Devero Skialp 2009 - Alpe Devero (VCO) 24.1.2009

Di GIANCARLO COSTA ,

Marco-Tosi-nell'edizione-2008 (Foto valdossola.it)
Marco-Tosi-nell'edizione-2008 (Foto valdossola.it)

Di Lorenzo Scandroglio

Vincono con un sorpasso nel finale Alberto Comazzi e Stefano Basalini sulla coppia dell'ALP TEAM Erwin Deini e Dario De Alberto che, nonostante la sconfitta, continuano a capeggiare la classifica generale del circuito di scialpinistiche notturne di Valdossola e Valsesia. Fra le donne successo dell'asso pigliatutto Gisella Bendotti, alla quarta vittoria consecutiva, in squadra con l'altra alagnese, la giovane fondista Erika Forni.

Alé lo scialpinismo!

Ma vince soprattutto lo scialpinismo in questa quinta tappa di sabato 31 gennaio: record di iscritti per una notturna in Ossola e tanto spettacolo per il pubblico (cosa rara in questo sport). 47 coppie (43 maschili e miste, 4 femminili) al via di cui 45 giunte al traguardo. Per il pubblico, che si è assiepato nella zona del traguardo (dove le squadre sono passate ben 4 volte), le emozioni non sono mancate, per una formula che, in questo sport, è decisamente promozionale e divertente per gli atleti.

La cronaca

Partenza con Andrea Peron, ex ciclista professionista che sembra andare in fuga. A metà del primo durissimo muro (che per essere percorso sulla massima pendenza richiedeva un meticoloso lavoro di braccia e aderenza delle pelli) Erwin Deini, il beniamino si casa, passava già in testa tallonato dal vigezzino Comazzi. Al primo cambio di staffettista le distanze rimanevano invariate con Dario De Alberto che riusciva a tenere la posizione su Basalini. Al secondo round Deini-Comazzi, il primo riusciva a guadagnare 4 secondi. Ma ecco che all'ultimo giro, sullo schuss finale dove gli atleti arrivavano a tutta velocità per effettuare un'ultima curva a sinistra e risalire pattinando al traguardo, Basalini compariva per primo - per lo stupore dei tifosi - strappando la vittoria in 47':18". Terzi, a sorpresa (ma neanche troppo), Andrea Peron e Marco Tosi, anche se a oltre 2 minuti dai primi ma pur sempre sotto il tempo eccezionale di 50 minuti. Fra le donne il primato della coppia valsesiana Bendotti-Forni - che con il tempo di 1:04':04" hanno ben figurato anche nella classifica maschile chiudendo in 28a posizione generale - non è mai sembrato in discussione. Combattutissima invece la battaglia per la seconda piazza, con le coppie Marta Poretti - Cecilia Cova e Gabriella Astori - Camilla Scalabrini a contendersi non solo le posizioni di tappa ma anche quelle della classifica generale dell'ALP SKI TOUR. Alla fine prevale per una manciata di secondi la coppia Poretti-Cova grazie ai giri veloci della guida alpina Cecilia Cova che, per due volte, supera la staffettista avversaria consentendo così alla compagna, la lombarda Marta Poretti, di mantenere una sofferta prima posizione generale. Prossima tappa a Mera, in Valsesia, il 14 febbraio.

In allegato le classifiche:

Devero Skialp maschile

Devero skialp femminile

ALP SKI TOUR maschile

ALP SKI TOUR femminile

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti