Campionati Italiani Sprint Sportful il 27 dicembre a Prà del Moro

Di GIANCARLO COSTA ,

Federico Pellegrino ai Campionati Italiani Sprint Sportful Pra del Moro (foto Sportful)
Federico Pellegrino ai Campionati Italiani Sprint Sportful Pra del Moro (foto Sportful)

La neve caduta i giorni scorsi, e la pioggia non hanno compromesso il grandissimo lavoro fatto dai volontari dello Sci Nordico Sportful e dell’Enal Sport Villaga. Le temperature previste in discesa contribuiranno a rendere il campo di gara molto veloce. La neve poi non mancherà nemmeno su tutto il contorno al campo gara come conferma il Dr. Giordano Cremonese, Presidente di Sportful e Patron dello Sci Nordico Sportful: “la gran produzione di neve fatta con i cannoni e la copiosa nevicata ci consentiranno di innevare integralmente il campo di gara e anche le collinette degli spalti, così avremo tutto il contorno bianco per questa quarta edizione dei Campionati Italiani Sprint Sportful, ricordo nella località sciistica per lo sci nordico più bassa di quota in Italia.”

“Quest’anno come oramai consuetudine coinvolgeremo le scolaresche del feltrino, aggiunge Alessio Cremonese, Amministratore Delegato di Sportful, perché ci preme che i giovani possano avere ad esempio i campioni di questo meraviglioso sport che comporta fatica e disciplina, ma regala delle emozioni incredibili. Pensare poi di veder gareggiare dei Campioni che vedremo in TV alle Olimpiadi penso sia un’occasione da non perdere non solo per i giovani.”

Oltre al bianco del campo gara, ci sarà tanto colore con gli spettatori sulle tribune naturali di Prà del Moro con un gadget per i più piccoli per aiutarli a fare ancor più il tifo. Nel parterre invece il colore sarà soprattutto quello dei corpi militari, tutti presenti in forze per cercare di conquistare un titolo italiano fra i più ambiti nello sci nordico.

In primis la Polizia di Moena che con Federico Pellegrino tenterà sicuramente di ripetersi rintuzzando gli attacchi del compagno di squadra Dietmar Noeckler. Fra le donne attesissimo ritorno a Feltre per Francesca Baudin delle Fiamme Gialle che lo scorso anno tanto ha fatto tribolare Gaia Vuerich e il C.S. dei Carabinieri che si è dovuto accontentare delle piazze d’onore, mentre fra gli Under 23 vedremo se il Centro Sportivo dell’Esercito riuscirà a riconfermare i suoi atleti.
Fra gli atleti di casa non mancheranno per le Fiamme Oro Ilaria Debertolis, Erica Antoniol ed Anna Commarella, con i colori delle Fiamme Gialle Giandomenico Salvadori, e per i Carabinieri Virginia De Martin.

Anche se i suoi atleti sono confluiti nel Centro Sportivo dei Carabinieri di Auronzo, si sentirà la mancanza del Corpo Forestale dello Stato che tanto ha regalato allo sport italiano e che lo scorso anno ha partecipato all’ultima gara della sua storia proprio ai Campionati Italiani di Prà del Moro.

Come potete vedere gli ingredienti per un grande spettacolo non mancano. Appuntamento per tutti il 27 dicembre alle 16,30 per le qualifiche e dalle 18,30 per le eliminatorie in Prà del Moro.

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti