationalskitour.it - www.lineaverticale.net

Cos'è IST

International Ski Tour è un campionato di scialpinismo organizzato dall'Associazione Linea Verticale che si svolge tra Piemonte settentrionale e Svizzera e consta di 12 tappe. Per la classifica finale verranno conteggiati i migliori 8 piazzamenti di ciascun concorrente. Coloro che parteciperanno ad almeno 9 tappe su 12 avranno diritto a un ricco premio fedeltà.

Partnership con Piemonte Skialp by Night

Il campionato Piemonte Skialp by Night (www.piemonteskialpbynight.org), circuito scialpinistico delle province di Cuneo e Torino, è partner di International Ski Tour. L'accordo prevede che ogni atleta possa partecipare a tappe del campionato partner portando nella propria classifica principale i punti acquisiti in una delle tappe. Per i dettagli della partnership consultare il regolamento sul sito ufficiale della manifestazione.

L'associazione Linea Verticale e il comitato del programma di International Ski Tour ringraziano il Distretto dei Laghi, Jolly Sport (main sponsor), Terme di Premia, Ossola Carni s.r.l., Mosoni Sport, Omnia Sport, il Tris Rotondo, Briga Turismo.

Lorenzo Scandroglio

(Linea Verticale Communication)

mob. ph. +39.4046395

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti