Annullato il Periplo del Monte Rosso RedaRewoolution

Di GIANCARLO COSTA ,

Tanti scialpinisti in gara al Periplo Monte Rosso 2014
Tanti scialpinisti in gara al Periplo Monte Rosso 2014

Purtroppo le condizioni di innevamento della conca di Oropa non sono quelle sperate e la società ASD La Büfarôla di Biella organizzatrice della 40a edizione Periplo del Monte Rosso RedaRewoolution, tappa finale del Crazy Skialp Tour 2016, in programma per domenica 6 marzo 2016, ha deciso di annullare la gara.

La decisione è maturata sulla scorta della ricognizione effettuata dal Comitato Tecnico, che non garantirebbe la realizzazione di un percorso in sicurezza, e sulla base della bassa attendibilità di previsioni meteorologiche a lunga scadenza.

Visto che è saltato l'impegno organizzativo del Periplo, La Bufarola organizza per sabato 5 marzo la traversata della Vallee Blanche, la classica traversata da Courmayeur a Chamonix con l'ausilio degli impianti in salita e le splendide discese nel cuore del massiccio del Monte Bianco.

Per info:

www.bufarola.it

info@bufarola.it

Marco 3355761338

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti