Concluso il primo Camp Nazca per Snowboarder Diversamente Abili

Di GIANCARLO COSTA ,

silvia bresciani
silvia bresciani

Roberto Formento, uno dei pionieri dello snowboard, con i suoi Camp Nazca ha contribuito a diffondere questo sport in Italia. Questa volta è andato oltre, con il primo Camp per gli snowboarder diversamente abili. Questo il suo commento, tratto dal sito della Federazione Snowboard Italia.

A Tignes si è appena concluso il primo Camp per snowboarder disabili organizzato da Nazca sotto la guida di Silvia Bresciani.
Nella speranza che questa prima esperienza in Europa non si fermi a queste 3 meravigliose giornate ma possa andare avanti e continuare con una serie di appuntamenti futuri, registro la ventata di entusiasmo, passione e forza che hanno caratterizzato tutta Tignes e in modo particolare Silvia e i Camp Nazca!
Cosa dire di un gruppo di ragazzi davvero fantastici che hanno lasciato un segno ultra positivo e motivante a tutta l'équipe Nazca, maestri, staff e allievi?
Probabilmente molto poco... le parole infatti difficilmente possono esprimere l'impegno, l'attenzione e soprattutto la passione che ci hanno fatto tornare ai magici periodi dei primi passi intrapresi sulla tavola, dei primi gratificanti successi di cui troppo presto tutti si dimenticano!
E che dire di Greg (disabile con una sola gamba) che ha chiuso il suo primo 360° sotto la guida attenta e un po' emozionata della grande Silvia Bresciani?

E a proposito di Silvia, ecco le sue parole:
"E' stata un esperienza fantastica e difficile da spiegare nella sua grandezza!!!
I due ragazzi italiani della nazionale paralimpica di hockey su ghiaccio: Greg, un vero freestyler, curve in switch, 360° in pista e sui salti, e Valerio, che era solo la quarta volta che metteva la tavola. A vederlo non sembrava proprio. Quel ragazzo ha una forza interiore veramente grande.
Il francese, Patrice (nazionale di calcio, parteciperà ai prossimi campionati mondiali in Brasile) non stava fermo un attimo, snowboard, downhill, pedalò al lago e festa alla sera. E' il primo snowboarder al mondo con la protesi.
A livello personale mi hanno arricchita e dato più forza e coraggio.
A livello professionale trovare le giuste soluzioni per la loro situazione, ti dona un'apertura mentale nuova, più ampia. Infatti dopo anni d'insegnamento, si tende a essere fermi su schemi prefissati.
Sicuramente per me questa è stata la prima di tante esperienze simili che farò, perché lo snowboard possa diventare da "sport estremo" a sport per tutti!!!"

Alle parole di Silvia Bresciani forse c'è da aggiungere ben poco ... da riflettere molto...
E da parte di tutta Nazca un grosso GRAZIE per tutto ciò che questi fantastici ragazzi ci hanno dato e trasmesso!

Dopo questi 3 giorni speciali, i camp proseguono, ci si avvicina alla fine agosto, nella speranza che le temperature scendano un pochino e magari la meteo ci regali , come tutti gli anni, qualche nevicata improvvisa che fa sempre piacere!

A Les 2 Alpes per la seconda settimana di agosto sarà disponibile uno splendido Chalet Nazca con un sacco di verde intorno in una delle zone più belle della stazione.
Informatevi (info@nazcacamp.com) sui prezzi che sono molto vantaggiosi.
La lezione sull'AirBag continua a richiamare sempre più gente ed è apprezzata da tutti i freestyler desiderosi di imparare e migliorare senza rischiare troppo!

Roberto Formento

Per sapere tutto e di più: www.nazca.it
Per ricevere informazioni: info@nazcacamp.com
Per video, commenti: myspace.com/nazcacamp
Per unirti a noi: face book cerca nazcacamp

Per la voce: 338 4720149

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa