Esercizi per l’equilibrio sugli sci da fondo

Di GIANCARLO COSTA ,

classico 1
classico 1

In questo articolo si affronteranno degli esercizi sugli sci da fondo per apprendere o migliorare l’equilibrio sugli sci , sono esercizi che vanno bene sia per la tecnica classica che per la tecnica pattinata.

Gli esercizi che vengono spiegati vanno provati in una pista pianeggiante , per imparare bene il gesto tecnico.

Altresì gli esercizi andrebbero seguiti da una persona/maestro per poter vedere eventuali errori di postura o esecuzione.

ESERCIZIO N.1

Posizionarsi sui binari della pista con un solo sci ai piedi (indifferente quale destro o sinistro  tanto l’esercizio verrà ripetuto su entrambi i piedi) e dare una leggera spinta in avanti con il piede senza sci , di conseguenza avviene che lo sci si muove lentamente e la persona deve cercare l’equilibrio per sciare su uno sci solo senza cadere;l’importante è di eseguire gli esercizi con molta calma per poter curare il movimento. Appena terminata la scivolata si riparte spingendo con il piede senza sci, si ripete il gesto per una decina di volte e poi si cambia piede; con le braccia ci si aiuta a mantenere l’equilibrio.

L’esercizio sembra facile ma come potrete provare non è così intuitivo riuscire a trovare subito la confidenza con gli sci che scivolano, ripetere l’esercizio fino a quando non si notano dei progressi nella conduzione dello sci .

ESERCIZIO N.2

Questo esercizio prevede l’utilizzo degli sci senza i bastoncini e posizionarsi sui binari e iniziare a scivolare con uno sci avanzando il braccio opposto. Per esempio se si parte con lo sci destro si avanza il braccio sinistro per avere un maggiore equilibrio e spinta, appena prima che termini la scivolata dello sci avanzare con l’altro sci seguito dal braccio opposto; le braccia devono funzionare da pendolo rimanendo ben distese e sia in avanti che in dietro in maniera fluida e continuativa.

ESERCIZIO N.3

Ruotare di 360° rimanendo fermi sul posto, il verso in cui si vuole cominciare è indifferente, se ruotiamo in senso orario iniziamo con spostare lo sci destro di dieci cm circa, poi facciamo seguire lo sci sinistro della stessa distanza, ripetiamo i movimenti fino a ritornare nella posizione di partenza. Lo sci va sollevato di circa 5 cm dalla neve, finito il giro ripetiamo l’esercizio nel senso contrario.

Questo esercizio ci serve per memorizzare lo spostamento dello sci quando si scia perché bisogna sempre spostare prima lo sci interno e poi far seguire lo sci esterno. Se uno prova a spostare prima lo sci esterno , incrocia gli sci e cade per terra.

(Marco Zodo sci fondo ivrea Marcozodo@libero.it)

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti