Francesco De Fabiani quinto nella 15 km di Davos

Di GIANCARLO COSTA ,

Francesco De Fabiani quinto  Davos (foto fb De Fabiani)
Francesco De Fabiani quinto Davos (foto fb De Fabiani)

Dominio russo nella 15 km skating di Davos, con Alexander Bolshunov, che vince con il tempo di 32'46", lasciandosi alle spalle per 32" i compagni di squadra Andrey Melnichenko e per 39" Artem Maltsev, quarto un altro russo, Ivan Yakimushkin. Quinto l'azzurro Francesco De Fabiani, staccato di 49" dal vincitore e di 10 secondi dal podio. Una buona gara per il valdostano che è riuscito sin dall'inizio a tenere il ritmo dei migliori, fino a concludere alle spalle dello squadrone russo. Bene anche Giandomenico Salvadori, 18° a 1'27", mentre è 26° e a punti Davide Graz, a 1'39". Anche Stefano Gardener fa un paio di punti con il 29° posto a 1'41", mentre Simone Daprà è 43°. Complessivamente quindi una buona gara per la squadra italiana.

Gara femminile

A distanza di 24 ore dal primo successo della carriera in Coppa del mondo a 32 anni, l’americana Rosie Brennan concede il bis nella 10 km a tecnica libera che ha chiuso la due giorni di Coppa del mondo sulla pista svizzera di Davos. La statunitense con il tempo di 24'49" ha preceduto la russa Yulia Stupa di 34", terzo posto per l'altra americana Hailey Swirbul a 40". Quattro le azzurre finite in zona punti in una gara che vedeva assenti norvegesei, finlandesi e svedesi: Francesca Franchi, al miglior piazzamento della carriera, ha conquistato il 17° posto, appena davanti ad Anna Comarella, mentre Ilaria Debertolis è finita 24ma ed Elisa Brocard 28ma. Fuori dalle trenta Cristina Pittin, 38ma. In classifica generale Brennan allunga a quota 477 punti.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti