Domenica andrà in scena la 66ª edizione del Trofeo Parravicini. Il tracciato è in perfette condizioni, oggi si chiuderanno le iscrizioni.

Di GIANCARLO COSTA ,

Logo Parravicini.jpg
Logo Parravicini.jpg

Domenica mattina si correrà la 66^ edizione del Trofeo Parravicini valida come ultima prova della Coppa Alpi Orobiche 2015, Carona in provincia di Bergamo, ospiterà la penultima gara di scialpinismo della stagione. Le squadre dei tracciatori, ospiti in rifugio Calvi già da alcuni giorni, stanno in queste ore completando la tracciatura del percorso.

«Le condizioni del percorso - ha detto Luca Pirola coordinatore dei tracciatori - sono ottime, in questi giorni abbiamo segnalato buona parte del percorso, se questa perturbazione che sta interessando le nostre zone non sarà troppo intesa, sono abbastanza certo che si possa gareggiare lungo il tracciato originale con la spettacolare discesa dal canalino nord del Cabianca. Speriamo il meteo non ci tradisca domenica».

Il percorso, come vuole la tradizione, partirà a pochi metri dalla porta d'entrata del Rifugio Calvi. La prima salita raggiungerà il Passo Grabiasca a 2463 metri di quota, il Monte Reseda sarà la seconda asperità della giornata mentre la lunga salita al Monte Madonnino con l'ultima parte da affrontare a piedi sarà il giro di boa della competizione.

Dopo la vetta del Madonnino gli atleti scenderanno al Lago dei Curiosi per salire al Monte Cabianca, la Cima Coppi del Parravicini a 2601 metri di quota. A questo punto mancheranno due brevi salite, la prima di 250 metri di dislivello e la seconda, che porterà all'arrivo, di 70 metri di dislivello.

Il dislivello complessivo di sola salita è di 1900 metri mentre la lunghezza è di 17,2 chilometri.

Anche quest'anno lo Sci Cai Bergamo ha istituito il premio Mario Merelli che consiste in premi d'assoluto valore come sci da scialpinismo in carbonio, pala e pelli. Gli attrezzi invernali saranno vinti in base a delle percentuali rispetto al tempo della squadra prima classificata. Saranno quindi gli atleti della "pancia del gruppo" ad aggiudicarsi gli ambiti premi.

I premi in palio sono: 1° Premio: 1 paio SCI MZero; 2° Premio tecnico “A” ; 3° Premio: 1 pala RACE; 4°-8° Premio: tecnico “B”; 9°-12° Premio: tecnico “C”.

Le iscrizioni saranno aperte fino a questa sera, insieme alla quota sarà indispensabile fornire il Mod. 61 con la firma del presidente del proprio sci Club. Per info e iscrizioni: SCI CAI BERGAMO A.S.D. fax +39 035 4175480, e-mail: segreteria@caibergamo.it e www.trofeoparravicini.org

Fonte Areaphoto

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti