Cronoscalata Monte Alpet: a San Giacomo di Roburent vittorie di Lenzi e Musso nello Skialp, Quaglia e Canino nel Running

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Cronoscalata Monte Alpet (foto organizzazione)
Partenza Cronoscalata Monte Alpet (foto organizzazione)

La stazione sciistica San Giacomo Cardini Ski, a San Giacomo di Roburent in provincia di Cuneo, ha ospitato sulle sue piste nella serata di venerdì 31 gennaio, la gara notturna Cronoscalata Monte Alpet, di circa 4 km con 700 metri di dislivello in salita e una breve discesa di 150 metri di dislivello.

Gli organizzatori Sci Club Ceva, CAI Ceva, Società Podistica Val Tanaro e AIDO Ceva, da 4 edizioni hanno messo in piedi un evento in cui convivono sci e pelli di foca con scarpe da corsa (e ramponcini che semplificano la tenuta sulla neve), due gare in un’unico evento, al quale hanno risposto in 91, che dopo la gara hanno riempito l’Albergo Alpino di Cardini, campo base per iscrizioni , cana e premiazioni, sia dei risultati che a sorteggio.

Partenza di fronte all’albergo Alpino di località Cardini, tutti di corsa su asfalto per circa 300 metri, poi su per le piste da sci.
Nello Scialpinismo partenza a fuoco dei favoriti, ai quali si aggiunge all’ultimo momento Damiano Lenzi del Centro Sportivo Esercito, che andrà a vincere la contesa in 26’58” sul vincitore del 2019 Filippo Barazzuol 2° in 28’16” con Marco Testino che completa questo podio prestigioso 3° in 30’20”. Completano la top ten Nicola Cavallo 4° in 30’38”, Fabrizio Armando 5° in 30’44”, Marco Franco 6° in 31’27”, Filippo Fornaia 7° in 32’19”, Stefano Camaglio 8° in 32’20”, Alberto Fazio 9° in 32’21” e Davide Armand 10° in 32’47”.
La gara femminile è stata vinta come nel 2019 da Chiara Musso dello sci club Tre Rifugi in 38’15”, seconda Francesca Zucco in 38’38”, terza Martina Chialvo in 38’55”, quarta Valentina Picca in 40’57” e quinta Elena Tornatore in 45’00”.

Nel Running successo di Davide Quaglia della Podistiva Valle Varaita in 31’01” , 2° Fabio Franco in 33’48”, 3° Stefano Giordano in 34’25”, 4° Lorenzo Mazza in 36’28” e 5° Giancarlo Costa in 36’59”. Il podio della gara femminile è composto d Raffaella Canino in 47’16”, seconda Chiara Dotta in 52’46” e terza Marta Fazio in 52’48”.

In allegato alcune foto della Cronoscalata del Monte Alpet e la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti