Burn Vertical Tour: Abdreas Bacher e Nicholas Bridgman in trionfo nella finalissima in Alta Badia

Di GIANCARLO COSTA ,

Burn Vertical Tour finale in Alta Badia (foto organizzazione)
Burn Vertical Tour finale in Alta Badia (foto organizzazione)

Mancava soltanto il sigillo finale e adesso è arrivato. Il ‘burn Vertical Tour 2015’ si è concluso alla grande nell’Alta Badia Snowpark a Corvara, con un ultimo atto dall’altissimo tasso spettacolare, un Contest di Slopestyle che ancora una volta ha messo in luce i grandissimi talenti italiani della disciplina confermando anche l’alto livello raggiunto dai nostri atleti.

I due podi parlano chiaro: nello Sci ancora una volta il migliore è stato il giovane azzurro e trentino doc Andreas Bacher che come sette giorni prima, nel penultimo Contest al Passo del Tonale, ha avuto la meglio su un atleta esperto come Stefan Schenk mentre il gradino più basso del podio è stato occupato da un’altra vecchia conoscenza del Tour (nonostante la giovane età), Denis Battisti. Altrettanto emozionante la gara dello Snowboard che ha registrato il successo dell’atleta azzurro Nicholas Bridgman, a precedere Mauro Bisol e Benno Planck.

Tutti loro, così come gli altri protagonisti di questa cavalcata vincente che è stato per tre mesi il ‘burn Vertical Tour 2015’ sono stati premiati all’interno del grande Vertical Village in Zona Boè a Corvara in Alta Badia/, teatro della tappa finale.

In Alta Badia è calato il sipario, in attesa di mettere in cantiere la prossima edizione come conferma Flavio Gallarato, il capo dell'organizzazione curata dalla società torinese Event's Way: «Ancora una volta la nostra scommessa si è rivelata vincente, segno che negli anni abbiamo saputo seminare bene e creare consenso in primis nel pubblico che anche in questa edizione fortunatamente non è mai mancato. Voglio ringraziare gli atleti che ci permettono di offrire sempre uno spettacolo unico, oltre che le amministrazioni locali e i partner che hanno sposato con entusiasmo la filosofia del Tour. Senza di loro tutto questo non sarebbe possibile. E se i riscontri sono questi, ripartire ogni volta diventa più facile».

Fonte UFFICIO STAMPA BURN VERTICAL TOUR 2015

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti