Asiago accoglierà il 21 e 22 dicembre la Coppa del Mondo Sci di Fondo

Di GIANCARLO COSTA ,

Asiago Coppa del Mondo Sci di Fondo
Asiago Coppa del Mondo Sci di Fondo

Non manca molto all’apertura ufficiale della stagione invernale per gli sci stretti. A fine mese dalla località finlandese di Kuusamo scatterà la Coppa del Mondo 2013-2014 che in 15 tappe catapulterà il gotha del fondo internazionale fino all’ultima data di Falun (SWE). Ben quattro saranno le tappe italiane del circo bianco della Coppa del Mondo, a partire dai prossimi 21 e 22 dicembre quando dopo 5 anni di assenza si tornerà sulle nevi di Asiago (VI) dove andranno in scena una gara sprint ed una team sprint in tecnica classica.

La scorsa settimana è stata effettuata una visita nella località vicentina da parte dell’omologatore FIS, Uros Ponikvar. Il tecnico della Federazione Internazionale Sci ha svolto un ulteriore sopralluogo sulla nuova pista “Millepini”, dopo quello dello scorso agosto quando era stata organizzata anche una conferenza stampa di presentazione per il gradito ritorno delle competizioni internazionali che contano sulle piste dell’Altopiano vicentino.

Il percorso disegnato da Alberto Rigoni, anch’egli omologatore internazionale come Ponikvar, è stato oggetto di una serie di analisi e controlli per valutare eventuali passaggi alternativi. In sostanza i tracciati non hanno subito modifiche considerevoli – come confermato dagli organizzatori – in un solo tratto si è scelto di cambiare leggermente il percorso che così passerà più in basso. Si è deciso inoltre di aggiungere qualche metro di dislivello e più di 100 metri alle distanze complessive. A dicembre, dunque, il percorso riservato alle gare maschili misurerà in totale 1.750 metri, mentre quello per le donne si svilupperà per 1.450 metri. Ora, mentre la colonnina di mercurio inizia a scendere pian piano con il passare dei giorni, non resta che aspettare le giuste temperature e almeno un po’ di neve naturale per mandare a pieno regime anche l’avveniristico sistema di innevamento artificiale di cui è stata dotata la pista “Millepini”.

A 40 giorni dal via delle gare di Coppa del Mondo di Asiago già si sa che sulle nevi vicentine ritroveremo a dicembre atleti ed atlete provenienti da Canada, Cina, Repubblica Ceca, Estonia, Finlandia, Francia, Kazakistan, Norvegia, Polonia, Russia, Slovenia, Svizzera, Svezia e Stati Uniti, oltre ovviamente ai fondisti italiani. Dalle prime indiscrezioni sono spuntati anche i primi nomi dei top skiers e sono tutti a… stelle e strisce. La Coppa del Mondo asiaghese vedrà in pista infatti Andy Newell, con  tre podi in Coppa del Mondo all’attivo ma nessuno dei quali in Italia, e Kikkan Randall, una delle atlete di punta della nazionale statunitense sugli sci stretti. Campionessa del mondo la scorsa stagione sulle nevi della Val di Fiemme nella team sprint, la Randall avrà il suo bel da dire anche nella stagione ormai alle porte, forte di oltre un centinaio di presenze in Coppa del Mondo, 16 podi individuali di cui 8 calcati sul gradino più alto e la vittoria della classifica sprint proprio nella scorsa stagione.

Infine non è ancora del tutto confermata, ma sembrerebbe che anche la vincitrice della Coppa del Mondo 2012-2013 Justyna Kowalczyk (POL) voglia essere della partita asiaghese. Le prossime settimane lo sveleranno del tutto assieme ad altri nomi di possibili competitors.

Info: www.asiago-ski.com

Fonte Newspower

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti